Comunicati stampa aziendali

pubblica gratis i comunicati stampa della tua azienda. Servizio offerto da Olympos Group srl: formazione e consulenza aziendale.

venerdì 29 ottobre 2010

Ecolamp a Ecomondo: la raccolta delle sorgenti luminose esauste in Italia




Ecolamp: la raccolta delle sorgenti luminose esauste in Italia


Rimini, 5 novembre 2011 – ore 10.00
Ecomondo - Rimini Fiera
Pad. B1 stand Ecolamp (n° 102)



In occasione della quattordicesima edizione di Ecomondo - Fiera Internazionale del Recupero di Materia ed Energia e dello Sviluppo Sostenibile (Rimini 3-6 novembre p.v.), il Consorzio Ecolamp organizza un evento dedicato ai suoi principali stakeholders, aziende produttrici e operatori logistici.


L'evento si terrà venerdì 5 novembre 2010 dalle ore 10 presso lo stand Ecolamp nel padiglione B1 di RiminiFiera.

Durante l'incontro si farà un confronto sulle attività sviluppate in questi anni di operatività per la raccolta delle sorgenti luminose esauste e sugli sviluppi della normativa RAEE in corso, con particolare attenzione alla revisione delle Direttive europee e agli aggiornamenti della normativa italiana.

Sarà inoltre presentato il nuovo progetto Ecopoint sviluppato in collaborazione con FME (Federazione Nazionale Grossisti Distributori di Materiale Elettrico) e Ecolamp, destinato ai distributori di sorgenti luminose.

Programma
10.15 Registrazioni
10.30 Ecolamp e la raccolta delle sorgenti luminose in Italia: i nostri servizi e i risultati di raccolta.
11.00 Presentazione del progetto Ecopoint a cura di FME e Ecolamp
11.15 La revisione delle Direttive Europee e gli aggiornamenti sulla normativa italiana
11.45 Presentazione del volumetto le "Le Direttive dell'Europa sui Rifiuti Elettronici. L'Italia e gli altri Paesi dell'Unione: Francia, Germania, Regno Unito, Spagna"
12.00 Lunch

E' stato invitato l'Onorevole Angelo Alessandri, Presidente della VIII Commissione (Ambiente, Territorio e Lavori Pubblici) alla Camera dei Deputati.

Vi aspettiamo numerosi!



RSVP:

Segreteria Organizzativa dell'evento
FE.DA. srl

Tel. 0541.793200 – 339.7563022

info@fedasrl.it

giovedì 28 ottobre 2010

Oltre un milione di euro investiti nel corso del 2010 da Triboo spa nel capitale delle aziende partecipate.

triboo-nascar-juiceLa gran parte dell’investimento alla web agency nascar srl e alla concessionaria di pubblicità JuiceADV srl.

28 ottobre 2010 -A poche settimane di distanza dalla pubblicazione del World Economic Outlook 2010 da parte del Fondo Monetario Internazionale, che registra una ripresa economica italiana fragile e lenta, Triboo spa rende noti i suoi investimenti nelle aziende partecipate, mirati all’ulteriore consolidamento del gruppo attraverso la crescita e la sinergia con le società che ne fanno parte.

La Internet Company con sede a Milano, attiva sul mercato digitale italiano e internazionale, opera in tutti i settori dell’attività online attraverso un network di aziende, con competenze avanzate che spaziano dall’e-Commerce (e-Commerce proprietario ed e-Commerce service provider) all’interaction e web design, dal web marketing all’adv online.

Durante l’anno in corso, Triboo spa ha investito nel capitale delle società partecipate oltre 1 milione di euro; la gran parte dell’investimento è andato all’agenzia di comunicazione online integrata nascar e alla concessionaria di pubblicità JuiceADV, specializzata nell’advertising online a performance.
Questi fondi verranno utilizzati da nascar e da JuiceADV per investire nella propria crescita tecnologica e operativa.

“Consolidare la struttura attraverso nuove risorse e investimenti in formazione - commenta Marco Realfonzo, CEO e managing director di nascar -  e ricerca di nuove soluzioni tecnologiche, con particolare riferimento ai mondi del social network e del mobile: questi i settori in cui investiremo maggiormente. 
In questo modo, puntiamo a raggiungere una ulteriore fidelizzazione dei nostri clienti e a proseguire nella crescita, registrata a un + 40% rispetto al 2009, con ottimi risultati di profitto anche quest’anno”.

“L’investimento - commenta Alberto Zilli, Amministratore Delegato di JuiceADV - è stato per noi fondamentale per garantire l’integrazione della concessionaria del portale leonardo.it, acquisita a marzo 2010, e a finanziare i prossimi progetti editoriali della concessionaria che caratterizzeranno il 2011. La sinergia con il gruppo Triboo e il supporto non solo finanziario ma anche tecnologico, si sta concretizzando in tassi di crescita superiori al mercato, con un fatturato 2010 che si attesterà a circa 10 milioni di euro, corrispondente a un + 25% rispetto al 2009”.

GP di Corea, Alonso primo nella classifica piloti

Dopo il trionfo di Alonso sotto la pioggia nel gran premio di Corea lo scorso 24 ottobre, il pilota scala la vetta del mondiale piazzandosi al primo posto della classifica piloti.

Una gara dall'avvio difficile, inizialmente rinviata causa circuito sommerso dalla pioggia, successivamente iniziata con tre giri dietro la safety car e poi sospesa a causa della scarsa visibilità. Si riprende poi, con ben 16 giri dietro la safety.

La prima grande sorpresa arriva al 17° giro, quando la vera gara era in pratica appena iniziata. Webber va sull'erba sintetica alla curva 11 e si gira, Alonso riesce a schivarlo ma Rosberg, che aveva fulminato Hamilton con un sorpasso super, non può evitare di centrarlo. Entrambi fuori gara con Vettel al primo posto.

Alonso, sfortunatissimo al cambio gomme, quando il meccanico che si occupa dell'anteriore destro perde il dado, scivola in terza posizione ma non fa in tempo a disperarsi che Hamilton, il quale aveva approfittato dell'inconveniente al box Ferrari, va lungo alla prima curva, restituendo al ferrarista il posto d'onore.

Sembra che non ci sia tempo per altre sorprese, ma il recupero di Alonso, che si porta a 1" da Vettel, alimenta le speranze dei ferraristi. E quando in fondo al rettilineo del traguardo, dopo il 45° passaggio, il ferrarista attacca Vettel, passandolo, è l'apoteosi. Pochi secondi dopo, la fumata che sembra la resa Red Bull. Fernando si concede anche il lusso di segnare il giro veloce prima di andare a stappare uno champagne mai così soave.

Per lo spagnolo ferrarista questo è il quinto successo stagionale, ottenuto in un gran premio ricco di colpi di scena. Ed intanto il mondo delle scommesse è in subbuglio, con le quote dei bookmaker sull'eventuale vincita del campionato piloti da parte di Alonso che volano al ribasso, ora è infatti lui il favorito, passato da una quota di 3,50 ad una del 1,57, mentre per Webber, ex numero 1 ed ora secondo in classifica, una sua eventuale vittoria è quotata 3,1.

Il Mondiale non è finito – "Dobbiamo rimanere tranquilli, basta una corsa per cambiare tutto" - dichiara il dirigente Ferrari Stefano Domenicali, ma una giornata così Alonso e la Ferrari non avrebbero sognato sperarla.

Ora la pressione della rincorsa è tutta sulla Red Bull. E la Ferrari, che sa come si vincono i Mondiali, può gestire il vantaggio. Se ne riparla i 7 novembre: Interlagos, GP del Brasile.

Ecolamp: 2mila tonnellatedi lampade fluorescenti esauste raccolte e riciclate

 

 

Ecolamp raggiunge le 1.000 tonnellate

di sorgenti luminose raccolte nel 2010

 

Nei primi dieci mesi del 2010 il Consorzio italiano raccoglie oltre mille tonnellate di lampade a basso consumo esauste

e supera le 2 mila tonnellate raccolte dall'inizio dell'attività operativa.

 

 

Milano, 28 ottobre 2010 – Quasi 1.002 tonnellate di lampadine a basso consumo esauste, raccolte nei soli primi 10 mesi dell'anno (+54 per cento rispetto a ottobre 2009): un traguardo molto significativo per l'Italia e per Ecolamp, che rappresenta la testimonianza di una sempre maggiore efficacia delle azioni messe in atto dal Consorzio e dell'aumento della sensibilità ambientale di cittadini e professionisti del comparto dell'illuminotecnica.

 

Dall'inizio dell'operatività (1° gennaio 2008) a oggi, Ecolamp ha raccolto e avviato al trattamento ben 2.000 tonnellate di sorgenti luminose a fine vita, di cui la metà solo durante quest'anno. Nel 2008 erano state 155,6 le tonnellate raccolte, mentre nel 2009 sono state 832.

 

In meno di tre anni di attività, dunque, sono stati recuperati circa 1.712 tonnellate di vetro, 79 di metalli e 57 di plastiche, tutti materiali avviati al riciclo, mentre si è evitata la dispersione nell'ambiente di quasi 112 tonnellate di materiali tossico nocivi contenenti mercurio, che, come è noto, è pericoloso per l'ecosistema e la salute pubblica.

 

Un grande risultato raggiunto grazie allo sviluppo delle iniziative dedicate agli operatori professionali, che hanno permesso a Ecolamp di raddoppiare le quantità ritirate solo dai centri di raccolta comunali:

·  il servizio ExtraLamp, che consente agli installatori di richiedere, al raggiungimento di 100 kg di lampadine, il ritiro gratuito delle stesse direttamente presso il proprio magazzino;  dal 1° gennaio 2009 ad oggi sono state ritirate oltre 640 tonnellate.

·  la realizzazione dei Collection Point, già 20 punti di raccolta convenzionati con Ecolamp e dislocati in tutta Italia, esclusivamente dedicati ai professionisti presso i quali è possibile conferire qualsiasi quantitativo di lampade esauste; dal 1° gennaio ad oggi sono state ritirate quasi 180 tonnellate.

·            

 "Il Consorzio ha sviluppato soluzioni logistiche e gestionali altamente efficienti per agevolare la raccolta da parte degli utenti finali e dei professionisti. Inoltre, con l'attesa introduzione del Decreto Uno contro Uno in vigore dallo scorso 18 giugno, e della conseguente possibilità per cittadini e professionisti di riconsegnare presso i rivenditori i rifiuti elettrici ed elettronici, tra cui le lampade fluorescenti esauste, al momento dell'acquisto di analoghi nuovi prodotti, potremo finalmente dare un sensibile impulso alla raccolta", dichiara Fabrizio D'Amico, Direttore Generale di Ecolamp. "Auspichiamo inoltre che la creazione di accordi con le Associazioni di Categoria dei soggetti coinvolti all'interno del processo di raccolta possa rappresentare un ulteriore elemento di incentivazione e sensibilizzazione".

 

Nel corso di Ecomondo a RiminiFiera, Ecolamp venerdì 5 novembre illustrerà alle aziende consorziate, agli operatori ambientali e alla Stampa tutti i dati di raccolta e recupero, confrontandoli con i risultati raggiunti dagli altri Paesi Ue, e presenterà il primo Protocollo d'Intesa con la Distribuzione volto a promuovere il ritiro dei RAEE nei punti vendita, siglato con FME, la Federazione Nazionale Grossisti Distributori Materiale Elettrico.

www.ecolamp.it

 

Ufficio Stampa Ecolamp: Conca Delachi – Sara Gentile Tel. 02/48193458

Marketing & Comunicazione Ecolamp:

Martina Cammareri  Tel. 02/37052936-7

Andrea Pietrarota Cell. 348/5988469

 

 


mercoledì 27 ottobre 2010

Anagrafiche corrette e contatti validi con Salesforce.com

Uniserv assicura la qualità dei dati con il Salesforce.com CRM

Uniserv logoMilano, 27 ottobre 2010 - Uniserv, vendor europeo di riferimento nello sviluppo di tecnologie e applicazioni di data quality, annuncia "DQ-Connector per Saleforce", soluzione in grado di aumentare a lungo termine la qualità dei dati del sistema CRM on-demand attraverso un efficace processo di correzione, normalizzazione indirizzi e ricerca anagrafiche doppie.

Indirizzi errati e anagrafiche duplicate abbassano in modo significativo l'efficienza del sistema CRM sia sotto il profilo operativo sia sotto quello economico. Le conseguenze possono essere gravi: consegne andate a vuoto, clienti insoddisfatti, campagne di marketing poco efficaci, e altro ancora.

Solo la più elevata qualità degli indirizzi e dei dati anagrafici, nonché un database senza duplicati possono garantire una efficace "Single View of the Customer". Su queste basi è possibile inoltre identificare rapidamente e sfruttare le nuove opportunità di vendita e consolidare le relazioni esistenti.

DQ-Connector viene installato attraverso la piattaforma AppExchange di Saleforce.com. Dopo una semplice personalizzazione per rispondere alle esigenze specifiche dell'azienda, la validazione indirizzi e il controllo delle anagrafiche vengono eseguiti in real time automaticamente per ogni nuovo record inserito o modificato.

Grazie a DQ-Connector integrato per salesforce, non solo viene ottimizzata la gestione delle relazioni con i clienti, ma viene assicurata la massima efficienza del sistema di CRM on-demand.

Salesforce.com è la più importante piattaforma di CRM offerta esclusivamente come Software as a Service (SaaS). Aziende di ogni dimensione, da quella del singolo professionista a quelle che hanno decine di migliaia di clienti, si affidano ogni giorno alle potenti funzionalità on-demand offerte per l'ottimizzazione delle relazioni con i clienti.

Ulteriori informazioni per gli utilizzatori di Saleforce.com: http://www.data-quality-on-demand.com/appexchange

Uniserv è leader internazionale nello sviluppo di tecnologie, applicazioni e soluzioni di Data Quality. Le sue soluzioni sono utilizzate per elevare la qualità dei dati nei processi di Direct Marketing e Business Intelligence, in applicazioni CRM, nei contesti di DataBase Marketing, e-Commerce, nei progetti di Data Governance, integrazione e migrazione dati. Posizionata da anni nel Magic Quadrant di Gartner Inc., lavora con oltre 850 clienti internazionali e ha in attivo oltre 3.300 installazioni in tutto il mondo. Fondata nel 1969, Uniserv conta oggi oltre 110 addetti e collabora a livello globale con molte realtà fra le quali BMW, FIAT, Deutsche Bank, XEROX, Deutsche Post, Heineken, Nestlè, France Telecom, Postel, PSA Peugeot-Citroën, Johnson&Johnson, Poste Italiane. Maggiori informazioni sul sito di Uniserv http://www.uniserv.com/it

Contatti stampa:

Alberto Boggetti, Uniserv
Tel. 02/92801007 - email: alberto.boggetti@uniserv.com

Ebook: Accordo Bruno Editore e Telecom Italia

I 200 titoli della casa editrice disponibili su www.biblet.it di Telecom Italia

EBOOKRoma, 27 Ottobre 2010 – Bruno Editore, da 8 anni leader nel mercato degli ebook, annuncia il suo ingresso nella nuova piattaforma biblet store di Telecom Italia. A breve, il catalogo della casa editrice romana, con 200 titoli dedicati alla crescita personale, professionale e finanziaria, sarà acquistabile anche sul nuovo ebook-store di Telecom Italia, accanto a editori come Mondadori, Einaudi, Sperling & Kupfer e molti altri.

"Siamo sempre stati molto attenti a intercettare i movimenti del mercato. E biblet store ci è sembrato subito un segnale importante. L'arrivo del nuovo store di Telecom Italia è la prova che l'ebook è finalmente 'di casa' anche in Italia. E questo è un bene per noi che ci crediamo dal 2002", afferma Giacomo Bruno, Presidente di Bruno Editore.

"Biblet store rappresenta una grande vetrina e la possibilità di entrare in contatto con un nuovo target, proponendoci a un pubblico inedito per noi, come ad esempio i lettori di narrativa. Con questa iniziativa biblet store, grazie al nostro catalogo, amplia la sua offerta editoriale verso temi specifici come la formazione, un settore che sentiamo fortemente di rappresentare in Italia".

L'ebook store di Telecom Italia rende disponibili i titoli digitali in PDF e ePub, i due formati più utilizzati nel mondo, un doppio formato che già dallo scorso maggio è offerto anche da Bruno Editore, per rispondere all'arrivo di dispositivi innovativi come l'iPad di Apple, il Galaxy di Samsung e a breve il nuovo ereader TIM.

"Non è la prima volta che ci confrontiamo con i grandi editori tradizionali. Avviene su Amazon, quindi su scala internazionale, e in Italia su Bol, IBS, SBF, Mediaworld, LaFeltrinelli", spiega il direttore generale Viviana Grunert, commentando i nuovi canali di distribuzione raggiunti nell'ultimo anno.

"Negli ultimi mesi, abbiamo realizzato efficaci iniziative di marketing, che unite a una maggiore visibilità e a un'attenta politica dei prezzi ci hanno portato davvero in alto. Un dato? Le vendite di ebook di agosto 2010 che, con un sorprendente +761% rispetto allo stesso mese dell'anno precedente, ci fanno ben sperare per il futuro. Con biblet store contiamo di fare molto di più, rafforzando il nostro brand e il nostro fatturato", conclude fiduciosa Viviana Grunert.


Bruno Editore è stata fondata nel 1987, ha sede a Roma ed è la casa editrice leader nel mercato italiano degli ebook per la formazione. Il modello Bruno Editore si fonda sul portale della casa editrice www.brunoeditore.it, tra i primi 100 siti italiani, con oltre 300.000 utenti registrati e più di 12 milioni di visitatori all'anno. La casa editrice si avvale di 2.500 affiliati che promuovono e distribuiscono gli ebook Bruno Editore, sia ebook gratis che a pagamento, esponendoli nelle vetrine di bit delle loro librerie virtuali attraverso programmi personalizzati di web marketing. Un Club che produce per autori e affiliati ricavi economici e diritti d'autore fino a 6 volte superiori rispetto alle case editrici tradizionali.

Introduzione comunicati stampa internet
Comunicati-Stampa.com / Pivari.com
fabrizio (at) pivari.com

Mercato immobiliare a Bergamo: situazione incerta

Una fase di transazione dai contorni incerti, situazione in negativo, ma in miglioramento. Questa la situazione delineata dal presidente FIAB di Bergamo Giuliano Olivati, sul mercato immobiliare bergamasco: "I dati congiunturali della Camera di Commercio sull'economia bergamasca nel terzo trimestre dell'anno delineano una fase di transizione, in un quadro con contorni ancora incerti".

Nel settore delle costruzioni si conferma la tendenza al peggioramento, dichiara Olivati, con un "-2,8% rispetto al -0,2% del precedente trimestre".

Lievemente negativo, ma in miglioramento, il settore dei servizi alle imprese con un -0,4% dopo il -3,3%. "Le prospettive per il trimestre successivo formulate dalle imprese di servizi di Bergamo vedono prevalere di poco i pessimisti (-1,3% rispetto al precedente saldo di +9%); positive ma in attenuazione le previsioni per l'occupazione (+4,5% contro il precedente +5,7%)", dichiara Olivati, che prosegue: "Sin da quando qualcuno ha cominciato a dire che si vedeva la luce in fondo al tunnel noi abbiamo predicato prudenza, un conto infatti è rilevare un'inversione di tendenza e l'inizio della lenta risalita, un altro è dare la ripresa come un trend consolidato. Nel settore immobiliare conforta verificare la solida tenuta della domanda, alla quale però spesso non corrisponde un'adeguata politica di pricing che tenga conto del calo medio dei valori immobiliari, un buon -20% rispetto ai picchi del 2007. Purtroppo quei proprietari che vagheggiano una macchina del tempo che li riporti indietro di tre anni sono destinati a rimanere al palo, e rischiano di perdere i benefici di una fase comunque dinamica, con molti potenziali acquirenti a caccia di buone trattative.

Ed in conclusione, Olivati ammonisce: "Il rischio non è la trattativa ma il calo verticale della domanda, che ingripperebbe il mercato immobiliare. Per fortuna a Bergamo la voglia di casa resta fortissima, e come agenti immobiliari professionali la nostra mission è proprio la mediazione tra le esigenze di domanda e offerta, per trovare un punto d'incontro di reciproca soddisfazione, che consenta a famiglie e investitori di coronare il loro sogno di una casa nuova".

Per uno sguardo sulle proposte immobiliari di Brescia, rimandiamo alla pagina degli appartamenti Brescia.

venerdì 22 ottobre 2010

EasyEcolamp blog di ecologia green news e curiosita' sostenibili



Ecolamp sviluppa l'approccio al web con il blog Easyecolamp.it: ecologico, eco-sostenibile, eco-informativo.

 

Ecolamp lancia il suo nuovo blog Easyecolamp.it. Nato grazie alla creatività di Egg2.0, Easy Ecolamp Blog è un aggregatore di curiosità e notizie sul tema dell'ecologia e dell'ambiente, un contenitore attraverso il quale Ecolamp intende comunicare in modo diretto con coloro che sono interessati al mondo "green" e che ricercano informazioni per migliorare il proprio approccio ecosostenibile alla vita quotidiana.

Attraverso il blog il Consorzio intende fornire tutte le informazioni utili rispetto alla propria attività, la raccolta e il trattamento delle sorgenti luminose a basso consumo esauste, ma non solo.


Il blog è suddiviso in sezioni a seconda dei temi di interesse che possono incuriosire il navigatore:

 

  • Idee riciclate: la rubrica sul riciclo creativo in cui l'utente può inviare suggerimenti e idee.
  • Ecoworld: tante news eco dall'Italia e dal mondo.
  • Ecoeventi: gli eventi eco nel mondo.
  • Consigli sostenibili: dal risparmio energetico alle ricette fai da te. Suggerimenti e consigli per vivere in modo eco.
  • GreenCoolHunting: tutte le nuove eco-tendenze nel mondo della moda, del design, dell'arte, dello spettacolo e dell'high-tech.
  • Eco4kids: un laboratorio di riciclo creativo dedicato ai bambini.

 

EasyEcolamp sarà quindi un nuovo spazio dedicato a tutti voi, in cui potrete intervenire ed esprimere il vostro parere e le vostre preferenze, aiutandoci a creare giorno dopo giorno un nuovo modo di vivere e comunicare la sensibilità e il rispetto per l'ambiente che ci circonda. Qualche esempio? Vi dedicheremo canzoni green, andremo insieme a caccia di eco-tendenze e vi daremo consigli sostenibili, faremo del riciclo il nostro hobby preferito, insegneremo ai bambini come creare giocattoli con materiali di recupero e andremo a tutti gli eventi dell'eco-system, segnalandovi le notizie imperdibili e tutte le curiosità.

 

Auguriamo a tutti una buona e sostenibile navigazione su www.easyecolamp.it



Il nuovo sito Fieragricola è online con Arscolor Interactive

La rinnovata web identity giunge in un momento importante per la Fiera che va verso le 110 edizioni e si affida l’esperienza dell’internet company emiliana per portare avanti il progetto di riposizionamento online.

Il sito, in italiano ed inglese, propone un’immagine in linea con la dimensione multinazionale dell’evento; obiettivo era riorganizzare i contenuti e creare dei percorsi di navigazione chiari che offrissero un user experience piacevole alla moltitudine di utenti che visitano il portale: espositori, visitatori, giornalisti.

Elemento centrale della nuova versione è la netta differenziazione dei cinque saloni che compongono la fiera. Infatti Zoo System, Agriservice, Agrimeccanica, Agripiazza e Bioenergy, vantano minisiti dedicati con propria identità e linea editoriale, intorno alla quale gli utenti possono aggregarsi grazie alla stretta integrazione con i canali social.

I responsabile della comunicazione di Fieragricola, Marco Maestrelli Crespi ha dichiarato “la collaborazione con Arscolor Interactive ci ha permesso di evolvere il nostro posizionamento online in modo da creare una maggiore corrispondenza fra domanda e offerta.”

Questo importante incarico rafforza il ruolo della web agency Arscolor Interactive come partner globale per creare valore attraverso progetti web based. L’internet company metterà a disposizione dell’Ente Fiera di Verona anche la propria esperienza nell’attività di web consulting: dal monitoraggio dello scenario competitivo online, alla definizione della strategia di presenza sul web, dalla misurazione dei dati statistici al performance marketing.





Arscolor Interactive è il partner delle aziende che intendono approfittare delle opportunità offerte dai media digitali. Sviluppa progetti innovativi: soluzioni per vendere, comunicare o migliorare l’efficienza dei processi.
Il modello di servizio prevede il supporto al management aziendale allo scopo di offrire un servizio a valore aggiunto che comprenda l’analisi del bisogno, la consulenza strategica, la definizione della soluzione, l’implementazione e il mantenimento.Tra i suoi clienti annovera New Holland, Helvetia, Iveco, Champion, Del Monte, ecc.solo per citarne alcuni.

Fiergaricola è la manifestazione biennale dell’Ente Fiera di Verona, nella quale si incontra il futuro dell’agricoltura.
Un evento dinamico che si svolgerà a febbraio 2012 e che verrà suddiviso in 5 saloni che toccano tutti i temi dell’agricoltura.

giovedì 21 ottobre 2010

Scommesse sportive: raccolta di 319.108.724 euro nel mese di settembre

Settembre è stato un grande mese per la raccolta delle scommesse sportive in Italia. La raccolta totale si è certificata ad un totale di 339.912.142 euro.  A farla da padroni, come era prevedibile, il mercato delle scommesse sul calcio, responsabile da solo di aver attirato 319.108.724 euro, il 93,88 per cento del totale.

A seguire, moto distanziati, Tennis e Basket, rispettivamente con 7.260.691 euro (circa il 2%) e 5.201.471 euro (circa lo 1,5%). Mentre a quanto pare non riscuotono un grande successo nel nostro paese le scommesse su eventi, cronaca e costume, che nel complesso hanno fatto registrare una raccolta di solo 22.923 euro (lo 0,007% del totale mensile). Tra queste, quelle sul Miss Italia hanno raccolto a settembre solo 1.225 euro, una cifra irrisoria che rappresenta solo lo 0,0003% del totale.

Il mercato delle scommesse registra comunque profonde differenze tra le varie regioni. La Campagna è in assoluto quella a dominare il settore, sia per la raccolta totale (più di mezzo milione di euro nel 2009), che per la spesa pro capite, che raggiunge quasi 100 euro all'anno, quasi il doppio rispetto alla media di 51 euro. Sui gradini inferiori del podio seguono Lazio (378.687 euro) e Lombardia (337.526 euro), per quanto riguarda la raccolta totale, e Lazio e Puglia per quella pro capite, rispettivamente di 74 euro e di 72 euro. All'ultimo posto la Sardegna, dove pro capite si spende in media solo 11 euro all'anno.

In arrivo il Nokia C7

Si allarga la famiglia dei Symbian 3, infatti, dopo l’ormai nota commercializzazione del Nokia N8, è giunto il momento per quella del fratello minore C7, inltre, entro la fine del mese dovrebbe essere messo in commercio un altro terminale molto atteso, ossia il Nokia E7.

Il Symbian 3 annunciato come sistema operativo che avrebbe dovuto portare gli smartphone Nokia a livello dei terminali Android o addirittura a quello dell’iPhone 4, con l’arrivo di molte nuove applicazioni di livello superiore a quelle già presenti nell’Ovi Store, finora ha deluso le aspettative.

Infatti le cosi tanto attese applicazioni stanno latitando, ed il sistema operativo si è dimostrato una versione rivista e potenziata del precedente Symbain 5th Edition.

Nel mentre iOS consolida la sua posizione come il miglior sistema operativo in commercio e Android continua a ricevere consensi dalle maggiori aziende mondiali che lo installano su propri dispositivi, come l’ultimo nato Samsung Galaxy S, Nokia insiste su di un S.O. orma obsoleto, che per quanto sia stato rinnovato nell’aspetto rimane sempre un passo dietro gli altri che in maniera sempre più decisiva marcano le distanze.

La speranza di rivedere un terminale Nokia che possa davvero competere con i terminale di casa Apple è riposta nel nuovo sistema operativo Meego che dovremmo poter apprezzare con il prossimo N9 nel primo semestre 2011. Aspetteremo con pazienza.

martedì 19 ottobre 2010

Ultimi posti per il Seo Web Marketing Experience 2010

Ultimi giorni per iscriversi ad uno degli eventi di Web Marketing e SEO piu' attesi dell'anno...

Oltre 400 persone hanno gia' prenotato un posto per l'evento nazionale di Web Marketing e posizionamento piu' atteso dell'anno: il SEO WEB MARKETING EXPERIENCE 2010

In questa nuova edizione
le novita' in tema di posizionamento e web marketing saranno moltissime. In particolare:

- Facebook, Youtube e Twitter:
quanto incide sul ranking avere un backlinks da questi social media?
- Test SEO e Case history: numerosi esempi e case history reali di posizionamento e Seo
- I Quality raters dei Motori di ricerca: come scoprire cosa fanno e come si muovono sul tuo sito
- Web Marketing "made in USA": funziona in Italia?
- Web Marketing 3.0 e Reputazione: il futuro o fantasia?
- E molto altro ancora...

A questo evento parteciperanno alcuni dei piu' noti esperti di web marketing in Italia e ci sara' anche una tavola rotonda finale con numerosi "nomi noti" del settore.

Per riservare uno degli ultimi posti disponibili collegati a: http://www.seowm.com/riservato.php

Evento marchiato Madri Internet Marketing, specializzata in formazione di Web Marketing e Corsi Seo.

Pubblicazione comunicati stampa internet
Comunicati-Stampa.com / Pivari.com
fabrizio (at) pivari.com

lunedì 18 ottobre 2010

Scommesse: un mercato da oltre 4 miliardi l'anno, l'online vale il 31%

Il segmento delle scommesse sportive è tra i più solidi del mercato dei giochi. Nel 2009 ha superato una raccolta di 4 miliardi e 26 milioni di euro, in crescita del 3% sui 3,9 miliardi del 2008. L'aliquota media applicata un anno fa è stata del 4,23% (il 2% per le scommesse fino a sette eventi, il 5% per quelle con oltre 7 eventi), e ha prodotto un gettito di 170,5 milioni di euro (nel 2008 in virtù dell'aliquota più elevata erano 191,4 milioni). Nel 2009, sono state piazzate online scommesse per 1,22 miliardi (+14,2% sugli 1,069 miliardi del 2008), pari al 30,3% del volume complessivo. Nei nove mesi del 2010 il mercato delle scommesse ha raggiunto i 3,15 miliardi, in crescita del 7,8% sui 2,92 miliardi dello stesso periodo 2009. Online sono state giocate scommesse per circa 980 milioni, il 10,7% in più rispetto agli 885 milioni dello stesso periodo 2009. L'online ha quindi garantito oltre il 31% dell'intero comparto.


Fonte: www.agicoscommesse.it

Sale congressi, aule formazione Modena

Cerchi una sala riunione per un meeting di lavoro? Hai bisogno di una sala conferenza per un seminario? Devi organizzare un corso di formazione in un’aula informatica?Necessiti di una sala congressi per una video conferenza?Se ti ritrovi in qualcuna di queste situazioni, smetti di cercare: www.saleriunionimodena.it offre risposte a qualsiasi esigenza di noleggio sale riunioni su Modena. Qualunque sia il numero di persone o motivo il Michelangelo Business Center gestisce ed organizza la tua riunione-conferenza-corso di formazione secondo la tua richiesta. Il sito web nasce con l’intento di fornire informazioni sulle sale di cui disponiamo, in maniera molto chiara e lineare abbiamo descritto le sale, arricchito i testi con piantine, foto, video.Le sale possono ospitare da un minimo di 12 persone ad un massimo di 360, senza dimenticare che lo spazio adibito a showroom completa l’offerta delle sale. saleriunionimodena.it è molto semplice nella consultazione, si individua la sala che può interessare e si trovano tutte le informazioni che la riguardano.Inoltre rendiamo più accogliente e rilassante la permanenza presso il nostro centro usufruendo del servizio di catering, si sceglie tra le varie proposte a disposizione; con gli hotel convenzionati, invece, puoi garantirti tariffe esclusive se hai bisogno di soggiornare in città. Le sale sono complete dei più moderni strumenti tecnologici, sono luoghi accoglienti e sono affittabili tutti i giorni, festivi compresi dalle ore 8,00 alle ore 00.00, con tre possibili turni, mattino, pomeriggio, sera.Il Michelangelo Business Center si trova a Modena Nord, adiacente il quartiere fieristico, ed è raggiungibile con tutti i mezzi pubblici. Saremo felici di aiutarvi ad organizzare i vostri incontri e di dare le informazioni necessarie sulla disponibilità di sale, relativi costi di affitto e prenotazioni, contattando il recapito telefonico 059/897211 o compilando il form contattaci.Siamo un partner affidabile e dall’esperienza pluriennale, nell’organizzazione del tuo evento aziendale siamo in grado di accogliere te ed i tuoi ospiti professionalmente ed efficientemente.

Etichette: , ,

sabato 16 ottobre 2010

Consigli sulla rinegoziazione del mutuo

Quando rinegoziare il mutuo ?. Se si ha l’esigenza di ristabilire i termini del mutuo al fine di riportare il rimborso del finanziamento a condizioni più adeguate con la propria gestione finanziaria (ad esempio ridimensionando la somma della rata mensile), è possibile rinegoziarlo con il proprio istituto di credito, variando la tempistica del contratto di mutuo, ossia la durata del mutuo, il tasso di interesse del muto, ecc.).

E’ possibile inoltre scaricare un’apposita guida mutuo. Per porre in atto la rinegoziazione del mutuo è il caso di rivolgersi alla propria banca e spiegare con chiarezza alle necessità per trovare con essa una soluzione collaterale.

Tale soluzione si fonda infatti sull’accordo delle parti (banca e cliente) in nessun caso né l’istituto di credito né tantomeno il cliente possono pretendere una variazione monolaterale delle condizioni del mutuo, se non è espressamente stabilita contrattualmente (ad esempio, nell’ipotesi dei mutui con opzione di scelta della tipologia di tasso da applicare al mutuo).

Innanzitutto ciò che è consigliabile di fare con il proprio istituto di credito è vagliare in maniera oculata lo sviluppo delle proprie esigenze nel corso del tempo, valutando una gamma di fattori quali, ad esempio, la propria l’età al termine del rimborso del nuovo mutuo, le proprie prospettive su come muterà la propria condizione economica nel lungo termine e altro ancora.

Per informazioni relative a casi pratici di convenienza della rinegoziazione del mutuo , si rinvia al seguente sito:
http://www.sospensionemutui.it/rinegoziazione-mutui.php

venerdì 15 ottobre 2010

RISORSE E SCELTE: I NOSTRI COMUNI FUTURI. Primo Forum Internazionale Ambiente ed Energia in apertura di ECOMONDO, KEY ENERGY e COOPERAMBIENTE

"RISORSE E SCELTE: I NOSTRI COMUNI FUTURI"

 

Primo Forum Internazionale Ambiente ed Energia in apertura di ECOMONDO, KEY ENERGY e COOPERAMBIENTE organizzato da The European House Ambrosetti con Conai, Legambiente, Legacoop, Regione Emilia-Romagna e Rimini Fiera

 

Fra i relatori: Berrini, Bucella, Drago, Errani, Frey, Pant, Pasquali, Perron, Poggio, Poletti e Vaciago

Rimini Fiera, 3 novembre 2010

http://www.ecomondo.com/ambiente_ed_energia

 

Rimini, 15 ottobre 2010 - "Risorse e scelte: i nostri comuni futuri". Questo il titolo del primo Forum Internazionale Ambiente ed Energia che mercoledì 3 novembre, a Rimini Fiera, aprirà la 14esima edizione di ECOMONDO, l'appuntamento internazionale dedicato al recupero di materia ed energia e allo sviluppo sostenibile, la 4° di KEY ENERGY, fiera internazionale per l'energia e la mobilità sostenibile e la 3° di COOPERAMBIENTE, manifestazione dell'offerta cooperativa di energia e servizi per l'ambiente.

 

Il Forum, promosso da Conai, Legagoop, Legambiente, Regione Emilia-Romagna e Rimini Fiera e progettato  da The European House - Ambrosetti che ne cura anche la realizzazione, vedrà la partecipazione di rappresentanti istituzionali, economisti, sociologi ed esperti di fama mondiale che, organizzati in una sessione mattutina e in tre "verticali" pomeridiane, tracceranno concrete linee di sviluppo sostenibile per il prossimo futuro. Fra i relatori che hanno già confermato la loro presenza figurano:

 

Maria Berrini (Presidente Ambiente Italia)

Pia Bucella (Direttore dei servizi competenti della Direzione generale Ambiente della Commissione europea)

Carlo Maria Drago (Business Development Executive IBM Italia S.p.A.)

Vasco Errani (Presidente della Conferenza Stato Regioni)

Marco Frey (Professore Ordinario di Economia e Gestione delle Imprese presso la Scuola Superiore Sant'Anna di Pisa)

Dipak Pant (Fondatore e coordinatore scientifico dell'Unità di Studi Interdisciplinari per l'Economia Sostenibile presso l'Università Carlo Cattaneo (LIUC) di Castellanza (VA), dove insegna Antropologia Applicata e Sistemi Economici Comparati)

Nando Pasquali (Amministratore Delegato GSE)

Piero Perron (Presidente CONAI, Consorzio Nazionale Imballaggi)

Andrea Poggio (Vicedirettore generale di Legambiente e Presidente della Fondazione Legambiente Innovazione)

Giuliano Poletti (Presidente Lega delle Cooperative)

Giacomo Vaciago (Economista e saggista - Professore ordinario di Politica Economica presso l'Università Cattolica di Milano)

 

L'edizione di quest'anno inizierà alle ore 10.15 e terminerà alle ore 17.00. Più nel dettaglio, nel corso della mattinata saranno affrontati i temi chiave dei prossimi cinque anni: prospettive ed attese dei mercati, scienza e tecnologie per l'ambiente e l'energia, le trasformazioni in atto e i risvolti per i consumatori, visione e ruolo delle regioni nelle politiche ambientali ed energetiche. Nel pomeriggio, spazio alle tre sessioni verticali: "Cambia il modello energetico: verso la generazione distribuita"; "Preservare e ri-valorizzare le risorse, le materie e i materiali"; "Green Living". In conclusione sarà stilato un Rapporto Finale che traccerà le linee operative che dovranno condurre al Forum del 2011, così da rendere l'incontro non un mero scambio di opinioni, ancorché di altissimo profilo, ma una base di lavoro concreta per chi vorrà lavorare per delineare uno sviluppo sempre più sostenibile.

 

L'ingresso al forum è libero, ma essendo ospitato all'interno di una fiera per operatori occorre iscriversi compilando la scheda di adesione che si trova al link http://www.ecomondo.com/ambiente_ed_energia entro il 29 ottobre 2010.

 

 

PRESS CONTACT: 

servizi di comunicazione e media relation, Rimini Fiera Spa +39-0541-744.510 press@riminifiera.it    

responsabile: Elisabetta Vitali; coordinatore ufficio stampa: Marco Forcellini; addetti stampa: Nicoletta Evangelisti Mancini

e Alessandro Caprio; media consultant: Letizia Magnani, letiziamagnani@gmail.com; 348-7314189


SEMINARIO GRATUITO e Corsi in PROMOZIONE

SEMINARIO GRATUITO

Corso Firewall Cisco ASA con specializzazione Cisco Securing Networks with ASA Fundamentals (642-524, SNAF)

Gentile , il prossimo Lunedì 18 Ottobre alle ore 18:00 presso i nostri uffici in Viale della Navigazione Interna, 51 a Padova sei invitato a partecipare al seguente SEMINARIO GRATUITO al termine del quale riceverai il relativo Attestato di Partecipazione. Colleghi di lavoro ed amici saranno i benvenuti.

  • Tecnologie per la Sicurezza Informatica: Cisco ASA series 5500 Adaptive Security Appliances (ASA)

I posti sono limitati e andranno ad esaurimento in modalità FIFO, pertanto ti prego confermarmi al più presto la tua partecipazione per una migliore organizzazione dell'evento stesso.

Corsi in PROMOZIONE ! Cisco Firewall ASA in partenza il prossimo 23 Ottobre

Se Vuoi risparmiare i tuoi soldi non puoi perdere questa opportunità. Iscriviti ora al Corso Firewall Cisco ASA con specializzazione Cisco Securing Networks with ASA Fundamentals (642-524, SNAF) in partenza il prossimo 23 Ottobre che si svolgerà a Padova in Viale della Navigazione Interna 51 durante la giornata del sabato e per una durata complessiva di 4 incontri per un totale di 32 ore in presenza.
Date: 23 Ottobre, 06, 13 e 20 Novembre
Orario: 8.30-12.30 e 13.00-17.00
Visualizza il Calendario

Il prezzo promozionale è di soli euro 750 + iva 20%

Diana Ceccarello

Vigonza (PD), 14 Ottobre 2010

Per maggiori informazioni e per ricevere ASSISTENZA GRATUITA alla iscrizione ai percorsi formativi e alla compilazione della eventuale domanda di finanziamento:

Puoi seguire anche il social networking di CNAPONLINE facendo click sui rispettivi logo:

© 2004/2010 CNAPONLINE Srl | ISSN 1826-6126 | P.IVA IT03749830273

martedì 12 ottobre 2010

Novità Pavimenti con disegni a tre strati

Corà introduce delle importanti novità nella Divisione Parquet per quanto riguarda i pavimenti con disegni prefiniti a tre strati: la lavorazione di pre-finitura, ossia il trattamento delle finiture prima della messa in posa che consente di raggiungere particolari effetti superficiali, luminosi ed intensi.

Una delle novità del 2011 che la Divisione Parquet ci offre sono i pavimenti con disegni prefiniti a tre strati. Questi pavimenti reinterpretano il processo di produzione dei normali parquet.

Parquet Prefinito

La novità consiste nella lavorazione di pre-finitura ossia il trattamento delle finiture prima della messa in posa. Solo attraverso tale processo è possibile raggiungere particolari effetti superficiali, luminosi ed intensi.

Il prodotto offre una vasta gamma di combinazioni e di geometrie dotate ciascuna di una propria identità ed unicità.

Il pavimento a disegno prefinito viene prodotto esclusivamente su ordinazione in Rovere, Noce e Ciliegio Europeo.

Grazie alle caratteristiche strutturali a tre strati vengono raggiunte dimensioni di pregio e massima stabilità, adatto anche alla posa flottante. Le finiture naturali effetto cera e le lavorazioni quali la spazzolatura, la piallatura, la sabbiatura e la stondatura, conferiscono al pavimento un sapore antico e tipicamente artigianale.

CORA’ DOMENICO & FIGLI SPA

Corà opera nel mercato italiano ed internazionale dal 1919. Con la propria esperienza e grazie alla struttura tecnologica-organizzativa e ad una capillare rete distributiva, Corà è il sinonimo di un’impresa che ha saputo evolversi e rinnovarsi, raggiungendo di generazione in generazione, la posizione di azienda leader in Italia e all’estero nel settore del LEGNO.

Una realtà economica e produttiva che si muove attraverso il reperimento della materia prima da foreste certificate e si differenzia per la vasta gamma di prodotti che offre: tronchi, tavolame, pavimenti in legno, pannelli multistrato, lamellari per finestre, tranciati precomposti per il settore del mobile, prodotti per la nautica.

Per ulteriori informazioni:

CORA’ DOMENICO & FIGLI SPA
Viale Verona, 1
36077 Altavilla Vicentina (VI) - ITALY
TEL. +39 0444 372711
info@coralegnami.it
http://www.coralegnami.it

lunedì 11 ottobre 2010

Buy.it srl presenta il nuovo sito www.buytop.it

E-commerce dedicato alla vendita di profumi, personal care uomo, donna e bambino

Buy.it srl presenta il nuovo sito www.buytop.it 11 ottobre 2010 - Buy.it Srl, internet company attiva da anni nel mercato italiano ha appena "messo on line" BuyTop.it (www.buytop.it), un sito rivolto alla vendita di profumi, cosmetici e prodotti dedicati al personal care di grandi marche italiane e straniere.

Il sito è suddiviso in 5 aree tematiche (profumi / creme / bagno / deodoranti / make up) a cui si aggiungeranno presto altre sezioni relative ad occhiali, alta bigiotteria ed orologi.

Grande importanza è stata data all'usabilità del sito che segue gli standard Web di ultima generazione. Con il primo click si attiva la ricerca del prodotto, con il secondo la consultazione relativa alla scheda informativa e con il terzo si procede all'acquisto; in pochi giorni il corriere espresso consegnerà la merce direttamente a domicilio.

Particolare attenzione è stata destinata al servizio clienti raggiungibile tramite numero verde 800.06.66.68 attivo dal lunedì al venerdì dalle 9:00 alle 19:00, i clienti vengono seguiti sia in fase di prevendita (scelta dei prodotti e presentazione delle offerte in corso) che post vendita (problemi relativi alla consegna o sostituzione prodotti). Per i clienti ai primi acquisti su internet o non abituati a questo nuovo "strumento" viene offerta la possi bilità di ordinare telefonicamente.

Ogni settimana sono presentate le migliori offerte di mercato ricercate con cura ossessiva e continua dal nostro staff e grazie al servizio di newsletter settimanale i nostri clienti son sempre informati.

Per informazioni
Alberto Fava
0362 341414
info@buy.it
www.buy.it

Pubblicazione comunicati stampa internet
Comunicati-Stampa.com / Pivari.com
fabrizio (at) pivari.com

Una nuova risorsa dedicata a sport e scommesse

Segui le ultime news in tempo reale su calcio, sport e scommesse sul sito web Sportscommesse.netsons.org. Un aggregatore di notizie, post dai migliori blog di settore e dei video più avvincenti.

Il sito web si presenta dalla home page con l'ultimo post di ogni blog specialistico dedicato a sport e scommesse, una serie di post correlati e di tag per scoprire cosa stanno scrivendo gli altri blog sullo stesso argomento.

Nella home page sono già presenti le ultime notizie sullo sporta ed una prima selezione di video.

Ogni tag cliccato ti permetterà di accedere ad altri post simili scritti nei diversi blog, notizie incentrare su quel tag e video a tema.

Sportscommesse.netsons.org è una risorsa semplice e divertente dedicata a tutti gli appasionati di sport e scommesse!

venerdì 8 ottobre 2010

Cooperativa Azzurra (CH): assistenza sociale, sanitaria e riabilitativa

La web agency Dysotek è felice di presentare il sito internet della Cooperativa Azzurra.
La Cooperativa Azzurra è una O.N.L.U.S. che offre servizi di assistenza sanitaria, sociale, di riabilitazione e formazione.
La struttura, immersa nel verde, è situata a Chieti (in Abruzzo) nel quartiere Santa Filomena.
Il sito permette agli utenti di conoscere le attività professionali svolte dal centro, tramite le apposite aree informative, la brochure in PDF e la sezione "eventi".
Il progetto è stato realizzato dalla nostra azienda con tecnologie HTML5, CSS3, PHP5 e MySQL5.
Il sito ha ottenuto le validazioni, da parte del W3C, sul codice HTML 5 e CSS 3.
Abbiamo sviluppato un prodotto elegante, semplice da navigare e chiaro nei contenuti.
La Cooperativa Azzurra ha quindi ora la possibilità di presentare sul web la propria attività socio-riabilitativa.
Come sempre è disponibile nel nostro sito una pagina dedicata al Cliente con la case history del servizio.

--------------------------------------

Dysotek - Realizzazione Siti Web

Etichette: , , , ,

giovedì 7 ottobre 2010

'Adotta un filare' di Barbera: l'iniziativa del Comune di Castagnole delle Lanze per salvaguardare il territorio.


adotta_un_filareL’Assessore Marco Cortese racconta motivazioni e modalità di adesione all’inedita iniziativa del piccolo comune del Basso Piemonte che sta raccogliendo consensi in tutta Italia.

7 ottobre 2010 – "Un’azione concreta per reagire alla crisi del vino e alla difficile situazione in cui si trovano i viticoltori, schiacciati da prezzi di mercato insostenibili - spiega l’Assessore all’Industria, URP, Rapporti con la Comunità Collinare e le Istituzioni Marco Cortese - e per salvaguardare un paesaggio vitivinicolo unico, candidato all’UNESCO, come quello delle colline delle Lanze".

L’iniziativa si chiama "Adotta un filare" e prevede la possibilità di scegliere una porzione di filare di Barbera visualizzandola direttamente nell’apposita sezione "La mappa dei filari" del sito www.lanze.it e nella sezione dedicata alla photogallery; si parte da una spesa di 100 euro per adottare un minimo di 20 metri di filare e ricevere, alla fine della vinificazione, il vino prodotto dalla propria porzione di vigneto, quantificato in 12 - 15 bottiglie.

"Le bottiglie - continua l’Assessore Cortese - saranno consegnate all'"adottante" con un’etichetta personalizzata recante il suo nome e cognome o il logo del proprio esercizio (come nel caso di alcuni ristoranti che hanno preso parte all’iniziativa), il numero del filare adottato e il nome della vigna.
Il Comune ha selezionato i vigneti sulla base di standard qualitativi, ha comprato tutte le uve garantendo ai viticoltori il giusto corrispettivo economico, ed è lo stesso Comune che produce il vino secondo un rigido disciplinare che garantisce un prodotto di altissima qualità, un Barbera che rispecchi la tradizione e cultura del territorio".

Inoltre, ogni "adottante" può recarsi a visitare il proprio filare per tutto il periodo dell’adozione. A questo scopo gli verrà consegnata una "Fidelity Card" grazie alla quale potrà usufruire di sconti in molti agriturismi, bed and breakfast, ristoranti e altre attività commerciali disseminate in tutto il territorio collinare di Langhe e Monferrato. Per visualizzare l’intera lista, in costante aggiornamento, basta cliccare qui.

" E’ un’idea che mira anche a far conoscere gli splendidi paesaggi del nostro territorio - conclude l’Assessore - i luoghi resi celebri da Pavese e Fenoglio, il cui fascino colpisce subito chi si trova a visitarli".

Per partecipare all’iniziativa e adottare uno o più filari, basta scaricare il modulo disponibile nell’apposita pagina del sito, compilarne le parti evidenziate in giallo e rispedirlo via email all’indirizzo sap@castagnoledellelanze.net.

Nuova sede per lo sportello al pubblico di Roma Servizi per la Mobilità


trasporti pubblici romaDa via Ostiense all’Eur: l’Agenzia Roma Servizi per la Mobilità comunica che dal 1 ottobre 2010 lo sportello al pubblico è operativo presso la nuova sede di piazzale degli Archivi.  

6 ottobre 2010 - Roma Servizi per la Mobilità, agenzia che su incarico dell’Amministrazione Comunale coordina e gestisce le attività ed i progetti riguardanti i trasporti pubblici a Roma, annuncia che a partire dal 1 ottobre 2010 è operativa la nuova sede dell’Ufficio Permessi Informazioni e Servizi (PIS), che si sposta da via Ostiense a piazzale degli Archivi, 40. Il cambio di sede nasce dalla duplice necessità di garantire all’utenza un servizio maggiormente fruibile e, al tempo stesso, di contenere i costi di gestione. La nuova sede, ubicata in zona Eur, si estende su di una superficie di circa 1.400 metri quadrati, ed è ospitata all’interno di un edificio del 1939 progettato dagli architetti De Renzi, Pollini e Figini.

Lo sportello al pubblico, oltre a fornire informazioni sulla mobilità nella Capitale, consente di richiedere e ottenere i permessi che occorrono per muoversi a Roma: coloro che saranno interessati ad avere un permesso Ztl Roma, ad esempio, potranno rivolgersi allo sportello al pubblico durante gli orari di apertura (dalle 8.30 alle 16.30 dal lunedì al venerdì); allo stesso modo, potranno essere erogati i permessi relativi alle aree di sosta a Roma e quelli riservati alle persone con disabilità. Anche le officine interessate a rilasciare il bollino blu a Roma potranno reperire le informazioni ed i permessi necessari. Sulla base del nuovo piano pullman, infine, è possibile richiedere i permessi per i bus turistici a Roma. Infine è possibile scaricare online e stampare i moduli relativi a tutte le operazioni di manutenzione delle licenze taxi, NCC e botticelle da presentare a Roma Servizi per la Mobilità.

All’interno della nuova sede sono inoltre presenti il Contact Center, contattabile al numero 06 57003, e il centralino del numero verde riservato alle persone con disabilità, che risponde al numero 800 154 451.


Il passaggio alla nuova sede di piazzale degli Archivi rappresenta dunque un significativo miglioramento dei servizi che l’Agenzia, punto di riferimento per i trasporti pubblici e privati a Roma, mette a disposizione del pubblico. In questo modo, infatti, Roma Servizi per la Mobilità si pone l’obiettivo di essere maggiormente vicina al cittadino e alle sue esigenze, dal momento che la nuova sede è raggiungibile in modo molto più comodo e rapido, con un sensibile aumento anche dei posti auto dedicati a persone con handicap motori. Chi desidera raggiungere lo sportello con i mezzi di trasporto può viaggiare in metropolitana e scendere alla fermata Eur – Fermi (che dista soltanto 500 metri da piazzale degli Archivi), oppure salire a bordo di uno degli autobus in servizio in zona.