Comunicati stampa aziendali

pubblica gratis i comunicati stampa della tua azienda. Servizio offerto da Olympos Group srl: formazione e consulenza aziendale.

martedì 31 agosto 2010

Certificazione energetica e locazione degli immobili: chiarimenti applicativi della norma

I professionisti della certificazione energetica di Certificazioneenergetica.com hanno redatto un utile prontuario per tutti coloro i quali devono affrontare il problema della locazione di immobili siano essi ad uso residenziale, commerciale o industriale. La certificazione energetica è diventata obbligatoria dal giorno 1 luglio 2010 per locazione e affitto immobili in caso di contratti nuovi o rinnovati ma spesso è complicato comprendere gli obiettivi della legge. Vediamo alcuni chiarimenti ad una normativa che da sempre presenta numerosi punti oscuri.

certificazione energeticaDagli esperti della certificazione energetica che operano attraverso sito Internet Certificazioneenergetica.com arrivano preziosi chiarimenti per coloro i quali devono fronteggiare la certificazione energetica degli edifici in caso di locazione. La normativa è molto confusa e soprattutto dicono applicazioni di carattere regionale che per via della cosiddetta "clausola di cedevolezza" prendano il sopravvento sulle direttive di carattere nazionale. Gli esperti della certificazione energetica si prestano a chiarimenti attraverso il loro sito Internet ed hanno pensato di redigere questa guida per tutti coloro i quali hanno dubbi sull'applicazione della recente direttiva che regolamenta i contratti di locazione e la certificazione energetica degli edifici.

Se siete proprietari di immobili probabilmente vi sarete già scontrati con la tematica della certificazione energetica degli edifici (magari in occasione di una compravendita) ma ora gli obblighi sono stati estesi anche all'ambito della locazione sia in caso di contratti nuovi sia in caso di contratti tacitamente rinnovati.

La certificazione energetica si inserisce all'interno di un quadro normativo che ha lo scopo di ridurre il consumo di energia per il riscaldamento ed il condizionamento degli edifici e di conseguenza ridurre le emissioni di gas inquinanti anche per il tramite del miglioramento degli impianti di riscaldamento e di condizionamento. Prendere atto in maniera formale dei valori di consumo del proprio immobile è sicuramente il primo passo per realizzare concretamente interventi tecnici volti al risparmio energetico. Gli edifici (come i frigoriferi ed i condizionatori) vengono suddivisi in classi di rendimento energetico per il tramite di una procedura di calcolo che deve essere eseguita da un soggetto abilitato (certificatore energetico) estraneo alla proprietà. Il certificato energetico ha una durata di 10 anni e mantiene la propria validità fintanto che non v engono modificate le prestazioni energetiche dell'unità immobiliare (per esempio con sostituzione della caldaia, sostituzione degli infissi, realizzazione cappotto esterno, etc. etc.). Nei casi di trasferimento titolo oneroso o di locazione (anche affitto finanziario) di immobili che già erano dotati della certificazione energetica si dovrà ricevere da parte dell'alienante una dichiarazione attraverso la quale viene sottoscritta l'inesistenza di cause determinativi delle decadenze sopra esposte così da essere certi che il certificato energetico mantiene la propria validità.

A partire dal giorno 1 luglio 2010 è entrata in vigore l'ultima parte della normativa ovvero il modulo contenuto all'articolo 9, comma 2, lettera g) del DGR VIII/8745 (valevole nella sola regione Lombardia) che stabilisce l'obbligo di certificazione energetica locazione. In pratica nel caso di contratti di locazione (anche finanziaria) oppure di affitto di azienda comprensivo di immobili si deve necessariamente consegnare al locatario (colui che riceve in affitto) copia, conforme all'originale (attenzione a questo specifico dettaglio non di poco rilievo, ndr), dell'attestato di certificazione energetica. Sempre secondo la sopra citata normativa la certificazione energetica deve essere consegnata in caso di contratti di locazione nuovi o rinnovati a partire dalla data del giorno 1 luglio 2 010.

Giova sottolineare un aspetto molto importante ovvero quello relativo alle sanzioni per il locatore che non ottempera all'obbligo di consegna dell'attestato di certificazione energetica al locatario; la normativa prevede una sanzione amministrativa estremamente importante: da € 2.500 a € 10.000 di multa.

Cerchiamo di spiegare con alcuni semplici esempi quelli che potrebbero essere gli scenari possibili per un proprietario di immobili che intende dare in locazione un proprio appartamento o capannone nella regione Lombardia cercando di capire innanzitutto quali possono essere i casi in cui la certificazione energetica non deve essere prodotta/consegnata/allegata:

  • nei fabbricati industriali, artigianali e agricoli non residenziali quando gli ambienti sono mantenuti a temperatura controllata o climatizzati per esigenze del processo produttivo oppure climatizzati o mantenuti a temperatura controllata utilizzando reflui energetici non altrimenti utilizzabili del processo produttivo;
  • i fabbricati isolati con superficie utile totale inferiore a 50 m quadri;
  • nei casi di trasferimento a titolo oneroso di quote immobiliari indivise, nei casi di autonomo trasferimento del diritto di nuda proprietà oppure di diritti reali parziali e nei casi di fusione, di scissione societaria e di atti divisionali;
  • l'obbligo di certificazione energetica viene meno nel caso in cui l'edificio una singola unità immobiliare siano privi dell'impianto termico o di uno dei suoi sottosistemi necessari alla privatizzazione invernale o al risanamento dell'edificio.

Sebbene si rimandi al Notaio la decisione ultima circa la certificazione energetica i punti sopraelencati rappresentano una parafrasi di quanto stabilito dall'attuale normativa vigente nella regione Lombardia elegante le clausole di esclusione dagli obblighi di certificazione energetica.

Nel caso in cui siate obbligati a dotarvi di questo documento si deve innanzitutto precisare che la regione Lombardia vieta la facoltà di produrre una autodichiarazione da parte del proprietario. Si deve infatti sapere che in alcune regioni vige la facoltà, da parte del proprietario dell'immobile, di assegnare in automatico, per mezzo di una autocertificazione, la peggior classe energetica all'immobile. A parte i rischi di una autocertificazione (molto spesso sottovalutati) si riconosce che questo tipo di prassi è effettivamente comoda specie per quegli edifici palesemente in contrasto con i concetti di risparmio energetico più basilari.

Cerchiamo di chiarire la normativa con qualche esempio: se avete stipulato un contratto di locazione ad uso abitativo (ma anche ad uso non abitativo) che verrà tacitamente rinnovato, per esempio, al giorno 10 settembre 2010 dovete consegnare al locatario l'attestato di certificazione in copia conforme all'originale pena sanzioni molto pesanti. Nel caso in cui il contratto si fosse rinnovato tacitamente nel mese di giugno lo specifico adempimento relativo alla consegna del documento di certificazione energetica sarebbe stato posticipato alla successiva data di rinnovo del contratto di locazione.

Un interessante aspetto riguarda la locazione degli immobili ad uso vacanza. Questo caso di affitto viene assimilato ad una locazione classica a condizione che la durata sia superiore ai 30 giorni complessivi nell'anno indipendentemente dall'ammontare del contratto di affitto e pertanto vige l'obbligo di consegna del certificato energetico all'affittuario.

Il medesimo discorso vale nei casi di contratti di locazione finanziaria (leasing) nei quali il certificato deve essere tassativamente consegnato al locatario. In tutti i casi sopra citati per evitare le sanzioni amministrative il documento deve essere consegnato entro e non oltre la data di stipula del contratto oppure la data di tacito rinnovo.

Si deve evidenziare con una certa enfasi l'obbligo di mantenere e conservare le ricevute cartacee comprovanti l'avvenuta consegna della certificazione energetica al conduttore in quanto le sanzioni amministrative per il locatore sono estremamente importanti.

Con questa guida speriamo di aver dato ampia comunicazione a tutti coloro i quali desiderano dare in locazione un immobile sia esso ad uso abitativo oppure ad uso commerciale quale ad esempio un ufficio oppure un capannone industriale e restiamo a disposizione attraverso il nostro sito Internet certificazioneenergetica.com per tutti coloro i quali dovessero avere dei dubbi interpretativi circa la corretta applicazione di un dettato normativo che presenta a volte difficoltà interpretative che possono essere sormontate soltanto attraverso l'ausilio di professionisti della certificazione energetica

Introduzione comunicati stampa internet
Comunicati-Stampa.com / Pivari.com
fabrizio (at) pivari.com

Assisi, Festival Internazionale per la Pace 2010


L’Assisi Festival edizione 2010, organizzato dall’Associazione Culturale “United Artists for Peace”, in collaborazione con il Comune di Assisi, quest’anno si terrà dal 14 al 21 Settembre. La manifestazione, che comprende il XV Festival Internazionale per la Pace e il X Weekend Ecologico, si avvale di numerosi riconoscimenti, tra i quali l’Alto Patronato del Presidente della Repubblica Italiana e il Patrocinio di numerosi Ministeri. Il Festival si propone di promuovere la cultura della pace, della cooperazione internazionale e dell’educazione ambientale e alimentare attraverso seminari, tavole rotonde, mostre di arte visiva e concerti serali di alto livello artistico-culturale nella città di Assisi, testimonial mondiale del dialogo e della fratellanza tra i popoli. Come nelle precedenti edizioni, la musica verrà presentata nei vari generi, dal classico all’etnico e al jazz, con artisti nazionali e internazionali accomunati dalla condivisione dei valori di Pace, Solidarietà ed Ecologia. L’edizione 2010 si aprirà Martedì 14 Settembre, con la mostra fotografica multimediale “Musica, Pace e Ambiente”, itinerario artistico-culturale del Festival Internazionale per la Pace, in occasione del XV anniversario. Il Festival si inaugurerà Mercoledì 15 Settembre con un concerto classico dell’ensemble d’archi internazionale Trio Broz, dedicato a Johann Sebastian Bach. Venerdì 17 Settembre è previsto il concerto etnico “Global Arts Around the World” con la partecipazione di Gabin Dabiré - Burkina Faso e Rashmi Bhatt - India, che presenteranno composizioni originali ispirate a sonorità tradizionali africane. Sabato 18 Settembre è in programma il concerto “World Jazz for Peace”, con l’esibizione dello straordinario duo Belinda Riquelme e Amedeo Nicoletti, artisti che proporranno brani di musica afrocubana e brasiliana con influenze jazzistiche. Anche quest’anno, l’Assisi Festival focalizzerà l’attenzione sulla celebrazione del 21 Settembre, IDP - United Nations International Day of Peace, Giornata mondiale dedicata alla Pace in cui l’ONU invita tutte le nazioni e i popoli a fermare le guerre e ogni forma di ostilità. Nella mattina, verrà realizzato il V convegno “Pace, Diritti Umani e Cooperazione Internazionale”, in sintonia con la proclamazione, da parte dell’Assemblea Generale delle Nazioni Unite, del 2010 quale “Anno Internazionale per l’avvicinamento delle culture”. Alle ore 12.00, in occasione della “Peace Bell special ceremony” delle Nazioni Unite, in cui il Segretario Generale Ban Ki-moon suonerà la Campana della Pace, per inaugurare a New York la Giornata mondiale della Pace, anche in questa edizione, ad Assisi verrà suonata la campana della torre del Palazzo Capitano del Popolo, sede dell'Ufficio per il Sostegno alle Nazioni Unite e della Biblioteca depositaria dei documenti dell’Onu. A conclusione della giornata, avrà luogo il “Concerto straordinario per la Pace e l’Ambiente”; nella prima parte è previsto un recital pianistico dedicato a Frederic Chopin, in occasione della celebrazione del bicentenario della nascita del musicista, con l’esibizione della pianista Donatella Carlotti. Ospite speciale della serata Vittorio Nocenzi, leader storico e fondatore della band “Banco del Mutuo Soccorso” al quale verrà conferito il premio “Artista per la Pace 2010” per il suo notevole impegno sociale e umanitario. Nell’ambito dell’Assisi Festival, si terrà la X edizione del Weekend Ecologico, evento che promuove l’educazione ambientale e alimentare in un’ottica di sviluppo sostenibile. Ai seminari, previsti nelle mattine di Venerdì 17 e Sabato 18 Settembre, parteciperanno delegazioni di studenti degli Istituti Scolastici della Regione, al fine di proporre stili di vita salutari, promuovere corrette abitudini alimentari e sensibilizzare al rispetto dell’ambiente. Tra gli argomenti che verranno affrontati: “Etica ambientale e sostenibilità”, “Biodiversità e cambiamenti climatici” (2010: Anno Internazionale della Biodiversità), “Alimentazione, prevenzione e salute”, “Qualità e sicurezza degli alimenti in Europa”. Tra le iniziative collaterali finalizzate alla salute pubblica, è in programma l’allestimento di stand espositivi di prodotti tipici e biologici del territorio. Il Weekend Ecologico si avvale del supporto di un Comitato Scientifico presieduto dal Prof. Vittorio Silano, presidente della Commissione Scientifica Europea EFSA - European Food Safety Authority, oltre che della collaborazione di esperti, ricercatori e docenti universitari. La manifestazione si concluderà con la IX edizione della “Passeggiata Ecologica” sul Monte Subasio, evento finalizzato alla difesa dell’ambiente, alla valorizzazione del territorio e alla promozione dell’attività fisica, con la partecipazione di numerose associazioni sportive e ambientaliste.


United Artists for Peace

Sede operativa:

Via XX Settembre, 92/d

06124 Perugia (PG)

Tel. 075 5720066

Fax 075 5717481

http://www.peacefestival.com

Costituzione della propria società, un'opportunità per realizzare la propria idea di business

Misterfisco sviluppa un servizio per affiancare il neo-impreditore che vuole costituire ed avviare una società per lanciare la propria idea

Costituzione e avvio di società Srl Spa Snc Sas Le persone che hanno una idea imprenditoriale e vogliono svilupparla spesso incontrano problemi nella realizzazione ed applicazione pratica soprattutto perchè non sanno come o a cosa far fronte burocraticamente ed economicamente. Sono, dunque, disorientati e chiedono aiuto su come muoversi.
Questo è il panorama che emerge dall'esperienza pluriennale degli esperti della redazione di Misterfisco.it
Per affrontare questi dubbi e queste paure, Misterfisco.it ha lanciato un nuovo servizio articolato dedicato alla costituzione di società, che aiuterà il neo-imprenditore a conoscere i diversi aspetti burocratici ed economici da valutare.

Il sito www.misterfisco.it, di proprietà di Consulenze e Studi srl, conferma di essere sempre più orientato verso importanti servizi alle aziende, in special modo verso la costituzione di società (Srl, Spa, Sas, Snc).
Il servizio lanciato, infatti, offre soluzioni su molteplici aspetti:
- costitutivi e notarili (supportando sia nella scelta della forma societaria più adatta sia nell'indicare un Notaio se l'imprenditore non ne ha uno);
- amministrativi (adempiendo alle procedure burocratiche conseguenti);
- tributari e contabili (fornendo consulenza sia fiscale, che tributaria);
- lavoro, tramite la consulente del lavoro per assunzioni e buste paga;
- sicurezza sul lavoro e adeguamento alla normativa D.Lgs 81/2008, attraverso professionisti che seguiranno e consiglieranno su come mettersi in regola;
- privacy, attraverso professionisti che indicheranno come adeguarsi;
- registrazione e tutela del proprio marchio o logo,
- informatica, attraverso una società partner che fornirà hosting per sviluppare l'attività su internet.


Per agevolare la conoscenza della costituzione ed avvio di società, per conto di Misterfisco.it, il Dott. Massimiliano Di Michele e l'Avv. Raffaella De Vico hanno realizzato una guida liberamente consultabile.
Precedentemente Misterfisco.it, sempre a nome dell'Avv. De Vico, ha pubblicato anche una serie di risposte alle domande più comuni sulla costituzione di società.

Per facilitare la realizzazione della propria attività, infine, Misterfisco.it ha messo a disposizione una pagina con cui l'utente può contattare direttamente i professionisti per chiedere loro la consulenza sulla costituzione ed avvio di società.

Redazione di Misterfisco.it
Largo Columella 19A - 00040 Pomezia
Tel. 06.99341720 - Fax 06.62209671

Pubblicazione comunicati stampa internet
Comunicati-Stampa.com / Pivari.com
fabrizio (at) pivari.com

Nasce Albo Pretorio Online, il Nuovo Servizio di Gestione Documentale Firmato WebDoc

A partire dal 1° gennaio 2011 l'Albo Pretorio Digitale sostituirà in maniera definitiva il vecchio Albo cartaceo esposto all'interno degli Enti Pubblici. Lo stabilisce la legge n. 69 del 18 giugno 2009 al fine di eliminare gli sprechi relativi al mantenimento dei documenti in forma cartacea e di facilitare l'accesso ai servizi erogati dalla Pubblica Amministrazione da parte dei cittadini e delle imprese secondo i criteri di efficienza, trasparenza e semplificazione previsti dal piano e-government.

"A far data dal 1º gennaio 2010 (prorogata al 1° gennaio 2011), gli obblighi di pubblicazione di atti e provvedimenti amministrativi aventi effetto di pubblicità legale si intendono assolti con la pubblicazione nei propri siti informatici da parte delle amministrazioni e degli enti pubblici obbligati."

WebDoc, il software di Gestione Documentale utilizzato da grandi aziende come Coop Italia e Ala, si arricchisce di un modulo Albo Pretorio Online che consente la gestione e la pubblicazione web dei documenti dell'Albo Pretorio in modo organizzato e sicuro, rendendoli immediatamente consultabili ai cittadini sul sito web del comune.

Albo Pretorio On Line si integra facilmente con i con i sistemi gestionali e amministrativi e con i siti istituzionali esistenti, senza stravolgere le abituali procedure, permettendo l'importazione automatica dei documenti già in formato elettronico e l'archiviazione dei documenti cartacei tramite scanner.

Con un sistema semplice e intuitivo sarà possibile pubblicare in tempo reale qualsiasi tipo di file o documento, delibere, ordinanze, atti protocollati, pratiche edilizie, notifiche, atti di anagrafe e stato civile, bandi di gara. Ogni Ufficio potrà accedere ad una sua area separata in modo indipendente e protetto attraverso l'accreditamento con username e password, con abilitazioni impostabili e diversificabili in base alle competenze dei singoli utenti.

Per maggiori informazioni visitare il sito ufficiale http://www.albo-pretorio-online.com/

Contatti:

WebDoc - Omnia Group Srl
Sede Legale Viale Luciano Lama, 23
50019 - Sesto Fiorentino (Firenze)
Tel: +39.055.5383250
Fax: +39.055.4209016
E-mail: info@omniagroup.it

Promozione Online by Futura Hospitality
www.futurahospitality.it
info@futurahospitality.it

Distribuzione comunicati stampa internet
Comunicati-Stampa.com / Pivari.com
fabrizio (at) pivari.com

lunedì 30 agosto 2010

Roma Servizi per la Mobilità Srl presenta la versione inglese del proprio sito web istituzionale


permessi pullman romaÈ online la versione in lingua inglese di www.agenziamobilita.roma.it, sito web di Roma Servizi per la Mobilità Srl. Con questa importante iniziativa, l’Agenzia amplia il novero di servizi informativi rivolti ai turisti in visita nella Capitale e agli utenti stranieri.

26 agosto 2010 – Roma Servizi per la Mobilità Srl, Agenzia che su incarico dell’Amministrazione Comunale si occupa della gestione e del coordinamento dei trasporti pubblici a Roma, comunica che dal mese di agosto è disponibile in rete la versione in inglese del proprio sito web istituzionale, online all’indirizzo www.agenziamobilita.roma.it. Lo sviluppo della funzionalità multilingue rappresenta un nuovo importante tassello nell’ambito della strategia di comunicazione sul web che l’Agenzia ha avviato a partire dall’8 marzo 2010, data di rilascio del nuovo sito internet. L’ultima iniziativa, in particolare, va a stabilire una linea di contatto tra l’Agenzia stessa e i turisti e gli utenti stranieri in visita nella città eterna, fornendo a q uesti ultimi una serie di informazioni utili, tra le altre cose, sulle ztl a Roma, sui permessi bus turistici Roma e sulle aree di sosta a Roma

La versione inglese di www.agenziamobilita.roma.it è facilmente accessibile: gli utenti che si collegheranno con il sito per sapere ad esempio come ottenere un permesso ztl Roma, oppure per conoscere i regolamenti riguardanti i bus turistici Roma, dovranno semplicemente selezionare l’iconcina raffigurante la bandiera del Regno Unito posizionata nella parte più alta della pagina web. Una volta effettuata l’operazione, si aprirà in automatico la versione in lingua inglese. Al pari del sito in italiano, anche qui i visitatori troveranno una navigazione semplice ed intuitiva, tale da rendere fruibili con pochi click tutte le informazioni sui pullman a Roma , consentendo all’utente di trovare agevolmente la linea di proprio interesse; anche le notizie sui parcheggi a Roma sono facilmente reperibili.

Con il rilascio ufficiale della versione inglese del sito, Roma Servizi per la Mobilità Srl si pone una volta di più come punto di riferimento per tutti coloro che desiderano essere costantemente aggiornati e informati sui trasporti a Roma. In particolare, con questa nuova iniziativa l’Agenzia intende rivolgersi ad un pubblico composto non solo dai cittadini della Capitale, ma anche e soprattutto dai tanti turisti ed utenti, provenienti da ogni parte d’Europa e del mondo, che scelgono Roma come meta del proprio viaggio.

Prosegue l'estate 2010 di Esse Animazione e dell'Hotel Club Cala Bitta: tante opportunità per gli aspiranti animatori e per chi sceglie la Costa Smeralda


agenzia animazione turisticaSettembre è alle porte, ma Esse Animazione lascia aperte le selezioni di animatori turistici per i villaggi vacanze. E per chi vuole godere delle meraviglie della Costa Smeralda anche nell’ultimo mese d’estate, l’Hotel Club Cala Bitta di Baia Sardinia offre le sue rinomate strutture a prezzi davvero convenienti.

26 agosto 2010 – L’estate di Esse Animazione, agenzia di animazione specializzata nella fornitura di servizi di animazione turistica per villaggi e strutture ricettive, sembra davvero non finire mai: anche per il mese di settembre sono attive le selezioni animatori rivolte ad animatrici mini club, assistenti bagnanti ed animatori navettisti. I candidati che desiderano provare un’indimenticabile esperienza di lavoro in una grande agenzia di animazione turistica possono contattare Esse Animazione in due diversi modi: collegandosi direttamente al sito web dell’agenzia e inviando il proprio curriculum compilando l’apposito form oppure, in alternativa, telefonan do al numero 392 0581166.

Esse Animazione ricorda inoltre che le offerte di lavoro sono aperte tutto l’anno: anche nei prossimi mesi, infatti, l’agenzia di animazione lascerà aperte le selezioni per chi desidera lavorare come animatore nelle strutture invernali e di montagna. Maggiori informazioni sono disponibili sul sito web di Esse Animazione.

L’agenzia offre i suoi servizi anche all’Hotel Club Cala Bitta di Baia Sardinia, uno dei più esclusivi villaggi in Sardegna. A tal proposito, si ricorda che chi è alla ricerca di un hotel in Sardegna e desidera trascorrere le proprie vacanze nell’incantevole scenario della Costa Smeralda, può collegarsi al sito web www.hotelcalabitta.it e prenotare direttamente online il proprio soggiorno. Il caldo e il sole di questa estate 2010, infatti, invitano a concedersi un periodo di svago anche nel mese di settembre, e il villaggio vacanze in Sardegna mette a disposizione dei visitatori una vasta serie di servizi, pensati per allietare ancora di più le vacanze nella splendida isola. Il villaggio in Sardegna offre una lunga serie di servizi , che vanno dal baby club al ristorante, passando per una fantastica piscina ed esclusivi alloggi, suddivisi nelle camere dell’hotel e nelle villette, oltre naturalmente all’incomparabile fascino della location. Tutte queste caratteristiche fanno del villaggio Cala Bitta uno dei più rinomati hotel in Sardegna.

sabato 28 agosto 2010

Il Nokia N8 ha già un successore

Con l’annuncio dell’ormai imminente Nokia N8, tutti pensavano che l’azienda finlandese avesse concentrato le proprie risorse su quest’ultimo terminale che in quanto a tecnologia integrata primeggia senza rivale alcuno, ma in molti arricciano il naso quando tra le specifiche tecniche leggono alla voce sistema operativo “Symbian ^3”, non concedendo fiducia a questa nuova versione dell’armai collaudato sistema operativo che per molti versi si dimostra oggi un pochino obsoleto.
Non è così, infatti, è subito pronto un nuovo colpo al celeberrimo iPhone 4, e il secondo gioiellino hi tech si chiama Nokia N9, che per convincere anche i più scettici, non monterà più una versione di Symbian, bensì il nuovissimo MeeGo, sicuramente molto più vicino agli standard di Android e iOS4.
A facilitare la strada del successo per questi due terminali Nokia, ma in particolar modo per l’N8 che tra pochi giorni farà il suo ingresso proprio sul mercato italiano, è stata la brutta tegola caduta in casa Apple che ha prodotto un terminale con un problema hardware che interferisce con la ricezione in determinate situazioni, e anche se l’azienda oggi fornisce l’iPhone con una particolare custodia che ne limita i danni, il prezzo rimane molto alto, e sicuramente in molti per sborsare certe cifre pretendono un terminale assolutamente privo di difetti di fabbricazione.
Forse per i problemi dell’ultimo iPhone , forse per la concorrenza sempre più agguerrita, pare che anche Apple stia già a buon punto per il suo prossimo terminale, che sempre secondo indiscrezioni, vuole lanciare nei primi mesi del prossimo anno.

venerdì 27 agosto 2010

CINEMA: AGILE TORINO E TAKSIM PRESENTANO "SUMMER FESTILAV 2010"

Edizione estiva del FestiLav organizzata a Torino dai lavoratori della società Agile ex Eutelia in collaborazione con l'Associazione Taksim.

Quindici giorni di proiezioni e dibattiti sui temi del lavoro: quello che non c'è, quello che si perde, quello che uccide.
Tra le opere in programma, sono numerosi i lavori premiati in occasione di vari festival. Il cartellone prevede anche sei opere internazionali.

Prevista la presenza dei registi che, in alcune occasioni, accompagneranno gli spettatori nel percorso di avvicinamento al tema trattato.

Programma completo su http://summerfestilav.blogspot.com

Etichette: , ,

martedì 24 agosto 2010

Novità in cucina

Per essere in forma e in salute bisogna considerare la propria alimentazione e il modo di getirla. Ma come orientarsi nel mondo enormemente largo che fa capo alle ricette in cucina ? Qual è il giusto mezzo tra le nuove tentazioni vegetariane e la cucina della nonna, mediterranea e casereccia? E perché non consumare anche cibi eccitanti ed etnici oppure le raffinatezze portate dalle ricette francesi?


Oramai nei supermercati si trova di tutto per poter osare ogni tipo di ricetta: dalla farina di manioca alla sauer sahne (panna acida), dagli spaghetti di riso ai “vermicelli” asiatici con le variazioni al kamut.


Consumare in modo consapevole e moderato i cibi vuol dire combinarli in modo armonioso: le ricette che vengono da lontano, quelle che sono parte della nostra storia nazionale e/o familiare oppure quelle prelibate che sono frutto di scuole e chef famosi non sono altro che alchimie di colori e sapori che contribuiscono a stimolare gusto e appetito: studi medici hanno dimostrato che mangiare un cibo che ci piace molto stimola la produzione di endorfine.

Il gusto del cibo e il piacere di mangiare: cosa sono le ricette primariamente, se non attenzione alle quantità e alla miscelazione degli alimenti?


Ma sono anche precise testimonianze della storia: pensate all’evoluzione del burro e dell’olio come condimenti, all’introduzione del pomodoro dalle Americhe, che adesso sono tipici della cucina mediterranea. Il pane e la pizza, la pasta e le nuove tendenze vegetariane come il tofu, oppure il recupero di tipologie di granaglie “antiche”, eppure così saporite e presenti nelle ricette regionali come il farro.


Le ricette sono e saranno sempre terreno per la creatività dell’uomo: prescindere che tu sia un cuoco esperto o un novizio alle prime armi, c’è la fuori un mare di idee in cucina che ti aspetta. Il piatto più gustoso? A volte è una ricetta che fa venire le lacrime agli occhi e sommerge di ricordi, come la torta della mamma o i biscotti al latte. Buoni proprio come quelli di tua nonna. E' la ricetta che ti permette di farli è lì, a testimoniare che nulla è perduto.

domenica 22 agosto 2010

Ufficio stampa: media relations efficaci


Autore: Clotilde De Meo
Editore: Bruno Editore
Formato: Ebook PDF+EPUB in 181 Pagine
Anno di Uscita: 2010
ISBN: 9788861742390


Descrizione: Comunica con la stampa da professionista! Impara i segreti per scrivere un comunicato stampa interessante e le tecniche per riconoscere e trasmettere notizie utili ai tuoi obiettivi. Specializzati nei rapporti con i giornalisti e diventa l'addetto stampa più apprezzato del settore! Leggi il Programma completo

giovedì 19 agosto 2010

Tutto sui prestiti personali

Il finanziamento del mutuo e la ricerca del prestito per costruire il sogno di un’abitazione propria: dai tempi innominabili fino alle parodie classiche come in Totò cerca casa, mutui e prestiti da ottenere a tutti i costi sono la condizione inevitabile da passare per molti cittadini italiani per ottenere finalmente la propria casa.


Non è mai stato facile e oggi sembra quasi un’utopia irraggiungibile, soprattutto in questo tempo difficile, condizionato da una recessione economica globale. Eppure sfatiamo un mito negativo: oggi i requisiti per ottenere il finanziamento del mutuosono accessibili: maggiore età, non più di 65 anni, con un massimo 80 anni di età al termine dell’ammortamento del finanziamento ottenuto per il mutuo.


Chiaramente non finisce qui: per ottenere un prestito e/o un mutuo serve una documentazione dettagliata che comprende il lavoro, il reddito percepito annualmente, e la condizione lavorativa (lavoratori autonomi, liberi professionisti, lavoratori inpdap, pensionati, ecc.) per provare alla banca di avere tutte le possibilità e la capacità di restituire il capitale ricevuto.


L’introduzione del Codice Europeo sui Mutui e del Prospetto Informativo Europeo Standardizzato (ESIS) , sono esempi di informazione e trasparenza nei rapporti con i clienti, introdotti dalle banche, così come gli Accordi Interbancari sulla pubblicità e la trasparenza delle condizioni per mutui e prestiti per la casa. Inoltre esistono oggi Uffici reclami e l’Ombudsman bancario a cui ci si può rivolgere.


Gli istituti di credito di solito non accordano alle famiglie finanziamenti con rate mensili molto alte rispetto alle entrate mensili di chi fa domanda di mutuo. La rata mensile del mutuo erogato non supera 1/3 dello stipendio mensile del richiedente e un qualsiasi istituto creditizio raramente concede il mutuo con rata maggiore, perché difficilmente rimborsabile da parte del cliente.


Sei straniero? Se risiedi in Italia da almeno due anni a tempo indeterminato, puoi accedere ad un mutuo per la casa. Per i pensionati la situazione si complica sia per un prestito che per ottenere il mutuo: il fattore età del richiedente purtroppo gioca a loro sfavore.


Va ricordato inoltre che, in caso di un mutuo per acquisto, costruzione o ristrutturazione della prima casa, è prevista anche una detrazione iperf pari al 19% degli interessi sul mutuo pagati .

venerdì 13 agosto 2010

BUTERA, “GIOCO DELL’OCA”: PREFETTO E QUESTORE CONVOCANO D’URGENZA IL SINDACO


BUTERA (CL), "GIOCO DELL'OCA": PREFETTO E

QUESTORE CONVOCANO D'URGENZA IL SINDACO


Seconda diffida della Lav: "Esporre un'oca sgozzata è uno

spettacolo contrario alla morale ed al buon costume"

 

 


Stamani i rappresentanti della LAV sono stati ricevuti presso gli uffici della Digos della Questura di Caltanissetta ove, assieme ai dirigenti della Polizia, è stata affrontata la questione del "gioco" dell'oca sgozzata ed appesa per le zampe ad un cavo sulla piazza del municipio di Butera (Caltanissetta) in occasione della festa di S. Rocco, in programma il prossimo 15 agosto. L'incontro fa seguito alla diffida che l'Associazione animalista aveva inviato nei giorni scorsi al Sindaco di Butera ed al Parroco del santuario di San Rocco, per chiedere di non usare alcun animale durante lo spettacolo in quanto vietato dalle norme penali sul maltrattamento degli animali e la loro "uccisione senza necessità".


Nella giornata di ieri 12 agosto, inoltre, si è svolto un incontro straordinario tra il Prefetto, il Questore ed il Comandante provinciale dei Carabinieri durante il quale è stato convocato d'urgenza il Sindaco di Butera, chiamato a relazionare su tali fatti. Il Sindaco è stato chiamato a relazionare su quanto a sua conoscenza e sulle modalità di svolgimento della manifestazione. Le Autorità provinciali di Pubblica Sicurezza ne hanno preso atto ma non hanno espresso alcun giudizio di merito circa la questione dell'uso dell'oca né, tantomeno, hanno autorizzato o avallato in alcun modo il ''gioco'' o emesso un qualsiasi provvedimento/atto in tal senso, limitandosi al momento a valutare eventuali rischi di ordine e sicurezza pubblica.


"Sono sonoramente smentite, dunque, le voci di paese maldestramente messe in giro in queste ore, secondo le quali l'uso dell'oca sgozzata avrebbe ottenuto il "placet" da parte delle massime autorità di P.S. – stigmatizza la LAV – ma anzi nell'incontro di oggi abbiamo avuto conferma del contrario: i funzionari della Questura stanno tuttora vagliando attentamente gli aspetti giuridici della vicenda sollevati dall'Ufficio legale della LAV conche le centinaia di esposti inviati via email da una moltitudine di cittadini indignati".


Sull'autorizzazione dell'uso di un'oca vera, appositamente uccisa per sgozzamento al fine di utilizzarla nello "spettacolo" (da qui l'ipotesi del reato di uccisione senza necessità di animali ex art. 544-bis del codice penale), la materia è di stretta competenza del Sindaco, in capo al quale rimangono le responsabilità anche penali circa manifestazioni pubbliche sul proprio territorio che prevedano l'uso di animali.


Intanto stamani l'Ufficio legale della LAV ha inoltrato al Sindaco di Butera (e per conoscenza al Prefetto, Questore e Procuratore della Repubblica di Gela) una seconda ulteriore diffida in base al Testo Unico di Pubblica Sicurezza: il Sindaco non può autorizzare "spettacoli o trattenimenti che offendono o mettono in pericolo altri interessi pubblici tutelati dalle norme penali" quali appunto la tutela dei diritti degli animali; l'esposizione in pubblico di un'oca sgozzata, inoltre, costituisce uno spettacolo oltremodo raccapricciante contrario alla morale ed al buon costume.


"Al momento il Sindaco non ha ritenuto opportuno nemmeno dare un cenno di risposta alle nostre istanze – conclude la LAV nissena - nonostante che la convocazione in Prefettura avrebbe dovuto far comprendere che la questione è serie e delicata e richiede un atteggiamento ben diverso. Se nelle prossime ore a Butera si resterà arroccati sulla posizione di netto rifiuto della sostituzione dell'oca con un pupazzo, la Magistratura sarà inevitabilmente chiamata ad accertare le responsabilità. Intanto siamo grati al Prefetto, al Questore, al Comandante dei Carabinieri ed ai dirigenti e funzionari che si stanno occupando della questione, con un'apprezzabile impegno teso a garantire l'attenzione istituzionale su quanto accadrà a Butera in occasione del gioco dell'oca".


 

Caltanissetta, 13.08.2010                                                                                         

mercoledì 11 agosto 2010

SoloWeb Group e BetWay: accordo siglato

SoloWeb Group e BetWay: trovato l'accordo



Dopo alcune settimane di trattative si e' finalmente arrivati ad un accordo tra il colosso britannico delle scommesse sportive Betway e il gruppo di promozione gambling olandese SoloWeb. Betway e' un marchio molto noto al pubblico per la sua esperienza nel mondo delle scommesse legali e ha da poco lanciato il sou personalissimo casino online e sala da poker.
Ovviamente il gruppo inglese e' alla ricerca di canali promozionali per il nuovo casino e la prima scelta e' caduta su SoloWeb.
La societa' olandese e' esperta nella promozione online e offline di prodotti derivati dal gioco d'azzardo e dopo una frenata iniziale pare abbia chiuso velocemente le trattative per promuovere il marchio Betway sui propri siti conosciutissimi nel settore quali betterwin.net, bet-office.com e laisladorada.com; proprio quest'ultimo ha suscitato qualche dubbio essendo un portale puramente informativo e privo (fino ad oggi) di ogni forma di pubblicita'.
Alla questione ha accennato il direttore di SoloWeb Onno van 't Hoff dicendo che la partecipazione del sito alla campagna casino Betway non modifichera' i contenuti del sito ne tantomeno il target ma sara' il sito stesso a migliorarsi potendo usufruire di un maggiore supporto economico derivato dall'accordo.
Gli estremi economici del deal non sono stati resi pubblici ma pare che siano in ballo diverse centinaia di migliaia di euro a titolo di investimento per un marchio che vuole diventare uno dei maggiori riferimenti europei nel minor tempo possibile.




diffusione a cura del CorrieredelWeb.it

Etichette:

martedì 10 agosto 2010

Alone 13 Agosto 2010, continua l'estate horror nei cinema italiani

Il 13 Agosto 2010, Alone arriva nei cinema italiani sulla scia di Coming Soon. Horror thailandese, atipico, che gioca sulla simbologia dell’unicità del legame che può esistere solo tra gemelli siamesi. Dall’autore di Shutter continua la discesa “senza ritorno” verso 4BIA, ultima l’ultima tappa di un percorso interiore per accompagnare lo spettatore verso...

Thailandia, Marzo 1994 – Medici thailandesi hanno avviato un’operazione di 20 ore per separare le gemelli siamesi Pim e Ploy unite da 15 anni. Pim è sopravvissuta dopo 35 ore di coma farmacologico, ma Ploy è morta. Iran, Luglio 2003 - Per quasi 50 ore, cinque neurochirurghi e circa 100 infermiere lavorano per separare due gemelli siamesi Ladan e Laleh Bijani, uniti per la testa. Ladan muore durante l'intervento chirurgico, Leleh sopravvive per 90 minuti e muore.

Italia, 13 Agosto 2010 – Dalla Thailandia all’Iran, passando per Gran Bretagna, Brasile e Australia, a toccare quei casi unici e complessi che fanno della separazione di due gemelli siamesi una sfida per la scienza medica e ispirazione per l’immaginario. Alone muove passo dal tema più classico e controverso, sia dal punto di vista etico e che medico, ispirandosi a una storia vera per dare il là ad un horror unico e intriso di simbologia come solo un horror asiatico è in grado di fare.

Pim (Marsha Wathanapanitch) è sola. Seppellisce il suo passato in Thailandia e comincia la sua nuova vita con un marito attento e amabile, Vee (Withaya Wasukraipaisan), in Corea. La loro vita matrimoniale sembra essere fin troppo normale con un lavoro dignitoso e stabile, grandi amici e una vita tranquilla. Tutto sembra andare bene, finché Pim riceve una telefonata dalla Thailandia, in cui viene informata che sua madre è gravemente malata a causa di una malattia ancora non diagnosticabile. Pim torna allora con Vee nella sua città natale per essere accanto a sua madre. Dal primo momento in cui arriva in Thailandia Pim avverte chiari flashback di ricordi dolorosi sofferti così difficili da diment icare. Ma c’è qualcosa di diverso in questi flashback. Pim si ritrova costantemente ossessionata da questi sentimenti di persistente attaccamento che la costringono a confrontarsi col buio delle sue emozioni profonde e sull’onda dei ricordi torna la consapevolezza.. la sensazione di essere attaccata ad un'altra persona da un organo che unisce due vite in modo tale da non poter mai sentirsi completamente libera. Ciò che doveva esser fatto è stato compiuto, finito molto tempo fa. L’inizio di una separazione orribile che a Pim non sarà mai permesso di dimenticare… e che non vuole essere dimenticata!

L’estate horror italiana proposta da Wave Distribution continua il 13 Agosto con Alone, distribuito in 50 sale dedicate tra circuito THE SPACE, UCI e sale indipendenti, seconda tappa di un percorso che terminerà il 10 Settembre 2010 con l’uscita di 4BIA. Tre film horror riproposti (a partire da Coming Soon) in grande stile agli appassionati italiani invitati a mettersi alla prova: tre film per tre elementi a definire il ritmo dell’ Ombra alla fine del Cammino.

per maggiori informazioni:

Stefania Rifiordi, Ufficio Stampa Wave Distribution
Mobile 339.3666764
email srifiordi@gmail.com

sabato 7 agosto 2010

Poker dei sogni: diventa professionista

Il Poker dei sogni: diventare giocatori professionisti

Quanti di voi giocano a poker? Amate il Texas Hold'em? Giocate a Poker Online? Amate il Poker Live? Il Poker è diventato uno sport e se lo pensate in modo serio, disciplinato e professionale, può diventare un vero lavoro anche senza dover per forza giocare in qualche casinò on line. Ma attenzione ad alcuni piccoli e importanti punti. Ecco i passi da fare: iscrivetevi a qualche poker room e iniziate a giocare a poker gratis; imparate e studiate bene le regole del poker e le strategie del poker; leggete libri di poker e consigli di giocatori professionisti; guardate video di tornei di poker; una volta pronti, partecipate ai primi tornei con bassi buy in, ad esempio da 0,50 cent o un euro, per poi provare ogni tanto da 5 o 10 euro; valutate il vostro gioco, le vincite e le perdite e tenete sempre d'occhio il vostro bankroll (soldi che avete a disposizione per investire).

Da evitare: fare i fighi ogni volta che vincete un torneo; buttare soldi senza senso; crearvi dipendenza; inventare successi che non avete ottenuto.

Da ogni vincita e perdita cercate sempre di imparare cose nuove e usate la testa in ogni situazione. Ricordate che il Poker non è la roulette dove c'è solo fortuna, al contrario è tecnica, abilità, e psicologia. Ogni giorno dovrete allenarvi per migliorare. Siate coerenti con voi stessi e con gli altri.

Diventare un vero poker player comporta intelligenza e determinazione e i risultati arrivano con il tempo e con il giusto metodo. Non è un sogno, e nulla è impossibile, basta crederci e seguire la giusta costanza al gioco. Pensate al Poker prima di tutto come una passione e poi come l'unica vostra scelta o compagna di vita.


Diffusione a cura del CorrieredelWeb

Etichette:

La pagina S4D - Solar For Development su Facebook

martedì 3 agosto 2010

Il Kempinski Palace Hotel Portoro propone il 'teenagers treatment' nel suo lussuoso SPA dedicato anche agli adolescenti

Portorose, Istria Slovenia, 2 agosto 2010 - Il Kempinski Palace Hotel, nel suo modernissimo ROSE SPA di 1500 m², propone trattamenti speciali a base di aromaterapia, per i ragazzi dai 12 ai 18 anni, dedicando una particolare attenzione all'insegnamento della cura del proprio corpo e del suo benessere.

Al confine con l'Italia, il leggendario Palace è considerato una delle mete più belle e lussuose della costa slovena. Composta da un'ala storica e da una moderna, la struttura alberghiera si affaccia sulla baia del Pirano e nasce da un importante progetto di architettura dove il confort e il decoro a carattere internazionale, offrono l'opportunità di vivere un soggiorno all'insegna del lusso e del benessere: piscina semicoperta, Jacuzzi, sauna, con bagno turco a vapore, Hammam privato,sauna finlandese e sauna a raggi infrarossi.

Il Kempinski Rose Spa propone trattamenti personalizzati a base di aromaterapia, con la guida di un medico specializzato, che propone diverse preparazioni a base di elementi naturali.

Agli adolescenti vengono proposte cure particolari per la pelle del viso, accuratamente studiate per ogni tipo di pelle e precedute da un'analisi personalizzata, seguite da un massaggio rilassante per viso, collo e spalle. Un full-body massage è stato studiato appositamente dal centro per lo sviluppo di una presa di coscienza dei ragazzi, sull'importanza del benessere del proprio corpo. (Kempi-teen facial 60 minuti € 79, Kempi-teen mini facial 30 minuti € 39, Kempi-teen massage 60 minuti € 79, 30 minutes € 39).

Kempiski Palace Portorose Istria Slovenia

A proposito del Kempinski Palace Portorož
Il prestigioso albergo a 5 stelle lusso Palace Hotel Portorose è rinomato per il suo patrimonio storico dall'epoca dell'impero austro-ungarico, considerato già da allora uno dei piu' eleganti e importanti resorts della monarchia. E' stato interamente rinnovato nel 2008 dal designer francese Jean-Claude Laville, sotto la direzione generale di Thies C. Bruhn.

Oltre al suo modernissimo SPA di 1500 m², le sue spaziose piscine (una esterna e una coperta), il Palace é dotato di diversi ristoranti di stili diversi e con una pregiata cucina internazionale, un parco lussureggiante e l'offerta di numerose attività sportive, quali golf, tennis, yatching, e numerose escursioni nei suoi dintorni. Un centro congressuale all'interno dell'albergo consente di organizzare seminari e riunioni aziendali, con la possibilità di usufruire di un pacchetto speciale per divertenti serate al CASINO' di Portorož, dove sono organizzati tornei internazionali di poker per gli amanti del gioco.

www.kempinski.com/portoroz

ufficio stampa:
Amanda Bertrandias
pressoffice@guestsquare.com
+ 39 335 77 97 381

Ascolta in esclusiva digitale la bonus track della Dea del Pop, solo su Play.me

Kyle Minogue fa una sorpresa a tutti i suoi fan: dal nuovo album Aphrodite, esce oggi la bonus track Go Hard Or Go Home, in esclusiva digitale solo su Play.me powered by Dada, il catalogo musicale con 4 milioni di brani.

Kyle Minogue, artista poliedrica e di fama internazionale (60 milioni di dischi venduti in tutto il mondo), sceglie il web per lanciare la bonus track contenuta nel suo nuovo album "Aphrodite".

La traccia a sorpresa per tutti i suoi fan si chiama Go Hard Or Go Home ed esce oggi in esclusiva digitale solo su Play.me powered by Dada, il nuovo servizio musicale con 4 milioni di brani provenienti da tutte le major e dai maggiori player indipendenti del mercato.

Per ascoltare e/o scaricare Go Hard Or Go Home è necessario iscriversi su Play.me e scegliere una tra le 3 formule di fruizione del servizio; quella di prova è completamente gratuita e consente di avere una panoramica del nuovo catalogo musicale.

***

M. C.
info [at] Fanpage.it

Il nuovo aggregatore per mutui

Il network CasaSocial.net presenta il nuovo aggregatore sui mutui e prestiti per la tua casa:Mutui-prestiti.casasocial.net


Il network di CasaSocial.net, il primo e unico aggregatore di news e di post provenienti dai migliori siti e blogs che riguardano l’universo della casa, si amplia di nuovi strumenti: arriva Se CasaSocial.net nasce con l’intento di rendere quotidianamente un'informazione completa sul mondo della casa, ancora altri strumenti si aggiungono per aggregare ulteriori notizie utili alla costellazione che concerne la casa. Stiamo parlando di mutui e prestiti, argomento cruciale nella creazione del sogno di comprare, costruire e/o rinnovare la tua casa.CasaSocial.net ha deciso, data l’importanza dell’argomento, di dare vita a Mutui-prestiti.casasocial.net: tutto il meglio che potete trovare su Internet rispetto a mutui e prestiti.


L’aggregatore omonimo è un oculato e amplissimo dispensatore virtuale di consigli.Conoscere a cosa si va incontro chiedendo un mutuo o un prestito per la propria casa, ad esempio per utilizzare le energie rinnovabili oppure per comprare nuovi elettrodomestici, è fondamentale.Volete avere un quadro il più completo possibile a livello legale, finanziario, economico, specie in periodo di incentivi, sui mutui e i prestiti disponibili?


Con Mutui-prestiti.casasocial.net puoi. Tali tematiche completano in maniera decisiva la possibilità di informazione adeguata e consistente per gli utenti che già conoscono e apprezzano CasaSocial.net. Posso contribuire al network?
Come succede nel network madre, anche in Mutui-prestiti.casasocial.net gli articoli, i posts e le news sono segnalabili dai lettori stessi!
Vuoi segnalare un articolo particolarmente utile che riguarda mutui o prestiti? Hai un sito o un blog che si occupa di questi importanti argomenti o è collegato ad essi?
Sul portale di Mutui-prestiti.casasocial.net puoi contribuire attivamente all’informazione, fornendo la segnalazione diretta degli articoli che secondo te sono più interessanti.


Come funziona in pratica?

Vuoi inserire il tuo sito Blog o sito internet su Mutui-prestiti.casasocial.net tramite i Tuoi Feed RSS / ATOM / XML? Basta segnalarlo nell’apposita sezione che contiene il form preposto a questa funzione

(http://mutui-prestiti.casasocial.net/aggiungi-il-tuo-sito/).
Per ogni notizia verrà infatti riportato il titolo, le prime parole (estratto), il link della fonte ed il collegamento per leggerla in modo completo sul sito d’origine.


Mutui-prestiti.casasocial.net vuol dire aggregare e mettere a disposizione di tutti i migliori articoli del Web, chiarendo ogni dubbio e perplessità

Per ulteriori informazioni e per iniziare a segnalare:
http://mutui-prestiti.casasocial.net/