Comunicati stampa aziendali

pubblica gratis i comunicati stampa della tua azienda. Servizio offerto da Olympos Group srl: formazione e consulenza aziendale.

giovedì 30 giugno 2011

Luigi Crespi: Intercettazioni Bergamini-Nardello pubblicate da Repubblica inutili

Dura condanna di Luigi Crespi sulle intercettazioni pubblicate dal giornale online Repubblica in cui viene citato nei dialoghi tra Deborah Bergamini e Carlo Nardello

Crespi RicercheSi affida ad un video Luigi Crespi per commentare le intercettazioni tra l'onorevole Deborah Bergamini e il manger Carlo Nardello pubblicate su Repubblica. Crespi si dice "indignato e scandalizzato" dall'utilizzo delle intercettazioni che va ben oltre "il suo scopo utile e assolutemente importante di scoprire reati, mantenere la sicurezza e garantire la legalita'".

Crespi parla di "cialtroneria, banalizzazione del nemico". Nel video Crespi manda il contributo della telefonata del 05/04/2005 in cui Carlo Nardello dice a Deborah Bergamini che "Crespi si e' innamorato del capo (Berlusconi ndr.)", ma che per tornare a lavorare per Berlusconi "Crespi vuole un lancio in cui tutela la famiglia per tornare a lavorare come un agnellino".

Crespi dopo aver mostrato il video pubblicato da Repubblica dice: "Repubblica ha pubblicato un'intercettazione del 2005 nella quale il signor Nardello riferisce a Deborah Bergamini un colloquio di 30 minuti con me, riassumendo una sua interpretazione del mio pensiero, fatto che 'autorizza' Repubblica a titolare 'Crespi ri-innamorato di Berlusconi". L'ex collaboratore di Berlusconi quindi dice: "All'epoca la frattura con Berlusconi era gia' avvenuta, il mio abbandono era gia' avvenuto, marcato, fissato, irreversibile". Crespi dice di non rinnegare e di essere orgoglioso di quanto fatto negli anni di lavoro accanto a Berlusconi (la campagna elettorale del 2001 culminata nel 'Contratto con gli italiani'), ma poi ricorda che dopo quella vicenda ha lavorato "con molti candidati che si sono opposti al presidente del Consiglio, dalla Santanche' (all'epoca de La Destra), al Partito Socialista, ultimo mandatario Futuro e Liberta'". Sottolinea poi che ancora oggi lavora con "soggett i che con Berlusconi hanno ottimi rapporti, alcuni suoi ministri. Sono un professionista. Ma nella mia professione non era previsto ritornare a lavorare con Berlusconi, e devo dire a onor del vero che mai ho ricevuto proposte in tal senso da Berlusconi"

A questo punto Luigi Crespi chiede "Con che diritto Repubblica pubblica quell'insignificante intercettazione? Sarebbe stato sufficiente leggere il mio libro (l'Antidoto) o ascoltare le dichiarazioni spontanee rilasciate al processo Hdc per capire le motivazioni di una rottura percepita come un tradimento personale".

Crespi poi si rivolge al direttore di Repubblica "Ezio Mauro cancelli quelle intercettazioni" e chiede perche' "non mi ha mai chiamato un giornalista per intervistarmi sulla vicenda Hdc? Perche' non sono mai apparse sui giornali le mie dichiarazioni spontanee rilasciate al processo?". Crespi infine si dice nauseato "dal modo in cui si tenta di abbattere il proprio nemico", e sottolinea che non "mi riconosco nella visione del Berlusconi di oggi, ma neanche in quello che fa Repubblica".

Guarda il video: http://youtu.be/0Kx5bA-Ae2w

mercoledì 29 giugno 2011

Ambrogio Crespi presenta un video speciale sulla situazione spazzatura a Napoli

La Lega Nord non vuole aiutare Napoli a superare l'emergenza rifiuti. Ambrogio Crespi mette a nudo Matteo Salvini e Mario Borghezio con un video speciale pubblicato su misterblog.it.

Mr. Blog NapoliL'emergenza rifiuti continua ad affliggere Napoli e i dirigenti della Lega Nord fanno ostruzionismo nei confronti del decreto che dovrebbe salvare la citta' partenopea dalla spazzatura. Ambrogio Crespi, con un video speciale realizzato da Mister Blog, chiede che la citta sia aiutata ad uscire da questa situazione. A Napoli ci sono forti rischi per la salute dei cittadini, giorni fa e' stato lanciato il pericolo epidemia, e ora si presenta anche il problema diossina, dovuto ai roghi dei cassonetti. Infatti recenti studi hanno dimostrato che la diossina emessa nell'atmosfera con gli incendi della spazzatura equivale a 10 anni di utilizzo del termovalorizzatore.

Le tonnellate di rifiuti che vediamo in televisione ogni giorno "deturpano la bellezza sfavillante della 'gemma' partenopea", cosi' il direttore del giornale Clandestinoweb.com Ambrogio Crespi commenta quanto si vede nei telegiornali. Secondo Crespi "nessuno di noi deve restare fermo a guardare", e inoltre sottolinea che "il patrimonio artistico di Napoli e' proprieta' e vanto nazionale ed e' necessario l'appoggio e la partecipazione di tutti per far tornare a splendere questa magica citta'".

Per Ambrogio Crespi, Napoli e' "arte, cultura bellezza. Va salvaguardata e difesa anche da una Lega Nord che, offendendo Napoli e i napoletani, dimostra di aver perso ormai ogni parvenza di italianita'. Rivogliamo la nostra Napoli. Rivogliamo cio' che e' nostro, perche' Napoli è di tutti gli italiani.

Guarda il video su YouTube: http://youtu.be/IdPl0tw_xlc

***

redazione@clandestinoweb.com
3296261800

Bridgestone Moto presenta la cronaca del Gp di Olanda

L'azienda fornitrice di pneumatici per il Motomondiale ripercorre le fasi salienti del Gp di Assen, svoltosi lo scorso 25 giugno 2011.

ben spies29 giugno 2011 - Ben Spies (Team Yamaha) ha ottenuto la prima vittoria nella classe MotoGP nel Gran Premio d’Olanda, circuito di Assen, che si è svolto sabato 25 giugno 2011. Secondo classificato Casey Stoner e terzo Andrea Dovizioso, entrambi del team Honda Repsol.

Le condizioni climatiche non sono state ottimali e si sono mantenute incerte per tutta la giornata. La pioggia ha infatti caratterizzato le gare precedenti di classe 125 e Moto2, ma per la gara MotoGP la pista era sufficientemente asciutta per l’utilizzo del pneumatico moto slick.  Tutti i piloti hanno deciso di utilizzare pneumatici con mescola morbida sia per l’anteriore che per il posteriore, ad eccezione di Marco Simoncelli (San Carlo Honda Gresini) e Karel Abraham (Cardion AB Motoracing) che invece hanno optato per pneumatici moto con mescola dura per l’anteriore.
A causa della pioggia il tracciato era a tratti umido e asciutto, e questo ha causato numerose cadute e i ritiri di Karel Abraham e Randy de Puniet (Pramac Racing), dovuti a incidenti separati. Marco Simoncelli, invece, partito in pole position, è caduto alla curva cinque coinvolgendo Jorge Lorenzo (Team Yamaha). I due piloti sono però riusciti a rialzarsi e a ripartire.
Il Responsabile Bridgestone Motorsport, Hiroshi Yamada, si è congratulato con Ben Spies per la vittoria e per essere stato il decimo pilota ad aver ottenuto una vittoria in MotoGP con pneumatici Bridgestone. I pneumatici moto hanno sofferto molto durante la gara a causa delle condizioni climatiche che per tutta questa stagione si sono registrate peggiori rispetto all’anno precedente.
Hirohide Hamashima, Assistente del Responsabile Sviluppo Bridgestone Motorsport, ha affermato che molti piloti hanno utilizzato i pneumatici slick con mescola morbida per via del tempo umido e delle basse temperature. La mescola soft per il pneumatico moto anteriore dà infatti migliore riscaldamento portando però ad una maggiore usura del pneumatico stesso.  Alcuni piloti sono andati incontro al graining all’anteriore, tra cui anche Cal che è tornato ai box per montare un nuovo pneumatico.

Ben Spies, il vincitore, si è detto molto soddisfatto della vittoria e ha affermato: “E’ stata una gara piuttosto strana, una delle più facili per me dell’ultimo periodo, che mi è valsa la prima vittoria”. Si è detto molto contento, infine, per aver conquistato la prima vittoria proprio nel 50° anniversario Yamaha.

Bridgestone Moto

Osservatorio Crespi Ricerche: Centrosinistra +5,6% su Centrodestra, Pd primo partito al 26,8%

L'istituto di ricerca diretto da Luigi Crespi ha condotto un sondaggio sulle intenzioni di voto, la fiducia nel premier, nel governo e nei ministri.

Crespi RicerchePD primo partito al 26,8%, Pdl al 26,5%. Centrosinistra al 45,6%, Centrodestra al 40%. E' quanto emerge dall'ultimo Osservatorio Crespi Ricerche dell'istituto diretto da Luigi Crespi. Il sondaggio, realizzato per il giornale online Clandestinoweb riporta anche i dati sulla fiducia degli italiani nei confronti del premier Silvio Berlusconi (stabile al 26%) e del Governo (in calo di 4 punti percentuale al 27%).

INTENZIONI DI VOTO - Il Centrosinistra supera il Centrodestra di ben 5,6 punti percentuale. Tra i partiti di governo il Pdl ottiene il 26,5%, segue la Lega Nord col 9%, stabile La Destra di Francesco Storace all'1,7%, mentre cresce Forza del Sud di Gianfranco Micciche' che si attesta al 2,2%. Il Pid di Romano ottiene lo 0,2%, cosi' come l'Adc di Francesco Pionati e l'Udeur di Clemente Mastella. In totale l'area di Centrodestra ottiene il 40%.

Tra i partiti del Centrosinistra, come detto il Partito Democratico risulta il preferito degli italiani col 26,8% dei consensi. L'Italia dei Valori di Antonio di Pietro e' accreditato del 6% (+0,6% rispetto la precedente rilevazione), perde qualcosa Sel di Nichi Vendola che ottiene il 7%. In crescita RC+PDCI all'1,6%, cosi' come la Lista Pannella Bonino che e' accreditata dell'1,2%. Stabili i Socialisti di Nencini all'1%. In totale l'area di Centrosinistra ottiene il 45,6%.

Per quanto riguarda l'area del Polo della Nazione, l'Udc di Pier Ferdinando Casini e' stabile al 7%, Futuro e Liberta' di Gianfranco Fini cresce al 3,5% Stabili l'Api di Rutelli (all'1%) e l'Mpa di Raffaele Lombardo allo 0,8%. In totale il Terzo Polo ottiene il 12,3%.

Il Movimento Cinque Stelle di Beppe Grillo continua a crescere e ottiene il 2,1%.

INDECISI - Resta alta la percentuale di indecisi che, secondo la rilevazione di Crespi Ricerche, sono il 35% degli italiani.

FIDUCIA NEL GOVERNO E NEL PREMIER - La fiducia degli italiani nei confronti del premier Silvio Berlusconi dopo mesi di calo da' un segnale di stabilita', infatti resta al 26% cosi' come rilevato nel mese di maggio. Cala fortemente, invece, la fiducia nei confronti dell'operato del governo, che perde ben 4 punti. Dal 31% dello scorso mese, infatti, si attesta al 27%.

FIDUCIA NEI MINISTRI - Angelino Alfano con un +4% rispetto alla precedente rilevazione ottiene il 46% dei consensi ed e' il ministro "piu' amato" del governo Berlusconi. Al secondo posto, col 45%, si piazza Roberto Maroni, mentre al terzo, ex aequo al 44%, ci sono Renato Brunetta, Giancarlo Galan e Ferruccio Fazio. Giulio Tremonti perde il 2% e trova, al 43%, Gianfranco Rotondi e Giorgia Meloni. Seguono Umberto Bossi e Maurizio Sacconi al 40%, poi Paolo Romani al 39%, Mara Carfagna, Stefania Prestigiacomo e Ignazio La Russa al 38%. In calo anche Franco Frattini, al 37%, poi c'e' Maria Stella Gelmini al 36%, Elio Vito, Altero Matteoli e Raffaele Fitto al 35%. Chiudono Roberto Calderoli (34%), Michela Brambilla (32%) e Saverio Romano (15%).

METODOLOGIA - Soggetto realizzatore: Crespi Ricerche. Committente acquirente: Clandestinoweb. Periodo di realizzazione: 21-23 Giugno 2011. Mezzo di diffusione: Clandestinoweb. Tema: Politica. Universo di riferimento: Popolazione maggiorenne residente in Italia pari a 50.112.703 (fonte Istat al 1/1/2010) Estensione territoriale: Nazionale. Campione: Campionamento casuale stratificato di tipo probabilistico per sesso, classi di età, aree geografiche ed ampiezza centri. Rappresentatività del campione: popolazione maggiorenne residente in Italia. Margine di errore 3,1%. Metodo di raccolta delle informazioni: Interviste telefoniche con metodologia C.A.T.I. con questionario strutturato. Consistenza numerica del campione: Totale contatti effettuati: 3.719. Interviste complete: 1.000 (su totale contatti: 26,9%). Rifiuti/sostituzioni: 2.392 (su totale contatti: 73,1%). Direzione dell'istituto: Luigi Crespi.

Scarica il pdf con le tavole del sondaggio

Diffusione professionale comunicati stampa internet
Comunicati-Stampa.com / Pivari.com
fabrizio (at) pivari.com

martedì 28 giugno 2011

Cennamo&Vaudo: Bernadette e Lourdes, quarta edizione presentata a Perugia

E' stato presentato  nella sala conferenze della «Casa del pellegrino» del Santuario dell'Amore Misericordioso di Collevalenza (Perugia) la quarta edizione del libro «Bernadette e Lourdes» di Michele Cennamo e Franco Vaudo. Il volume, edito da Ads Full Presse, esce con un testo di presentazione di Pippo Corigliano,  giornalista e scrittore,

«La storia di Bernadette e della Signora che le appare, scrive Corigliano, non finisce mai di commuoverci. Si nota lo "stile" della Madre di Dio che ci insegna tante cose, non solo attraverso le parole pronunciate»,

Questa «storia», il suo messaggio, le sue «protagoniste» – Bernardette Soubirous e la "Signora" di Lourdes – vengono restituite dal libro di Cennamo e Vaudo con un approccio che cerca di andare oltre gli schemi dell'oleografia, attingendo invece anche ai riscontri documentali offerti dai materiali d'archivio consultati.

La presentazione del volume si è svolta in un clima di particolare serenità grazie anche alla collaborazione delle Suore che conducono la Casa del Pellegrino, e dei Volontari dell'Associazione Santuario dell'Amore Misericordioso di Collevalenza, con un grato riconoscimento all'ospitalità dell'Hotel Altieri di Fratta Todina (Pg).



lunedì 27 giugno 2011

Nuovo sito per Axitea: design e sviluppo a cura di nascar

La web agency del gruppo Triboo cura la realizzazione del sito web di Axitea, azienda leader in Italia nel settore della sicurezza.


nascar axitea27 giugno 2011nascar, web agency del gruppo Triboo S. p. A. con sedi a Milano e a Napoli, comunica che è online il nuovo sito web di Axitea, società italiana specializzata nel settore della sicurezza. Il sito, visitabile in rete all'indirizzo www.axitea.it, va a suggellare la fusione tra Sicurglobal e Megaitalia, aziende con un'esperienza pluriennale nel campo della sicurezza, dalla cui unione nasce appunto Axitea.

Curando la realizzazione del sito, nascar ha cercato di dare vita ad un lavoro che mettesse in risalto i valori chiave di Axitea, studiando un tipo di comunicazione in grado di evidenziare concept di base quali serietà, professionalità e competenza. L'interfaccia grafica è il frutto di un accurato lavoro di interaction design che mescola insieme semplicità ed usabilità, mettendo tutte le informazioni al servizio dell'utente e rendendole fruibili il più possibile.

Lo sviluppo del nuovo sito web rappresenta soltanto il punto iniziale di una partnership, quale quella tra nascar ed Axitea, che nei prossimi tempi vedrà la web agency del gruppo Triboo condividere con l'azienda alcune strategie di web marketing che includeranno, tra gli altri servizi, attività di seo e social media marketing.

Il comunicato ufficiale è disponibile a questo indirizzo: http://www.nascar.it/press/articles/axitea-nuovo-sito.html

Davide Basile
Ufficio Stampa
dbasile@nascar.it
Tel. 081 19808577 
Fax 081 5702

 

nascar srl è un’agenzia di comunicazione digitale con competenze avanzate nell’interaction e web design, SEO, social media marketing, performance marketing e mobile (msite e applicazioni mobile). nascar offre la propria consulenza strategica a medie e grandi imprese che individuano nel digitale un canale di comunicazione primario.

nascar è parte di Triboo S.p.a., una holding company operante sul mercato internet italiano e internazionale che aggrega sul web una serie di aziende e servizi nell'e-Commerce, nel web marketing, nell'interaction design e nell'advertising online, proponendo un’offerta completa che ingloba molteplici attività ad alto ROI e soddisfa tutti i segmenti del mercato digitale.

venerdì 24 giugno 2011

Lo studio Terrazzini & Partners rende note le nuove procedure di certificazione di malattia online

Lo studio professionale con sedi a Milano, Lodi e Vigevano informa che a partire dal 13 settembre 2011 saranno in vigore le nuove disposizioni in materia di certificazione di malattia.

studio terrazzini24 giugno 2011 –Terrazzini & Partners, studio di consulenti del lavoro con sedi a Milano, Lodi e Vigevano e con oltre 30 anni di attività nel campo della consulenza del lavoro, comunica che a partire dal 13 settembre 2011 sarà operativa la certificazione di malattia online, che mira a semplificare l’interazione tra aziende e dipendenti per ciò che attiene alle assenze per malattia.

In conformità alla legge 183 / 2010, i lavoratori non saranno più tenuti a consegnare fisicamente al proprio datore di lavoro una copia cartacea che attesti la malattia, in quanto spetterà al medico curante inviare per via telematica il certificato all’INPS riportante la diagnosi. In ogni caso, i dipendenti dovranno comunque comunicare obbligatoriamente al proprio datore di lavoro l’assenza, in conformità alle procedure aziendali interne e /o al CCNL applicato. Lo studio di consulenti del lavoro a Milano informa tuttavia che, qualora il datore di lavoro lo richiedesse, il dipendente dovrà comunque fornirgli il numero di protocollo identificativo del certificato di malattia che il medico gli avrà comunicato.

Lo studio di consulenza del lavoro a Milano, inoltre, informa che la nuova normativa prevede che i datori di lavoro potranno prendere visione dei certificati di malattia esclusivamente via web attraverso due differenti modalità: li potranno ricevere direttamente dall’INPS sulla casella di posta elettronica certificata, oppure collegandosi al sito dell’INPS nell’area “servizi online” attraverso un apposito codice PIN. In particolare, per avere il PIN occorrerà presentare un modulo di richiesta compilato e sottoscritto da un legale rappresentante, completo dell’elenco dei dipendenti che potranno accedere agli attestati di malattia del personale (si richiede fotocopia della carta d’identità di chi fa la richiesta); in aggiunta è richiesto un modulo compilato e firmato da ciascun dipendente.

E’ in ogni caso riconosciuta ai datori di lavoro privati la possibilità di prendere visione dell’attestato di malattia, collegandosi al sito web dell’INPS e digitando codice fiscale e il numero di protocollo del certificato medico.
Sul sito web di Terrazzini & Partners, online all’indirizzo www.terrazzini.it, è possibile trovare altre informazioni su tutti gli aspetti che regolamentano il diritto del lavoro; si ricorda infine che tutte le aziende che desiderano rivolgersi a consulenti del lavoro a Milano potranno trovare nello Studio Terrazzini un partner serio e affidabile. 


TERRAZZINI & PARTNERS
02 677336.1

Sovraffollamento delle carceri, Clandestinoweb.com fa propria la causa di Marco Pannella

Il direttore Ambrogio Crespi e tutta la redazione di Clandestinoweb.com, solidarizzano col leader dei radicali e l'on. Rita Bernardini che protestano per le condizioni di vita dei detenuti

Marco PannellaIl direttore del giornale online Clandestinoweb.com, Ambrogio Crespi, ha annunciato in un editoriale l'appoggio della redazione del giornale alla causa di Marco Pannella. Il sovraffollamento delle carceri, gia' denunciato da Crespi in uno speciale docuweb, rende la vita dei detenuti impossibile. Pannella e' in sciopero della fame da oltre due mesi e dopo quattro giorni ha interrotto quello della sete che gli era costato l'obbligo di ricovero. Insieme al leader anche la parlamentare Rita Bernardini ha iniziato uno sciopero della fame dallo scorso 6 giug no.

Nell'editoriale Crespi dice "Quando un pezzo di storia italiana, e Marco Pannella lo e', si mobilita per una causa, la causa non e' mai insignificante", sottolineando la manifestazione non violenta del leader dei radicali. Poi prosegue "Al mio amico Marco e alla mia amica Rita voglio ora esprimere tutto il mio appoggio e l'appoggio della redazione, non solo perche' condivido pienamente la loro posizione, ma anche perche' la loro e' una battaglia che dimostra orgoglio e coraggio".

Poi la redazione di Clandestinoweb.com lancia un appello a tutte le forze politiche "di qualunque colore e schieramento" affinche' ascoltino Pannella "perche' sta protestando per i giusti motivi e lo sta facendo mettendo a rischio la sua salute. Lo stesso Capo dello Stato Napolitano ha riconosciuto l'importanza e la fierezza della sua iniziativa. E se l'ha fatto il presidente della Repubblica, sono certo che potrete farlo anche voi".

Infine Crespi si dice preoccupato per lo stato di salute di Marco e al tempo stesso dichiara il suo "appoggio a quest'uomo cosi' forte e tanto coraggioso da mettere in gioco la sua stessa vita per migliorare quella degli altri".

Diffusione professionale comunicati stampa internet
Comunicati-Stampa.com / Pivari.com
fabrizio (at) pivari.com

Esse Animazione prosegue le selezioni di animatori turistici per l'estate 2011

Lavorare come animatore nei migliori villaggi vacanze d'Italia: Esse Animazione seleziona varie figure professionali per l'estate 2011.

zagenzia animazione turistica24 giugno 2011 - Esse Animazione, agenzia di animazione che fa parte di Esse Group s.r.l, informa che sono ancora aperte le offerte di lavoro per animatori turistici in tutta Italia. Con l’arrivo dell’estate, infatti, l’agenzia di animazione turistica è interessata ad ampliare il proprio organico reclutando animatori turistici per i villaggi vacanze di tutte le regioni.

Sul sito web dell’agenzia di animazione, online all’indirizzo www.esseanimazione.com, sono disponibili tutte le informazioni sulle selezioni per l’estate 2011. In particolare, le figure professionali richieste sono: animatrici per i mini club, istruttori di windsurf, hostess che abbiano conoscenza della lingua tedesca, assistenti bagnanti, ballerini e musicisti di piano bar. La selezione di animatori è aperta a tutti e consente di inviare la propria candidatura utilizzando l’apposito form di contatti sul sito di Esse Animazione. In alternativa, è possibile contattare telefonicamente l’agenzia al numero 0645439344.

Tutte le offerte di lavoro per animatori si riferiscono non solo ai villaggi vacanze che si trovano nelle principali località costiere, ma anche alle strutture turistiche che sorgono in montagna, allo scopo di fornire un servizio di animazione ampio e completo, fruibile non solo dagli amanti del mare.

Esse Animazione, da questo punto di vista, offre dunque l’opportunità di entrare a far parte di uno staff con anni di esperienza nel campo dell’animazione turistica, nel quale tutti i candidati che sono interessati al lavoro di animatori potranno approfittare di importanti e stimolanti opportunità di crescita professionale. L’agenzia di animazione, infatti, è presente su tutto il territorio nazionale ed offre i propri servizi ai migliori villaggi vacanze in Italia. Per visionare le ultime offerte di lavoro e per avere maggiori informazioni sulle attività promosse da Esse Animazione, visitare il sito web dell’agenzia.

giovedì 23 giugno 2011

Bridgestone Moto presenta il Gran Premio di Olanda

L'azienda fornitrice di pneumatici per il Motomondiale annuncia la prossima gara della stagione 2011.


gran premio di olanda23 giugno 2011 - Sabato 25 giugno ad Assen si disputerà il Gran Premio d’Olanda, settimo appuntamento stagionale del Campionato del Mondo di Moto GP. Il tracciato di Assen è considerato storico cosi come il Gran Premio stesso, che quest’anno festeggia la 62° edizione.

Il circuito di Assen, nel corso degli anni, è stato modificato diverse volte. La modifica più recente risale al 2010 ed ha determinato un cambiamento di configurazione nel tratto Ruskenhoek: il settore è stato reso più lineare in maniera tale da permettere ai piloti maggiore velocità. Questo intervento ha però portato ad una riduzione di 13 metri del tracciato (4.542 metri in totale).

Nel 2006, inoltre, è stato rifatto il manto stradale su alcuni tratti e il tracciato di Assen ora presenta un’alternanza di asfalto vecchio e nuovo rispettivamente più abrasivo e più scivoloso, costituendo quindi una sfida aggiuntiva per i piloti, soprattutto in caso di pioggia. 

Il circuito olandese è stretto e si distingue per curve veloci con rapidi cambi di direzione. Il tracciato per il pneumatico moto anteriore non è particolarmente impegnativo e la scelta della mescola soft e media assicura miglior grip sulle parti di asfalto scivoloso. I carichi si concentrano invece sulla spalla destra della gomma moto posteriore per cui è stato scelto, come lo scorso anno, un pneumatico asimmetrico con mescola media e dura, che garantisce una maggiore durata e stabilità a velocità elevata

Il settore più impegnativo è quello compreso tra la curva dieci e tredici perché in quel tratto le moto restano per lungo tempo sul fianco del pneumatico, procedendo a velocità elevata e, accelerando in uscita, la temperatura del pneumatico tende a aumentare.

Hiroshi Yamada, Responsabile Bridgestone Motorsport ha affermato che il tracciato di Assen è da considerarsi "storico" per il campionato del mondo di MotoGP, e c’è grande tensione per questo appuntamento perché Casey Stoner è al comando davanti a Jorge Lorenzo, che ha vinto sul circuito olandese lo scorso anno; Yamada ha poi concluso augurando una rapida ripresa a Dani Pedrosa e Cal Crutchlow.

Hirohide Hamashima, Assistente del Responsabile Sviluppo Bridgestone Motorsport ha spiegato che il circuito di Assen è lineare e richiede gomme moto asimmetriche per via degli elevati carichi sulla spalla destra del pneumatico posteriore. Ha parlato delle modifiche al tracciato aggiungendo che la prima parte è molto stretta e va percorsa a velocità ridotta, la seconda invece ha molte curve e sarà quindi indispensabile avere stabilità in frenata e aderenza al terreno.

Bridgestone Moto

Prof. Ermanno Greco (Europen Hospital di Roma): Fecondazione assistita possibile anche nelle situazioni piu' estreme e delicate

Fecondazione in vitro e microiniezione intracitoplasmatica le nuove tecniche adottate dal prof. Greco dell'European Hospital di Roma per aiutare le coppie ad avere figli

fecondazione in vitroAvere un figlio al giorno d'oggi sta diventando piu' complicato. Infatti secondo alcuni studi condotti in Francia e Gran Bretagna l'infertilita' e' in aumento: e' emerso che tra il 15 e il 20 per cento delle coppie, che hanno almeno un anno di rapporti liberi, non riescono a concepire figli. Le cause dell'infertilita' vanno ricercate in vari fattori. Per quanto riguarda le donne e' dovuta all'aumento dell'eta' media di concepimento e all'ostruzione delle tube di Falloppio; per gli uomini riguarda, solitamente, la motilita' e la morfologia degli spermatozoi.

Le nuove tecniche di procreazione assistita, pero', sono diventate piu' efficaci, e si stima che in Italia abbiano fatto nascere circa 50.000 bambini, 2 milioni e mezzo in tutto il Mondo. Il Professor Ermanno Greco, andrologo ricercatore ed esperto della 'fecondazione assistita', dell'European Hospital di Roma, ha rilasciato un'intervista al Tg5 in cui spiega le cause dell'infertilita', ma sottolinea che ogni coppia puo' provare ad avere un figlio con un percorso personalizzato. Vengono infatti effettuati degli esami che permettono un'approfondita valutazione delle condizioni femminili, della qualita' degli spermatozoi e degli aspetti genetici. Al termine di questi esami si programma il tip o di tecnica di riproduzione assistita. In particolare nei casi di infertilita' dovuta al fattore tubarico, idiopatico e da fattore maschile lieve, risulta preferibile la fecondazione in vitro (FIVET), mentre nei casi di oligoastenoteratozospermia severa e severissima si preferisce la microiniezione intracitoplasmatica (ICSI). Nella maggior parte dei casi di azospermia e' possibile recuperare spermatozoi prelevandoli direttamente dal testicolo o dell'epididimo mediante tecniche chirurgiche e microchirurgiche ed utilizzarli per effettuare la tecnica ICSI.

Quindi se si ha la voglia di avere un figlio con il proprio partner e non si riesce, non c'e' da disperare, poiche' la ricerca in questo campo sta effettuando passi da gigante e i problemi legati alla fertilita', seppur in aumento, possono essere superati da nuove ed efficaci tecniche mediche.

Guarda il servizio del Tg5: http://www.youtube.com/watch?v=uPzKhbMXJW0

lunedì 20 giugno 2011

La Pubblica Amministrazione si adegua con il Cloud di Wellnet

Un servizio sicuro e non invasivo per l'adeguamento dei Comuni alle normative sulla trasparenza verso il cittadino

Milano, 20 giugno 2011: le nuove linee guida per i siti web della Pubblica Amministrazione (Consultazione 2011), previste dall'art. 4 della Direttiva del Ministro per la Pubblica Amministrazione e l'Innovazione 26 novembre 2009, n. 8, forniscono strumenti e criteri per rinnovare e migliorare la comunicazione con il cittadino.

Grazie all'esperienza con i Comuni italiani, Wellnet propone due soluzioni in linea con la normativa aggiornata al 2011 e conformi alla legge 04/2004 (c.d. Legge Stanca): Albo Pretorio e Bandi e Concorsi, le cui demo sono disponibili attraverso il sito pubblica-amministrazione-online.it.

Contando sulla consulenza di Wellnet, in un'ottica di riduzione dei costi, le Amministrazioni locali potranno con pochi click offrire questi due strumenti senza dover intervenire sul sito principale, ma al tempo stesso garantendo la continuità di navigazione.

"La nostra offerta di Software-as-a-Service per la Pubblica Amministrazione evolverà continuamente" commenta Diego Banchero, capo progetto, "perché puntiamo ad offrire un kit completo e non invasivo di strumenti semplici ed Open Source che consentono l'adeguamento normativo e l'ottimizzazione dei rapporti di servizio e di comunicazione, nella garanzia di continuità e sicurezza".

Il software può essere utilizzato in modalità "SaaS Cloud" oppure "installato" su server proprietari. In entrambi i casi è possibile contare sulla personalizzazione grafica o funzionale desiderata.

Tra le funzionalità interessanti da segnalare: workflow di pubblicazione, RSS, integrazione con i principali social network, conforme agli standard proposti dal W3C.

Wellnet S.r.l. - Ufficio Stampa
Piazzale L. Cadorna, 13
20123 - Milano
Tel.: (+39)02.87.39.86.38
Fax: (+39)02.99.98.58.77
e-mail: press@wellnet.it
web: www.wellnet.it
Facebook: facebook.com/wellnet
Twitter: twitter.com/wellnet

Pubblicazione comunicati stampa internet
Comunicati-Stampa.com / Pivari.com
fabrizio (at) pivari.com

venerdì 17 giugno 2011

Traduzioni, asseverazioni e legalizzazioni a Brescia

Dal 1989 traduciamo, asseveriamo e legalizziamo, ogni tipologia di documento dal manuale tecnico ai documenti di identità, dai bilanci delle aziende agli atti dei procedimenti legali.

Lo facciamo seguendo il nostro motto: ”sicuri di tradurre, certi di interpretare”. Negli anni il numero di clienti è molto cresciuto non più soltanto nell’area bresciana,noi siamo nati a Brescia, ma anche a Milano, Genova, Modena, Catania e Roma. Il tutto grazie alla qualità del nostro servizio e alla velocità con cui siamo in grado di tradurre ogni tipologia di documento in tutte le lingue.

traduzioniabrescia.it vuole essere uno strumento per essere più vicini ai nostri clienti per un immediato contatto e vuole essere uno strumento per rafforzare la nostra presenza sul web ed avere sempre più visibilità mantenendo, però, quel legame umano che ha contraddistinto da sempre il nostro modo di lavorare.

www.traduzioniabrescia.it

800 650 464Giustifica

Etichette: , , , ,

giovedì 16 giugno 2011

Bridgestone Moto riporta le dichiarazioni post - gara del GP di Gran Bretagna

Sul sito web di Bridgestone Moto la cronaca della gara tenutasi sul circuito di Silverstone domenica 13 giugno 2011 e dominata dall'australiano Casey Stoner.


stoner trionfa a silverstone15 giugno 2011 -Bridgestone, leader mondiale nella produzione di pneumatici moto da strada e da corsa, annuncia che sul sito web italiano della divisione moto, consultabile all’indirizzo www.bridgestonemoto.it, è disponibile il comunicato stampa ufficiale con la cronaca dell’ultimo appuntamento della stagione 2011 della MotoGP, il Gran Premio di Gran Bretagna.

Il comunicato stampa è online alla pagina web http://www.bridgestonemoto.it/press/stoner-vince-a-silverstone.html.

La gara, che si è svolta sotto una pioggia battente, ha visto trionfare ancora una volta il pilota australiano Casey Stoner, del team Honda Repsol, che sale sul gradino più alto del podio per la terza volta consecutiva in questa stagione, conquistando così  il primato assoluto in classifica generale.  

Date le avverse condizioni atmosfere, tutti i piloti in gara hanno usato i pneumatici moto Bridgestone da bagnato con mescola soft per l’anteriore ed il posteriore. Questo accorgimento non ha tuttavia impedito il ritiro di alcuni protagonisti molto attesi alla vigilia, come ad esempio Jorge Lorenzo e Marco Simoncelli, costretti ad abbandonare la corsa per via della pioggia che si è abbattuta incessantemente sul circuito di Silverstone per tutta la durata della gara.

Taka Horio, General Manager di Bridgestone Motorsport, commenta i risultati del Gran Premio congratulandosi con Stoner per l’ennesima vittoria in questo Motomondiale 2011, sottolineando l’alto coefficiente di difficoltà presentato dalla pista, resa quasi impraticabile dal diluvio, e l’ottima tenuta mostrata dalle gomme moto Bridgestone in dotazione ai piloti. Anche Hirohide Hamashima, Assistente del Responsabile Sviluppo Bridgestone Motorsport, rimarca questi stessi concetti, evidenziando come il temporale abbia complicato le performance dei piloti in gara.
Per informazioni sulla classifica finale del Gran Premio e sulle dichiarazioni post gara di Casey Stoner, si rimanda al comunicato stampa ufficiale sul sito web di Bridgestone Moto.

Bridgestone Moto

mercoledì 15 giugno 2011

Video di Gianni Alemanno: Roma e' la Capitale e la difenderemo dalle provocazioni

Il sindaco di Roma Gianni Alemanno annuncia con un video pubblicato sul suo blog "Roma e' come l'Italia e dobbiamo difendere il suo ruolo di Capitale".

Gianni Alemanno'Il sindaco di Roma Gianni Alemanno ha pubblicato sul suo blog un videomessaggio per prendere le distanze dalla Lega Nord e da Umberto Bossi. Il primo cittadino della Capitale rileva innanzitutto che l'Italia "sta vivendo un momento di cambiamento" dovuto principalmente ai risultati elettorali che secondo il sindaco dimostrano la voglia di "partecipazione degli italiani" ma che vogliono anche "avere nuove prospettive per superare la crisi economica e avere nuove speranze".

Alemanno poi sottolinea che "Roma non puo' essere il capro espiatorio di questo cambiamento", e incalza "Nessuno si deve permettere di attaccare Roma sul versante di quella che e' la realta' del suo ruolo di Capitale e di Citta'. - e aggiunge - Siamo il terzo polo industriale del Paese con una potente e forte economia". Il sindaco, inoltre, rivendica il ruolo di "unita' nazionale" della citta', dicendo che "non possiamo accettare che i ministeri vengano spostati, che bisogna mettere nuove tasse, che la Capitale venga aggredita".

Alemanno dice che "Roma e l'Italia sono la stessa cosa. Da questo orgoglio si deve trovare la spinta per superare la crisi del Paese", e conclude "No a provocazioni a Roma" e promette ai cittadini di difendere il ruolo di Roma dagli attacchi.

Guarda il video: http://www.youtube.com/watch?v=P-_AkKURDas

Buon compleanno Forumsalute

Il primo e più importante Forum italiano nel campo della salute compie dieci anni dalla messa online e punta alla realizzazione di una mappa della Sanità

Milano, 15 giugno 2011 - E' nato come il primo spazio di incontro tra utenti accomunati da poche, specifiche patologie ed è diventato in breve tempo un punto di riferimento imprescindibile per chi cerca informazioni in rete sulla salute.
Forumsalute.it spegne le sue prime dieci candeline e allarga i suoi orizzonti. Oggi sono 140mila gli utenti registrati, oltre tre milioni e mezzo i messaggi inseriti e due milione gli accessi mensili. L'obiettivo, come sottolineato dal Fondatore, Vanni Vischi, è fare ancora di più: "Oggi il Forum è tra i primi strumenti a cui ricorrere per informarsi su tematiche mediche. Noi puntiamo a diventare anche il più importante serbatoio di recensioni e testimonianze dirette sui medici e le strutture ospedaliere esistenti in Italia. Vogliamo che gli utenti facciano sentire la loro voce, i loro commenti, le loro opinioni, contribuendo così a disegnare una mappa della nostra Sanità".
Il punto di forza di Forumsalute sono le Community, alcune molto radicate, come quella che si dà appuntamento nel "Forum di Gravidanza", un mondo virtuale definito dalle stesse utenti come "quell'amica che ti accompagna durante le tappe più importanti della tua vita".
Il Forum è animato da threads su patologie specifiche, con migliaia di testimonianze dalle quali trarre informazioni, condivisione della propria condizione e maggiore consapevolezza nell'affrontare le malattie. Grazie al confronto con gli altri membri della Community, Forumsalute diventa così per molti una vera fonte di arricchimento informativo e personale.
Numerosi i professionisti che collaborano con le 36 sezioni della categoria "Il Medico risponde" e che quotidianamente mettono a disposizione dei pazienti la loro competenza nelle varie specializzazioni mediche, dall'Allergologia all'Oculistica, per rispondere a dubbi, domande e curiosità.
Dietro la Community lavora una Redazione incaricata di curare tutti gli aspetti editoriali del Forum e coordinare gli 87 Moderatori nella gestione pratica della piattaforma.
In Italia, l'utilizzo del web come fonte d'informazione medica è in continua crescita e Forumsalute ambisce a diventare il principale strumento di riferimento nel campo della salute, del benessere e della medicina.
La Redazione di Forumsalute
www.forumsalute.it

Pubblicazione professionale comunicati stampa internet
Comunicati-Stampa.com / Pivari.com
fabrizio (at) pivari.com

martedì 14 giugno 2011

Simco: i prossimi workshop e corsi di Formazione Logistica

Simco, società di consulenza logistica con 30 anni di esperienza, propone workshop e corsi di formazione per aziende.


formazione logistica14 giugno 2011 - Simco è una società che da più di trent'anni si occupa di consulenza logistica. Nel corso della sua attività Simco ha potuto testare come sia importante per le aziende poter contare su risorse preparate professionalmente e in grado di far fronte a ogni cambiamento o nuovo progetto. Per questa ragione Simco ha deciso, da anni, di occuparsi anche di formazione logistica proponendo corsi specialistici per le aziende.
I corsi di formazione logistica offerti da Simco sono tenuti da consulenti logistici esperti che sono formati e competenti nella gestione dell’aula. Ogni corso proposto da Simco è legato a tematiche specifiche relative alla logistica: gestione scorte, logistica magazzino, supply chain managment, consulenza trasporti e molto altro. Tra le principali aree di intervento Simco si occupa di: assessment delle competenze, per individuare le differenti capacità delle persone proponendo percorsi formativi ad hoc; formazione interaziendale attraverso seminari di logistica (con particolare attenzione ai corsi dedicati al supply chain management); formazione/azione per sviluppare i corsi direttamente in house, formazione on the job e coaching in azienda.
Per questo giugno 2011 sono previsti i seguenti corsi: “gli aspetti legali connessi agli acquisti”, “gli aspetti legali connessi agli appalti”, “il responsabile degli acquisti”, “il buyer efficace”, “gli aspetti legali connessi ai trasporti di rifiuti e di merci pericolose”. Sul sito web www.simcoconsulting.it è possibile trovare una descrizione sulle tematiche che verranno discusse nei corsi di formazione logistica e tutte le indicazioni dettagliate relative a prezzi, date, orari e a chi è indirizzato ogni corso.
Simco propone anche workshop, della durata di un giorno, in cui vengono trattati casi aziendali applicati alle tematiche di discussione.
Il prossimo workshop di formazione logistica dal titolo “Come organizzare un magazzino efficiente” è previsto per il 28 giugno 2011 dalle 9 alle 17.30. L’introduzione al corso, disponibile sul sito web ufficiale di Simco, spiega che la logistica di magazzino occupa un ruolo chiave nella strategia di un’azienda perché è un elemento indispensabile per raggiungere prestazioni adeguate ed efficienti. La fase di organizzazione e progettazione magazzino è quindi molto delicata e va studiata in base alle esigenze della catena logistica interna ed esterna all’azienda stessa. Il workshop proposto da Simco tratterà questi temi nel dettaglio, evidenziando l’importanza di una stretta connessione tra la fase di progettazione e quella di realizzazione.

Network Security nell'era del Cloud il prossimo 28 Giugno 2011 a Padova

Network Security nell'era del Cloud il prossimo 28 Giugno 2011 a Padova

Palo Alto Networks Next Generation Firewall PA-5000 Series

Lo sai che da quasi un anno nemmeno il TCP è sicuro? Vuoi sapere quale produttore di Firewall o device per la sicurezza sia riuscito a risolvere le vulnerabilità introdotte dal TCP Split Handshake? Vuoi conoscere se i tuoi dispositivi per la sicurezza sono adeguati a proteggere i tuoi asset? Ti piacerebbe poter visualizzare in forma di report sintetico e leggibile le applicazioni che transitano in rete? Saresti contento di poter ottenere in valutazione completamente GRATUITA un Next Generation Firewall di Palo Alto Netwoks?

Se ritieni che quanto sopra letto sia interessante e in grado di stimolare la tua curiosità, allora non puoi mancare all'evento TOP sulla sicurezza informatica, completamente GRATUITO. Non il solito evento, ma l'EVENTO sulla Network Security dal titolo: "Security Revolution. Network Security nell'era del Cloud" che si terrà il prossimo Martedì 28 Giugno 2011 alle ore 9:30 presso l'Hotel Best Western Premier Galileo Padova in Via Venezia, 30 a Padova.

Grazie all'organizzazione e collaborazione con NGS - Next Gen Solutions e Palo Alto Networks puoi conoscere lo sviluppo legato alla Network Security di prossima generazione in un evento della durata di 3 ore, durante le quali verranno trattati i seguenti temi:

  • Come si sta evolvendo il concetto di Network Security e quali i possibili rischi per l'mpresa?
  • Quale visione per una nuova sicurezza integrata nel mondo Enterprise 2.0?
  • Cosa sono e quali vantaggi offrono i Next Generation Firewall?
  • Come questi dispositivi sono in grado di fornire una elevata visibilità del traffico di rete e delle applicazioni usate individuando le vulnerabilità e i rischi associati?
  • In che modo Palo Alto Netwoks è in grado di fornire le soluzioni di sicurezza adeguate per il mondo aziendale di prossima generazione?

Ti ricordo che l'ingresso è completamente GRATUITO e potresti ottenere in valutazione completamente GRATUITA un Next Generation Firewall di Palo Alto Netwoks. Colleghi di lavoro ed amici saranno i benvenuti. I posti sono limitati, soggetti a registrazione e conferma, e andranno ad esaurimento in modalità FIFO, pertanto ti prego registrarti entro il giorno 27 Giugno 2011 per una migliore organizzazione dell'evento stesso.

Cordiali saluti

CECCARELLO Diana

Per maggiori informazioni e ricevere ASSISTENZA GRATUITA per confermare la tua presenza all'evento Network Security nell'era del Cloud il prossimo 28 Giugno 2011 a Padova:

Puoi seguire anche il social networking di CNAPONLINE facendo click sui rispettivi logo:

© 2004/2011 CNAPONLINE Srl | ISSN 1826-6126 | P.IVA IT03749830273

Dal 1° giugno 2011 gli spread minimi per i cross valutari GBP/USD e EUR/GBP si riducono a 1 pip.

Tutte le principali coppie di valute offrono ora spread altamente competitivi.
IG MarketsMilano, 14 giugno 2011 IG Markets, prima società in Italia per trading online con CFD, ha ridotto gli spread minimi a partire da solo 1 pip su nuovi cross valutari: GBP/USD e EUR/GBP. L'offerta di spread competitivi nel mercato forex si allarga mantenedo i vantaggi anche per EUR/USD, AUD/USD e USD/JPY, coppie di valute che già beneficiano di tale vantaggio.

Il mercato forex è in continua crescita e sono sempre più numerosi gli investitori che aggiungono il trading su FX al proprio portafoglio d'investimenti; per questo motivo IG Markets ha deciso di offrire un vantaggio competitivo a tutti i propri clienti che fanno trading con CFD nel mercato forex. Gli spread minimi di IG Markets riflettono la condizione di spread stretti offerta dai mercati, nel caso in cui questi risultino invece ampi gli spread di IG Markets rifletteranno la condizione di mercato ma solo fino ad un certo punto poichè verranno limitati ad un livello massimo prestabilito (cap).

Come funziona il Trading Forex con CFD

Operare sul mercato forex significa valutare la performance di una valuta nei confronti di un'altra, a livello di apprezzamento o deprezzamento. Il meccanismo di trading si basa quindi sulle coppie valutarie che rappresentano la relazione tra due valute; come per gli altri mercati in cui è possibile operare con i CFD si "compra" nel caso in cui si ritiene che la prima valuta della coppia andrà apprezzandosi sulla seconda oppure si "vende" se al contrario si pensa che la prima valuta nominata andrà deprezzandosi rispetto alla seconda.

Un esempio di trade sul forex può essere quello di acquistare euro (EUR) in cambio della vendita di dollari statunitensi (USD) che si traduce in una posizione di "acquisto" sulla coppia valutaria EUR/USD. La relativa posizione di "vendita" del cros valutario EUR/USD rappresenta invece vendere euro in cambio di dollari.

È importante sottolineare che tutti i trade su forex sono nominati nella seconda valuta del cambio, quindi nel caso del nostro esempio EUR/USD il trade sarà sempre in dollari.

IG Markets, primo operatore nel trading online di CFD (Contract for Difference) in Italia e leader nell'offerta di CFD su azioni, indici, forex e molti altri prodotti, offre una soluzione completa di trading su migliaia di mercati e rivolge i propri servizi a broker, gestori di fondi, società finanziarie e investitori privati. IG Markets è parte di IG Group, gruppo leader in servizi e prodotti finanziari sia per clienti privati sia per professionisti, quotato al London Stock Exchange e con sede principale a Londra. I dati di bilancio del 2010 (al 31 maggio 2011) evidenziano ricavi per £320 milioni, con un profitto record lordo di £163 milioni. Tra il 2006 e il 2009 sono state aperte nuove sedi di IG Markets in Italia, Germania, Spagna, Francia e Svezia, di recente è stata acquisita la società di brokeraggio Giapponese FX online e sono stati aperti due nuovi uffici in Portogallo e Olanda.

Per maggiori informazioni contattare:

IG Markets Italia
Informazioni e apertura conto: 800 897 582
Customer service: 800 979 290
Operazioni e trading: 800 979 291
Ufficio: 02 36046619
Email: italiandesk@igmarkets.it
Web: www.igmarkets.it

Pubblicazione comunicati stampa internet
Comunicati-Stampa.com / Pivari.com
fabrizio (at) pivari.com

venerdì 10 giugno 2011

Rifiuti. Ecolamp Italiani riciclo raee


Presentata oggi a Roma la ricerca commissionata da Ecolamp

“Differenziare con le isole ecologiche:

gli Italiani tra pensiero e azione”

Il sondaggio realizzato dall’istituto Nextest per conto del Consorzio Ecolamp rivela che un Italiano su tre utilizza le isole ecologiche, anche per il conferimento dei rifiuti elettrici ed elettronici. In aumento pure la raccolta differenziata delle lampade a basso consumo.

Roma, 10 giugno 2011 Ecolamp, il Consorzio per il recupero e il trattamento delle lampade fluorescenti esauste, presenta oggi, presso la Residenza di Ripetta a Roma, la ricerca volta ad esplorare la conoscenza e propensione dei cittadini italiani verso le raccolte differenziate, con un focus sui rifiuti elettrici ed elettronici (RAEE), tra cui le lampade a basso consumo e i tubi fluorescenti esausti.

A illustrare e commentare i dati emersi insieme con Fabrizio D’Amico, Direttore Generale di Ecolamp, sono Bruno Cesario, Sottosegretario all’Economia, Francesco Ferrante, Componente della Commissione Ambiente del Senato, Silvia Lavi, Direttrice Scientifica dell’istituto di ricerca Nextest, Giorgio Mulé, Direttore di Panorama.

L’indagine ha evidenziato che le isole ecologiche, ossia i centri di raccolta comunali, risultano essere un canale non solo noto ma anche utilizzato dai cittadini per la gestione dei rifiuti che non rientrano nelle classiche raccolte differenziate, come per esempio carta, plastica o vetro.

Quasi il 60% degli Italiani conosce, infatti, le isole ecologiche non solo dal punto di vista teorico ma anche pratico fornendo una puntuale descrizione di come funzionano e dove sono ubicate e il 32% le ha utilizzate almeno una volta negli ultimi 12 mesi.

Circa il 10% di chi conosce le isole ecologiche sa che qui possono essere smaltite le lampade a basso consumo esauste e, tra coloro che si sono recati all’isola ecologica almeno una volta nell’ultimo anno, il 7% ha anche messo in pratica questo comportamento.

Queste percentuali rappresentano un dato positivo per il Consorzio Ecolamp che dal 2008 ha raccolto quasi 3.000 tonnellate di lampade fluorescenti esauste, rifiuti pericolosi in quanto contengono una piccola quantità di mercurio, da trattare correttamente poiché nociva per l’ambiente. Il 42% delle lampade raccolte dal Consorzio proviene proprio dalle quasi 1.700 isole ecologiche servite in tutto il territorio nazionale.

Ulteriore risultato degno di nota è quello rappresentato dal 90% degli Italiani che, se informato e sensibilizzato sul tema, si dichiara propenso a differenziare le lampade a basso consumo esauste, portandole all’isola ecologica più vicina o restituendole presso qualsiasi punto vendita al momento dell’acquisto di quelle nuove. Quest’ultima modalità, nota come “ritiro 1 contro 1”, pur essendo obbligatoria per la Distribuzione (DM 65/10), risulta ancora utilizzata solo dal 15% del campione rappresentativo della popolazione italiana.

Come dimostrano questi dati, la corretta informazione dei cittadini è un fattore determinante per il decollo della raccolta differenziata delle sorgenti luminose esauste e per far sì che questo comportamento possa diventare una prassi comune e abituale per tutti.

A tal proposito, Ecolamp si è da sempre impegnato in campagne di comunicazione rivolte ad amministrazioni pubbliche, imprese, cittadini e scuole, con progetti come la mostra polisensoriale Lamp&Rilamp, che in 3 anni ha toccato 31 piazze italiane e ha raggiunto oltre 40.000 visitatori; la partecipazione al Carnevale di Venezia; la campagna pubblicitaria “Non è il solito Bidone” pianificata sulle maggiori testate italiane; la partnership con Mondadori attualmente in corso che prevede, parallelamente a una forte presenza sui media tradizionali e online, la distribuzione presso tutte le librerie del circuito di un milione di shopper personalizzate con il vademecum Ecolamp sulla raccolta differenziata delle lampade a risparmio energetico.

Ecolamp - ha concluso Fabrizio D’Amico, Direttore Generale di Ecolamp - si adopererà anche in futuro per far sì che la propensione del 90% degli Italiani alla raccolta delle sorgenti luminose esauste possa trasformarsi in azione attraverso una continua e chiara informazione al consumatore. L’obiettivo è senza dubbio quello di portare progressivamente i cittadini ad azioni concrete e consapevoli di salvaguardia dell’ambiente e di corretta gestione di questi rifiuti giunti a fine vita.”

Press Area: www.ecolamp.it/comunicazione

Ufficio Stampa Ecolamp: Conca Delachi – Desiree Ferrari, dferrari@concadelachi.com Tel. 02/48193458

Marketing & Comunicazione Ecolamp: Andrea Pietrarota, pietrarota@ecolamp.it Mob. 348/5988469

Martina Cammareri, cammareri@ecolamp.it Tel. 02/37052936

Etichette: , , , , , , ,

Snav lancia una nuova promozione per Croazia, Eolie e Pontine

Sconto del 15% per chi prenota entro il 19 giugno per Croazia, Isole Eolie e Isole Pontine. Ecco le informazioni su come usufruire della speciale promozione riservata a tutti i clienti Snav.


nuova promozione snav9 giugno 2011 – Snav, compagnia di navigazione leader nei trasporti marittimi verso le principali mete turistiche del Mediterraneo, informa che fino al 19 giugno è attiva un’offerta speciale rivolta a tutti coloro che hanno scelto di trascorrere le vacanze 2011 in Croazia, alle Isole Eolie o alle Isole Pontine. Chi parte alla volta di queste destinazioni prenotando il proprio viaggio con Snav entro e non oltre il termine sopraindicato, potrà beneficiare di uno sconto del 15%.

Per usufruire della promozione è sufficiente collegarsi al sito web www.snav.it, entrare nel sistema di prenotazione online (al quale si accede attraverso il riquadro in alto a sinistra nella homepage o da una qualsiasi delle pagine interne dedicate alle destinazioni raggiunte da Snav), scegliere la tratta di preferenza e, arrivati allo step “servizi”, selezionare la voce “promo liker” nel menu a tendina che si aprirà. A quel punto inserire il codice LKR612 nell’apposito campo e portare a termine la prenotazione. Lo sconto sarà applicato sul preventivo totale.

Per quanto riguarda i traghetti per la Croazia, lo sconto è valido sia per chi si imbarca sulla rotta Ancona – Spalato sia per chi sceglie la tratta Pescara – Hvar – Spalato (che sarà attivata il prossimo 23 luglio). Per ciò che concerne invece gli aliscafi per le Eolie e le Pontine, la promozione può essere applicata indifferentemente verso tutte le isole che compongono i due arcipelaghi del Tirreno.
Snav consiglia di visitare, sul proprio sito web, la pagina dedicata ai servizi per i passeggeri: anche quest’anno gli ospiti a bordo potranno godere di numerosi comfort a loro riservati, che renderanno ancora più comoda e gradevole la navigazione verso le mete prescelte.

Con questa importante iniziativa, Snav dimostra una volta di più la propria vicinanza ai suoi clienti, proponendo sconti e tariffe agevolate che, in un periodo caratterizzato da una forte crisi economica, danno comunque ai passeggeri la possibilità di partire per le vacanze estive senza dover affrontare spese di viaggio eccessive.

Snav S.p.A.
Ufficio Booking
booking@snav.it