Comunicati stampa aziendali

pubblica gratis i comunicati stampa della tua azienda. Servizio offerto da Olympos Group srl: formazione e consulenza aziendale.

lunedì 29 agosto 2011

L'Hotel Club Cala Bitta di Baia Sardinia è aperto anche a settembre

L'estate non va in vacanza presso l'Hotel Club Cala Bitta: offerte e servizi anche per il mese di settembre.

L'Hotel Club Cala Bitta è un hotel della Sardegna, posizionato nella piccola baia di Cala Bitta ma a due passi dal centro della Costa Smeralda, e regala vacanze all'insegna del relax e del divertimento.

Nonostante la bella stagione volga al termine, l'hotel informa che sono ancora a disposizione degli ospiti alcuni posti per il mese di settembre.

L'hotel presenta 120 ampie camere con terrazzo o giardino dotate di ogni tipo di comfort: TV LCD, aria condizionata, frigo bar, telefono, phon. L'animazione dell'Hotel è gestita da Club Esse e propone quotidianamente attività per grandi e piccini con Hero Camp dai 4 ai 13 anni e lo iYoung dai 13 ai 18 anni: dall'intrattenimento diurno con tornei e giochi a quello serale con spettacoli e cabaret. Per gli ospiti più sportivi, il Club Cala Bitta, villaggio della Costa Smeralda, presenta un'ampia piscina e un'area fitness. Per questa estate 2011, l'hotel ha presentato anche un corso gratuito di Shaitsu in collaborazione con la scuola Nazionale di Shaitsu "Himawari". La spiaggia attrezzata è a 30 mt dall'Hotel ma è possibile usufruire del servizio navetta per raggiungere altre spiagge della Costa Smeralda. Tra i servizi offerti dall'Hotel Club Cala Bitta vi è anche la possibilità di noleggiare auto, scooter , biciclette, ma anche gommoni e tandem.

Il Club Cala Bitta, hotel della Costa Smeralda, propone anche escursioni per l'arcipelago della Maddalena, per la Corsica e per l'Isola della Tavolara che partono direttamente dal porticciolo della baia di Cala Bitta.

Per l'estate 2011 il Villaggio Cala Bitta, con altri hotel della Sardegna, aderisce all'iniziativa "Bonus Sardo Vacanza" proposto dalla Regione Sardegna per tutti i turisti che arrivano in Sardegna tramite nave. Il Bonus, in particolare, è valido per le persone che arriveranno in Sardegna in nave dal 4 luglio al 4 settembre 2011 e che soggiorneranno un minimo di 3 notti negli Hotel Sardegna e nei Villaggi.

Per ulteriori informazioni relative a offerte e promozioni è possibile visitare il sito internet www.hotelcalabitta.it per poter godere di una vacanza in un hotel in Sardegna ad un ottimo rapporto qualità prezzo.

Thank you, Lovestone: William & Kate commossi per la loro pietra dell’amore.

Da St. James’s Palace una lettera di ringraziamento a Lovestone per la pietra incisa per i reali William e Kate in occasione del loro matrimonio. Un regalo originale che ha commosso il Duca e la Duchessa di Cambridge e che commuoverà tutti gli sposi che lo riceveranno.

E’ datata 4 luglio 2011 la lettera inviata dal St.James’s Palace al Teatro Stabile di Verona da parte di William e Kate per la Lovestone ricevuta in occasione del loro matrimonio. Firmata dalla loro addetta alla corrispondenza, esprime profonda gratitudine e gioia per un regalo originale tanto romantico e commovente.

Una grande soddisfazione per Lovestone, che aveva spedito a Buckingham Palace una copia della piastrellina incisa in modo indelebile sulla Terrazza degli Innamorati, nel cuore di Verona, con i loro nomi e la data delle nozze: 29 aprile 2011. La loro pietra dell’amore farà per sempre bella mostra di sè di fronte alla Casa di Giulietta.

Un regalo esclusivo per le nozze di William e Kate, ma anche per tutti gli sposi che lo riceveranno per il loro matrimonio, oppure per i loro invitati più importanti, come i testimoni o le famiglie. Ogni Lovestone prevede infatti un messaggio personalizzato di ben 80 caratteri, inciso con uno stile e delle icone a scelta.

Inoltre, da quest’estate la suggestiva cornice della Terrazza degli Innamorati diventa una location speciale per matrimoni: affacciata sul cortile più famoso e romantico del mondo, garantisce un ampio e confortevole spazio per il banchetto nuziale, il catering e la sala da ballo o dj set. Sia di giorno che di sera è infine possibile prenotare messe in scena di Romeo e Giulietta in versione ridotta in Italiano o Inglese. Per un matrimonio principesco!

Per ulteriori informazioni rivolgersi a:
Lovestone Shop
tel. 0039 0458015196 - fax. 0458031216
info@lovestone.it
www.lovestone.it 

Ecolamp. Le lampade esauste si raccolgono presso gli store Media World e Saturn

 

 

La raccolta differenziata delle lampade a basso consumo esauste

si fa nei punti vendita della grande distribuzione

 

Al via, dal 1° settembre, il progetto pilota "Small Collection" del Consorzio Ecolamp presso gli store selezionati di Media World e Saturn in Piemonte e Liguria

 

 

 

Milano, 29 agosto 2011Ecolamp, il consorzio nazionale per il recupero e il trattamento di apparecchiature di illuminazione, in collaborazione con le catene Media World e Saturn  delle Regioni Piemonte e Liguria, lancia a partire dal 1° settembre, il progetto sperimentale "Small Collection" volto a promuovere e migliorare la raccolta differenziata delle lampade a basso consumo esauste restituite dai cittadini presso i punti vendita attraverso il ritiro 1 contro 1.

 

Il servizio "Small Collection" è l'ultimo dei canali volontari offerti da Ecolamp per incrementare il tasso di raccolta delle sorgenti luminose esauste. Gli altri tre servizi sono dedicati ai professionisti del mondo dell'illuminotecnica: Extralamp, Collection Point ed Ecopoint.

 

"Small Collection" è la prima iniziativa italiana rivolta ai consumatori finali che ha l'obiettivo di agevolare il mondo della distribuzione a ottemperare agli adempimenti previsti dal DM 65 dell'8 marzo 2010. La normativa entrata in vigore lo scorso 18 giugno 2010, infatti, impone l'obbligo a tutti i distributori-rivenditori di apparecchiature elettriche ed elettroniche (AEE) di assicurare il ritiro gratuito dell'apparecchio fuori uso al momento dell'acquisto di un nuovo e analogo prodotto, provvedendo inoltre al trasporto dei rifiuti (RAEE) presso i centri di raccolta comunali.

 

Attraverso il progetto "Small Collection" Ecolamp offrirà ai punti vendita un servizio "all inclusive" gratuito: presso i rivenditori saranno disposti appositi contenitori per il conferimento delle lampade compatte e dei tubi fluorescenti, oltre a materiali informativi sulla corretta gestione delle sorgenti luminose esauste. Inoltre i trasportatori incaricati dal Consorzio serviranno direttamente i Luoghi di Raggruppamento dei punti vendita, trasportando loro stessi le lampade alle isole ecologiche dei Comuni, semplificando così ulteriormente il processo di raccolta e stimolando i distributori a compierla in maniera più responsabile.

 

"Attraverso questo nuovo progetto Ecolamp vuole dare un segnale tangibile affinché l'1 contro 1 diventi una concreta modalità per facilitare la raccolta differenziata delle lampade fluorescenti esauste da parte dei consumatori" - dichiara Fabrizio D'Amico, Direttore Generale del Consorzio Ecolamp – "Facilitando i distributori, inoltre, il Consorzio punta ad abbattere le difficoltà che essi a oggi incontrano nel trovare le isole ecologiche dei Comuni effettivamente aperte al conferimento dei rifiuti da parte della GDO. Dobbiamo dare merito - ha concluso D'Amico – a Media World e Saturn, che si sono distinte come le prime catene ad aderire all'iniziativa, così come all'associazione di riferimento AIRES che ha fornito grande collaborazione, grazie alla quale ci auguriamo di estendere il nostro servizio anche ad altre importanti insegne della distribuzione".

 

Il progetto "Small Collection", denominato così perché dedicato ai piccoli conferimenti dei cittadini, partirà dal 1° settembre in via sperimentale nei punti vendita Media World e Saturn di Piemonte e Liguria, per poi, in base ai risultati, potenzialmente estendersi in tutta Italia.

 

I punti vendita coinvolti:

Saturn Torino 1 (Lingotto): c.comm. 8 Gallery, via Nizza 262, Torino; Saturn Torino 2 (Beinasco): c.comm. Le Fornaci, Strada Torino 31, Beinasco (To); MW Torino 1: c.comm. Le Gru, via Crea 10, Grugliasco (To); MW Torino 2, Corso Giulio Cesare 202, Torino; MW Torino 3: Corso Savona 67, Moncalieri (TO); MW Alessandria: via Città di Boves, 2/H, Alessandria; MW Asti: c.comm. Il Borgo, c.so Casale, 319, Asti; MW Genova: c.comm. Fiumara, via Operai snc, Loc. Fiumara, Genova; Saturn Genova: via Dino Col 2, Genova.


 

Area Stampa (disponibili foto e filmati in alta risoluzione): www.ecolamp.it/comunicazione

 

Ufficio Stampa Ecolamp: Conca Delachi – Desirée Ferrari Tel. 02/48193458 dferrari@concadelachi.com

Marketing & Comunicazione Ecolamp:

Martina Cammareri, Tel. 02/37052936-7 cammareri@ecolamp.it

Andrea Pietrarota, Cell. 348/5988469 pietrarota@ecolamp.it

 

 

 

giovedì 25 agosto 2011

Bridgestone Moto annuncia il Gran Premio di Indianapolis

L'azienda che fornisce pneumatici alla MotoGp presenta la nuova tappa del Motomondiale 2011.

indianapolis24 agosto 2011 – Bridgestone Moto, fornitore unico di pneumatici moto per la MotoGp, sul proprio sito web (disponibile all'indirizzo www.bridgestonemoto.it) annuncia in anteprima la prossima tappa della stagione 2011 del Motomondiale, il Gran Premio degli Stati Uniti, che si correrà sul circuito di Indianapolis domenica 28 agosto 2011.

L'appuntamento segna il ritorno negli Stati Uniti della principale competizione motociclistica mondiale dopo il GP di Laguna Seca, che si è svolto lo scorso 24 luglio. Il tracciato di Indianapolis è uno dei più famosi al mondo in quanto ospita dal 1909 importanti rassegne automobilistiche. La pista, caratterizzata da 10 curve a sinistra e 6 a destra, ha recentemente subito un'opera di rifacimento del manto stradale; fattore, questo, che teoricamente dovrebbe rendere la pista meno abrasiva per tutti i pneumatici moto in dotazione ai piloti, anche se le nuove caratteristiche del tracciato sono ancora sconosciute.

Rispetto allo scorso anno, le gomme moto che Bridgestone fornirà ai partecipanti resteranno le stesse, con la sola aggiunta di una terza tipologia di pneumatico slick all'anteriore, allo scopo di migliorare le prestazioni in caso di riscaldamento, andando così ad aumentare il grado di sicurezza dei piloti. La conformazione della pista sollecita maggiormente la spalla sinistra del pneumatico posteriore.

Hiroshi Yamada, Responsabile Bridgestone Motorsport, afferma che gli organizzatori hanno dovuto svolgere un duro lavoro relativo al rifacimento del manto stradale; per quanto riguarda la classifica generale, Yamada sostiene che la lotta per il titolo rimane piuttosto aperta, nonostante il vantaggio di Stoner rispetto a Jorge Lorenzo.

Hirohide Hamashime, Assistente del Responsabile Sviluppo Bridgestone Motorsport, sostiene che per gli pneumatici moto sarà importante resistere alle sollecitazioni provenienti dalla pista, per la quale sono state utilizzate le stesse mescole dell'edizione 2010. Infatti l'asfalto nuovo consentirà ai piloti di correre ad una velocità maggiore, e per questo è necessario che le gomme moto abbiano un più elevato grado di grip.

lunedì 22 agosto 2011

Al Lido di Venezia Marina Gavazzi denuncia l'insabbiamento dello scandalo della pedofilia nella Chiesa Cattolica da parte del Vaticano

Ad Open 14 al Lido di Venezia dal 1° Settembre al 2 Ottobre 2011 Marina Gavazzi denuncia l'insabbiamento dello scandalo della pedofilia nella Chiesa Cattolica

Dal 1° Settembre al 2 Ottobre 2011, in contemporanea alla 68° Mostra d'Arte Cinematografica, si terrà a Venezia Lido e all'Isola di San Servolo OPEN, Esposizione Internazionale di Sculture ed Installazioni, giunta alla sua quattordicesima edizione.

Marina Gavazzi - His HolinessIn questa sede, la fotografa milanese Marina Gavazzi presenta un'installazione realizzata con tubi innocenti recuperati da un cantiere edile. Si tratta di un cubo nel quale, su ogni lato, è inserita la stessa immagine dal titolo His Holiness che presenta il Pontefice avvolto dalle fiamme sotto lo sguardo innocente di un adolescente. La forza del ferro che fa da cornice all'immagine vuole rinforzare il messaggio senza equivoci che è volto a denunciare i decenni di abusi sessuali commessi da preti che dovevano avere la cura delle giovani anime a cui le ignare famiglie avevano affidato i propri figli, crimini che la più alta autorità della Chiesa Cattolica, recentemente beatificato, conosceva bene e ha cercato finché possibile di insabbiare, con l'ausilio del suo attuale successore.

Per troppo tempo la Chiesa ha cercato di proteggere se stessa senza riguardo per le migliaia di innocenti vittime che continueranno a portare per tutta la vita le stigmate morali degli abusi subiti. Solo negli Stati Uniti più di 5.000 preti (incluso 16 fra vescovi e arcivescovi) sono stati accusati di violenza sessuale dal 1950 ad oggi. Il numero delle loro vittime è stimabile in più di 150.000, in quanto quasi sempre il prete pedofilo usava violenza su numerose vittime, in un caso molto famoso nello Stato del Massachusetts un prete ammise di aver abusato sessualmente più di 100 adolescenti di entrambi i sessi. La vastità del fenomeno era ben nota in Vaticano fin dalla metà degli anni 80, ma finchè lo scandalo non esplose all'inizio del nuovo millennio, la Chiesa cercò di opporsi con ogni mezzo per evitare che la terribile verità venisse a galla, spostando per esempio i preti colpevoli in altre parrocchie o addirittura in altri paesi per far sì che non fossero raggiunti da lla giustizia. In molti casi questi preti hanno continuato ad usare violenza su nuove ignare vittime, rendendo ancora più grave la colpa di chi, per proteggere la reputazione della Chiesa, decise di non affidare questi criminali alla giustizia laica.

L'artista vuole condiverere questa denuncia con tutti coloro che non hanno perso il rispetto dell'essere umano, che si oppongono con ogni forza ad un clero bigotto ed eticamente corrotto, lontano dai veri bisogni della gente. La Chiesa deve tornare ad essere quella voluta da Gesù, vicina alla gente nei momenti belli ed in quelli difficili.

Le opere degli artisti in mostra al Lido di Venezia e all'Isola di San Servolo non sono legate a un tema definito, ma ad un codice comunicativo che gli artisti esprimono in assoluta libertà. Un cammino urbano che si trasforma in un percorso artistico ove il passante si immerge in uno spazio quotidiano valorizzato dalla presenza di un contesto artistico.

Curata da Paolo De Grandis, co-curata da Carlotta Scarpa, Open 14 è organizzata da Arte Communications in co-organizzazione con l'Assessorato alle Attività Culturali del Comune di Venezia e con il patrocinio del Ministero per i Beni e le Attività Culturali, Ministero degli Affari Esteri, Regione del Veneto, Provincia di Venezia e Comune di Venezia. L'evento vede inoltre l'intervento curatoriale di Gloria Vallese, Christos Savvidis, Chang Tsong-zung ed Ebadur Rahman.

Marina GavazziMarina Gavazzi
info (at) marinagavazzi . com
www.marinagavazzi.com

venerdì 5 agosto 2011

Una Lovestone per il primo matrimonio sponsorizzato in Italia

Anche Lovestone sostiene “A nozze con lo sponsor”, originale iniziativa di due fidanzati che offrono pubblicità su Internet in cambio di donazioni o sconti per il loro matrimonio. Per loro un’incisione indelebile sulla Terrazza degli Innamorati.

“Rubens e Daniela, 26 agosto 2011”: sono queste le parole incise da Lovestone di fronte alla Casa di Giulietta, a Verona, per festeggiare il primo matrimonio italiano con gli sponsor. Un’iniziativa coraggiosa lanciata su Internet proprio da Rubens e Daniela, che per far fronte ai costi elevati dell’organizzazione di un matrimonio, hanno pensato di offrire visibilità sul sito www.anozzeconlosponsor.it alle aziende disposte a fare loro donazioni o sconti su prodotti e servizi. Manca poco alla data fatidica e i risultati raggiunti sono davvero incoraggianti, tanto che molte altre coppie italiane hanno deciso di seguire questa strada.

A sostenere questa romantica avventura non poteva mancare Lovestone, che ha omaggiato i futuri sposi di una piastrellina della Terrazza degli Innamorati incidendola in modo indelebile con i loro dati. Uno sponsor d’eccezione che si dimostra così anche un regalo esclusivo per le nozze: non solo per gli sposi ma anche come bomboniera per gli invitati più speciali. Ogni piastrellina può essere infatti personalizzata con un messaggio ad hoc e la scelta di uno stile e di particolari icone.

Il matrimonio di Rubens e Daniela si terrà in riva al mare, ad Acireale, in provincia di Catania, ma anche chi abita al Nord da quest’estate può avere grazie al Teatro Stabile di Verona una location suggestiva. Stiamo parlando della Terrazza degli Innamorati, affacciata sul cortile di Giulietta e quindi con uno scorcio ravvicinato del balcone più celebre del mondo, che è finalmente anche il luogo dove poter celebrare il giorno del sì. 280 m2 di atmosfera romantica: perché di amore non se ne ha mai abbastanza.

Per ulteriori informazioni rivolgersi a:
Lovestone Shop
tel. 0039 0458015196 - fax. 0458031216
info@lovestone.it
www.lovestone.it

mercoledì 3 agosto 2011

Ebook: Bruno Editore a 133.000 download, 70% uomini, 80% tra 26 e 55 anni

Bruno Editore presenta i dati dell’Osservatorio Ebook su un panel di 200.000 clienti

EBOOKRoma, 03.08.2011 – Il I semestre 2011 si chiude con successo per Bruno Editore, casa editrice leader del mercato ebook in Italia. Sono oltre 40.000 le vendite di ebook da gennaio a giugno, contro le 10.000 del medesimo periodo del 2010. La crescita segnata è del +300%.

“Il mercato degli ebook è in crescita esponenziale – spiega Giacomo Bruno, Presidente di Bruno Editore – e aver triplicato il numero di ebook venduti in un solo semestre ne è la semplice conferma. I numeri in Italia sono ancora bassi ma in forte crescita e noi con un solo store e con un solo marchio editoriale abbiamo venduto oltre 133.000 ebook, di cui 80.000 solo nell’ultimo anno. Per questo siamo molto soddisfatti”.

I dati estratti dai 200.000 lettori registrati sul negozio di Bruno Editore forniscono risultati interessanti.

Sesso:
Uomini: 70,27%;
Donne: 22,34%;
Aziende: 7,39%

Età:
0-18: 0,26%
18-25: 6,14%
26-35: 24,26%
36-55: 55,49%
56-100: 13,85%

“L’ebook sembra essere ancora un prodotto tecnologico prevalentemente maschile, soprattutto nel nostro ambito degli ebook per la formazione” - afferma Viviana Grunert, Direttore Generale – “ma penso che entro uno o due anni anche le donne ne faranno largo uso, specie con l’ampliarsi della scelta”.

A tal proposito, spiega Bruno “Stiamo lavorando ad una nuova piattaforma per la vendita di ebook di tutti i generi e di tutti gli editori, insieme ad un partner importante. Partiremo a Ottobre 2011 con una base di 350.000 clienti che già conoscono ampiamente gli ebook”.


Bruno Editore è stata fondata nel 1987, ha sede a Roma ed è la casa editrice leader nel mercato italiano degli ebook per la formazione. Il modello Bruno Editore si fonda sul portale della casa editrice www.brunoeditore.it, tra i primi 100 siti italiani, con oltre 300.000 utenti registrati e più di 12 milioni di visitatori all'anno. La casa editrice si avvale di 2.500 affiliati che promuovono e distribuiscono gli ebook Bruno Editore, sia ebook gratis che a pagamento, esponendoli nelle vetrine di bit delle loro librerie virtuali attraverso programmi personalizzati di web marketing. Un Club che produce per autori e affiliati ricavi economici e diritti d'autore fino a 6 volte superiori rispetto alle case editrici tradizionali.

Shock anafilattico? Ladrenalina può salvarti la vita!

Le allergie sono tante, in continua crescita, ma per fortuna nella maggior parte delle persone generano reazioni "semplici" come prurito, gonfiore e rossore. Una piccola percentuale di soggetti, tuttavia, sviluppa delle risposte anomale. Per scoprire tutto sulle reazioni allergiche (allergeni, sintomi, test cutanei, strategie di intervento ecc.) visita il sito reazione allergica.
Una prima regola per prevenire una reazione potenzialmente pericolosa è evitare il contatto con le sostanze a cui si è allergici. Oltre agli alimenti, di solito si tratta di farmaci o del veleno di insetti come api, vespe o calabroni. Per sapere come prevenirle, quando preoccuparsi, cosa fare in caso di reazioni allergiche visita allergia farmaci e punture insetti.
La reazione più grave a un allergene è lo shock anafilattico. Lo shock anafilattico comporta il crollo della pressione sanguigna e l'instaurarsi di importanti difficoltà respiratorie; entrambe queste situazioni impediscono ai tessuti e agli organi interni, in particolare al cervello, di ricevere l'ossigeno indispensabile per continuare a funzionare.
Per evitare guai seri, o peggio la morte, bisogna intervenire subito! La contromisura più efficace per guadagnare tempo in vista dell'arrivo al Pronto Soccorso è l'iniezione intramuscolare di adrenalina nella coscia. L'adrenalina dilata le vie respiratorie e ripristina in pochi secondi livelli fisiologici di frequenza cardiaca e pressione arteriosa.
Questo farmaco è dunque un salvavita e andrebbe sempre portato con sé se si fa parte dei soggetti a rischio. Una tempestiva puntura di adrenalina agisce infatti in meno di dieci minuti e può evitare la morte in caso di grave shock anafilattico. E' importante sottolineare come i suoi eventuali effetti collaterali sono nulla in confronto alla possibilità di salvarsi la pelle; dunque non bisogna averne paura, nemmeno se si è cardiopatici o se l'iniezione deve essere praticata a un bambino molto piccolo!
Per approfondimenti sullo shock anafilattico, per conoscere chi sono i soggetti a rischio, dove acquistare e come utilizzare correttamente l'adrenalina autoiniettabile visita shock anafilattico.

La redazione di Media for Health

martedì 2 agosto 2011

Uffici a noleggio, on line il nuovo sito

Ufficiarredati.it , la nuova versione del sito del network italiano dell’ufficio temporaneo a noleggio è on line. All’interno del nuovo sito oltre 100 pagine di contenuti, 61 schede corrispondenti ai 61 business center del network e 40 pagine ricche di informazioni tecniche e commerciali.

Oltre la sezione dedicata al noleggio a tempo dell’ufficio, anche, con formule ad ingresso giornaliero, nuova ed ampia la sezione dedicata ai servizi di domiciliazione per professionisti ed aziende. Un’area tematica nuova è dedicata a chi desidera intraprendere l’attività di gestore di uffici condivisi con alcune case history, in particolare il focus sulla creazione del Bracciano Business Center.

Arricchita anche l’area con vari articoli comparsi negli anni in testate giornalistiche che hanno dedicato articoli al noleggio a tempo di uffici. Dal sito è possibile raggiungere la sezione twitter, la pagina facebook ed il link per scaricare l’applicazione iphone per la ricerca di un ufficio temporaneo.

Maggiori dettagli ed informazioni potrete trovarli visitando il sito www.ufficiarredati.it o contattando il numero verde 800 090 130, attivo anche ad Agosto.

Etichette: , , ,

Cemon presenta Eau de Philae: molto più di un cosmetico naturale

Soluzione naturale e biologica dalle proprietà cosmetiche e terapeutiche: da acqua di colonia a lozione lenitiva per dolori muscolari.

cosmetici naturali21 luglio 2011 -L’Eau de Philae è una soluzione alcolica composta da elementi naturali e biologici al 100%  e presenta proprietà cosmetiche e terapeutiche. La sua formulazione ha origini molto antiche: è stata ritrovata infatti nell’isola egiziana di Philae, da cui proviene appunto il nome.

 L’Eau de Philae, grazie alle sue indiscutibili proprietà idratanti e detergenti, rientra a pieno titolo tra i cosmetici naturali in vendita sullo store ufficiale di Cemon, online all’indirizzo http://store.cemon.eu.
Diversi autori francesi hanno attribuito all’Eau de Philae proprietà farmacologiche, confermate poi da studi sperimentali sull’attività antibatterica di questa sostanza. Il prodotto può quindi essere utilizzato come disinfettante, come antinfiammatorio, coadiuvante della circolazione e nella riabilitazione post-trauma. Inoltre questo cosmetico naturale, grazie alle sue proprietà antisettiche e detergenti, viene sfruttato per il trattamento e l’asepsi di lesioni epiteliali.

Molteplici possono essere gli utilizzi di questo prodotto di bellezza naturale e biologico. In pediatria, diluito nell’acqua del bagnetto, cura i bimbi da arrossamenti cutanei ed è un fresco dopobarba e una lozione da utilizzare dopo la depilazione. Diluito con acqua diventa invece un efficace detergente intimo  o un deodorante. Nella medicina dello sport, l’Eau de Philae viene sfruttato come olio per massaggi, per ridurre la tensione e calmare i dolori muscolari.

Grazie alla presenza del comodo vaporizzatore l’Eau de Philae può diventare anche un’ottima acqua di colonia: in quest’ultimo periodo stiamo assistendo ad un “ritorno al classico”, alla moda di un tempo, più sobria, più elegante e più formale. In questo contesto l’Eau de Philae può essere utilizzata come acqua di colonia fresca, classica e sobria come richiede la moda di oggi, anche grazie alle fragranze bouquet fiorito e verde, in cui prevale la fragranza di piante fresche ma con un fondo di essenze agrumate.

L&mrsquo;Eau de Philae diventa quindi un “must” per l’estate, per tornare alle origini, alla sobrietà e al “rituale” dell’Acqua di Colonia. Dalla stessa composizione nasce ora il Dopopuntura Ile, un gel lenitivo che, applicato sulla cute dopo punture di zanzare o di altri insetti, calma il prurito donando un immediato sollievo.

Per questa estate 2011 l’Eau de Philae diventa quindi un cosmetico naturale indispensabile date le sue  svariate applicazioni dalla cosmetica alla farmacologia.
L’Eau de Philae è compatibile con i rimedi omeopatici e presenta certificazione biologica. Il prodotto è acquistabile online in diverse misure e formati nello store Cemon all’indirizzo http://store.cemon.eu/.