Comunicati stampa aziendali

pubblica gratis i comunicati stampa della tua azienda. Servizio offerto da Olympos Group srl: formazione e consulenza aziendale.

martedì 29 gennaio 2013

Il Mercato Immobiliare alla vigilia del Business Strategy 2013

Il Gruppo Tree Real Estate, a cui fanno capo Gabetti Franchising Agency, Grimaldi Immobiliare e Professionecasa, si riposiziona sul mercato immobiliare presentando al Business Strategy 2013 le sue nuove strategie di servizi web oriented. Un evento in tre edizioni - 30 Gennaio, Milano; 31 Gennaio, Roma; 1 Febbraio, Napoli - dedicato esclusivamente ad agenti, collaboratori e agenzie immobiliari in area TreeRe. Una nuova visione che parte da lontano.

Business Strategy 2013 rappresenta un percorso evolutivo, un cambio di visione, fortemente voluto dal Cav. Bruno Vettore Amministratore Delegato unico di Gabetti, Grimaldi e Professionecasa, perché il mercato immobiliare è profondamente cambiato.

Dal crollo del 2008 ad oggi, un mercato in continua discesa ha portato a galla le debolezze dell'italico Real Estate. Le crisi dei bienni 2009/2010 e 211/2012 hanno spazzato via oltre il 40% del mercato, portando alla luce tutte le staticità di un sistema che non guardava più al singolo momento, adeguandosi ad esso o – perfino – anticipandolo, ma che – con il senno di poi – si bastava nella certezza di gestire un bene rifugio con strumenti e strategie consolidate che avevano superato importanti prove sul campo, come quella del crollo delle compravendite alla fine degli anni ’80 del secolo scorso.

Le criticità emerse dal 2008 ad oggi, possono essere riassunte nei punti seguenti:

  • Il sistema delle compravendite immobiliari si regge soprattutto su un driver economico, quello dei mutui. Le difficoltà di accesso al credito costringono i potenziali acquirenti a cercare vie alternative, un sottobosco di professionisti che si propone come alternativa alle agenzie immobiliari. Un’alternativa ben nota agli operatori di settore ed etichettata “fai da te”.
  • Le minori erogazioni di mutui, congiuntamente al difficile momento sociale, genera un indotto in cui l’offerta supera di gran lunga la domanda, causando di contro una contrazione dei prezzi di mercato. Così accade che il proprietario d’immobile considera troppo bassa la valutazione dell’agenzia mentre il potenziale acquirente – chi può garantire liquidità immediata – vorrebbe comprare ad un prezzo inferiore.
  • L’assenza di punti di riferimento informativi permette la proliferazione di notizie che, per quanto sviluppate in modo coerente e trasparente, mancano di criticità nell’assenza di controparti utili a creare filtro coerente. Così per un quotidiano le permute sono il salvagente, per un altro la crisi colpisce il franchising ma non le agenzie immobiliari in generale, per un altro ancora è colpa dell’IMU, delle certificazioni energetiche e via notiziando.
  • Le agenzie immobiliari si trovano con un portfolio clienti che perde periodicamente di valore e che, malgrado tutto, si trovano ancora costrette a difendere a denti stretti. Semplicemente, non conoscono modelli di business differenti da quello che non riesce più a servire il mercato. D’altra parte i clienti iniziano a lasciare la nave in bonaccia, preferendo la liquidità immediata, seppure in sotto stima, dell’indotto fai da te.

Queste sono solo alcune delle riflessioni che hanno accompagnato la storia recente dell'immobiliare e del Gruppo Tree Real Estate. Il Gruppo rappresenta la più importante holding nazionale nel mercato del franchising immobiliare, forte di un proprio osservatorio, dell’esperienza di migliaia di operatori di settore impegnati quotidianamente sul territorio. TreeRe nel corso di questi 5 anni ha subito, come tutti, il cambio di rotta del mercato ma allo stesso tempo si è attivato per mantenersi flessibile, reattivo, agli scenari che le proiezioni indicavano come più probabili. La strada è stata lunga, in alcuni casi affatto semplice. Il punto d’arrivo sempre chiaro: il nuovo posizionamento di mercato che sarà presentato al Business Strategy 2013.

Manifesto Business Strategy 2013

Per informazioni e contatti:

dott.sa Angela Patuelli; dott. Pietro Pellizzari
mail direzione [at] treere.it
Tel. +39.02.7755260

Il 2012 di Triboo Digitale: un anno in crescita

Triboo Digitale, Ecommerce Service Provider del Gruppo Triboo, chiude il 2012 con 47 milioni di ricavi e annuncia importanti previsioni di crescita per l'anno nuovo, insieme all'apertura di nuovi e prestigiosi store digitali.

triboo digitaleMilano, 28 gennaio 2013 - Triboo Digitale, Ecommerce Service Provider del Gruppo Triboo (www.triboo.it), rende noti alcuni dati che si riferiscono all'anno appena trascorso.

Nata dalla fusione di Nascar, T-Buy e T-Shop, Triboo Digitale ha chiuso il 2012 con 47 milioni di euro di ricavi, con un incremento del 38% sul pari perimetro del 2011. A questi dati va aggiunta l'apertura di 10 nuovi online store, realizzati per alcuni marchi di fama mondiale: tra questi, spiccano quelli di Arena, ToyWatch, Stefanel, High e Alitalia, con oltre 300.000 ordini evasi e più di 1 milione di prodotti venduti online.

Queste le considerazioni di Marco Realfonzo, Amministratore Delegato di Triboo Digitale, sui risultati ottenuti nel primo anno di attività: "Nel 2012 abbiamo raggiunto i target prefissati dando impulso ad una crescita che over-performa il mercato e-commerce Italiano di oltre 20 punti percentuali, grazie al processo di internazionalizzazione avviato e consolidato". E ancora: "Il 75 % del nostro business retail è verso l'estero, ed il vero obiettivo strategico del 2013 è nell'apertura al mercato cinese e nel consolidamento in Nord America, Giappone e Corea".

Per quanto concerne il 2013, Triboo Digitale ha in programma il lancio di altri 8 online store in licenza, con una crescita del 51% del comparto retail e una previsione di ricavi pari a circa 60 milioni di euro. I prossimi negozi in fase di rilascio sono gli shop digitali di 3M, Alfa Romeo e Lamborghini, la cui golive avrà luogo nei mesi di febbraio e marzo.

Alessio Barbati, Direttore Commerciale di Triboo Digitale, commenta così i dati del 2012: "Sempre più aziende ci chiedono di assisterle sulla pianificazione del digital media performance, social media marketing, mobile e sviluppo di piattaforme e-commerce. Nel 2012 abbiamo attivato forniture di consulenza e media per molte aziende di rilevanza internazionale e di differenti settori, quali Ferragamo, Tod's, Ferrari, Piquadro, Agos Ducato e molti altri".

Nella propria catena valore, Triboo Digitale integra un'offerta di servizi completa e strutturata, che spazia a 360 gradi nell'universo dell'e-commerce: l'implementazione tecnologica e la gestione della piattaforma di commercio elettronico, lo sviluppo di piani di digital marketing a sostegno delle attività di vendita online, la gestione della logistica e del customer service attraverso i poli di Cusano Maderno, Ala di Trento e Atlanta negli Stati Uniti d'America.


Nicoletta Guardasole
Ufficio Stampa Triboo Digitale

Tel +39 02 647414 40
Fax +39 02 647414 91
nicoletta.guardasole@triboo.it

sabato 26 gennaio 2013

Un pensierino per l'estate: Porto Cesareo in Puglia


Tra le diverse località balneari della Penisola Salentina, Porto Cesareo, situata sul versante ionio viene considerata tra le piu’ interessanti. La cittadina di  Porto Cesareo è quella che sorprende il visitatore  per le sue lunghe distese di spiagge composte da una sabbia dorata e fine ed  una mare limpido e cristallino.
Il suo mare, a volte nascosto da folte ed ombreggianti pinete mediterranee permette di trascorrere giornate in assoluto relax ma anche divertirsi a suon di musica ed aperitivi presso i tanti stabilimenti balneari che accompagnano il turista fino a tarda notte.

Chi sceglie Porto Cesareo può valutare tra le tante proposte di appartamenti e case vacanze a Porto Cesareo centro ed approfittare del suo porticciolo e lungomare per lunghe passeggiate o per gustare la cucina locale presso i tanti rinomati ristoranti.
Un mix certamente piacevole per chi valuterà per la prossima primavera estate di visitare Porto Cesareo e dintorni.

mercoledì 23 gennaio 2013

Snav + Croazia: aperte le prenotazioni per il 2013

Dopo aver accolto il nuovo Cruise Ferry Snav Adriatico all'interno della propria flotta, la compagnia di navigazione annuncia che sono ufficialmente aperte le prenotazioni per chi sceglie la Croazia per le prossime vacanze estive.

snav adriatico: il nuovo traghetto per la croaziaNapoli, 23 gennaio 2013 – Snav Spa, compagnia di navigazione attiva nei collegamenti marittimi lungo le principali rotte turistiche del Mediterraneo, informa che da oggi è possibile prenotare il proprio viaggio per la Croazia in vista della stagione estiva 2013. Il servizio, che sarà attivo sulla rotta Ancona – Spalato, partirà ufficialmente il 27 aprile e sarà operativo fino al 6 ottobre 2013 tutti i giorni. Per maggiori informazioni sul calendario delle partenze con i relativi orari, si consiglia di consultare la pagina dedicata alla Croazia sul sito web di Snav, disponibile online all'indirizzo www.snav.it/destinazioni/croazia.html.

La grande novità di quest'anno è rappresentata dallo Snav Adriatico, il nuovo Cruise Ferry da poco entrato a far parte della flotta e che effettuerà il collegamento da Ancona a Spalato e viceversa. Lunga 170 metri, l'unità è in grado di ospitare fino a 1.800 passeggeri e 555 auto (o 120 bus turistici). Cabine di lusso, suite, bar, ristoranti e spazi attrezzati per il tempo libero completano la lista di servizi di cui è possibile usufruire a bordo.

Naturalmente, anche per quanto concerne i traghetti per la Croazia sono attive promozioni e offerte speciali destinate soprattutto a chi prenota in anticipo: al momento dell'acquisto, infatti, sarà calcolata automaticamente la tariffa più conveniente in base al giorno di partenza, all'orario e al numero di passeggeri.

Il percorso di prenotazione online è accessibile mediante l'apposita area booking sul sito di Snav.

Snav Spa
Ufficio Booking
booking@snav.it

Treere - Business Strategy 2013: come posizionarsi sul mercato, valorizzando innovazioni, modelli e strumenti.

L'evento dedicato agli affiliati dei Network Gabetti Franchising Agency, Professionecasa e Grimaldi Immobiliare che si terrà il 30, 31 gennaio e il 1° febbraio a Milano, Roma e Napoli.

Business Strategy 2013 - Tree Real EstateTree Real Estate raccoglie i suoi affiliati dei Network Gabetti Franchising Agency, Professionecasa e Grimaldi Immobiliare in 3 città - Milano, Roma e Napoli - al fine di presentare e condividere la Strategia di Business per il 2013, i Piani di Comunicazione e Formazione; le innovazioni di Metodo Operativo e gli strumenti, gli Eventi di Sviluppo Rete previsti nell'anno.

L'evento, in 3 edizioni che si terranno il 30, 31 gennaio e il 1° febbraio, si colloca nel processo di consolidamento e rinnovamento dell'attività rispetto all'attuale momento economico, mediante il trasferimento di logiche e strategie per il posizionamento di mercato.

La partecipazione alle 3 giornate guidate da Bruno Vettore, Amministratore Delegato di Tree Real Estate, è riservata ad Affiliati e Collaboratori dei 3 network e ad alcuni ospiti su invito.

Business Strategy 2013 www.gabettifranchising.it/iniziative/Business-Strategy-2013

CONTATTI:
dott.sa Angela Patuelli; dott. Pietro Pellizzari
direzione@treere.it
Tel. 02 7755260

martedì 22 gennaio 2013

I nuovi incentivi INAIL per la sicurezza sul lavoro

Investire in sicurezza consente di beneficiare dei nuovi incentivi INAIL per le aziende. Terrazzini & Partners illustra tutti i punti di questa iniziativa.

terrazziniMilano, 21 gennaio 2013 – Terrazzini & Partners, studio di consulenti del lavoro con sedi a Milano, Lodi e Vigevano, pubblica sul proprio sito web, online all'indirizzo www.terrazzini.it, una circolare comprendente le novità sugli incentivi INAIL destinati alle aziende che presentino progetti finalizzati a migliorare le condizioni di sicurezza del luogo di lavoro.

L'Avviso pubblico 2012, in attuazione dell'articolo 11, comma 5, del decreto legislativo 81 / 2008, mostra nel dettaglio l'entità degli incentivi e quali sono i requisiti per poterli richiedere. Il miglioramento dei dispositivi di sicurezza di un ambiente di lavoro deve anzitutto avvenire sulla base di interventi documentati e in comparazione con le preesistenti condizioni. Gli incentivi riguardano la presentazione di progetti di investimento o di progetti per l'adozione di modelli organizzativi e di responsabilità sociale. I soggetti destinatari degli incentivi sono aziende e imprese iscritte alla Camera di Commercio Industria, Artigianato e Agricoltura.

I budget, erogabili su base regionale, possono essere richiesti se l'unità produttiva per la quale si richiede l'incentivo opera nella stessa regione alla quale viene indirizzata la domanda; se l'azienda è iscritta al Registro delle Imprese o all'Albo delle Imprese Artigiane; se non si trova in stato di liquidazione volontaria; se è in regola con gli obblighi contributivi; se non ha richiesto altri finanziamenti pubblici per lo stesso progetto.

L'incentivo può essere utilizzato per coprire sia le spese di attuazione del progetto, sia quelle accessorie ma funzionali alla realizzazione dello stesso. Il contributo massimo erogabile è di 100.000 euro, il minimo di 5.000, e può corrispondere al 50% del capitale necessario all'esecuzione del progetto.

Le aziende interessate potranno presentare la propria domanda attraverso il sito web dell'INAIL, www.inail.it, presentando una domanda per ciascun progetto.

Per conoscere nel dettaglio tutte le informazioni e le modalità di richiesta degli incentivi, si consiglia di consultare il sito web di Terrazzini & Partners alla voce "circolari".

Terrazzini & Partners

lunedì 21 gennaio 2013

Anno nuovo, tempo di saldi: come proteggere il negozio nei periodi di massima affluenza

Con l'arrivo dei saldi invernali, cresce l'affluenza all'interno del punto vendita: l'antitaccheggio e i sistemi contapersone forniscono un valido aiuto contro i tentativi di sottrazione delle merci e per gestire nel modo migliore la turnazione in negozio. Ecco alcuni consigli utili sui dispositivi da adottare.

alps italiaMilano, 21 gennaio 2013 – L'anno nuovo, appena iniziato, ha dato subito il via alla stagione dei saldi invernali: quale occasione migliore, dunque, per accaparrarsi a basso costo i capi delle ultime collezioni disponibili in negozio?

La possibilità di concludere ottimi affari a prezzi scontati, come è noto, spinge in questo periodo dell'anno i consumatori a riversarsi in massa verso negozi, supermercati e centri commerciali, a caccia dell'occasione d'oro da non perdere.

Per chi gestisce un esercizio commerciale, il periodo dei saldi rappresenta certamente un'importante fonte di guadagno, poiché consente di vendere i capi e i prodotti rimanenti con relativa facilità; d'altro canto, tuttavia, questo momento dell'anno porta con sé una fonte di stress non indifferente, dovuta soprattutto al sovraffollamento del punto vendita. L'afflusso maggiorato di clienti in negozio genera infatti una duplice criticità: aumentano in maniera esponenziale le probabilità che il punto vendita sia soggetto a tentativi di taccheggio e diviene meno gestibile la turnazione del personale negli orari di punta.

Un valido aiuto per gestire al meglio queste situazioni, allora, è dotare il punto vendita di appositi sistemi antitaccheggio. Dalle barriere alle etichette, questi dispositivi ad alto contenuto tecnologico consentono di monitorare in maniera ottimale la sicurezza del negozio, in quanto sono in grado di rilevare con estrema efficacia i tentativi di sottrazione dei prodotti in esposizione, combattendo così le differenze inventariali.

Un valido supporto è anche quello offerto dai sistema contapersone, che con la loro azione riescono a calcolare gli accessi in negozio in base alla fascia oraria, fornendo al gestore utili informazioni sui momenti di massima affluenza: in questo modo, è possibile organizzare nella maniera migliore la turnazione del personale preposto alla vendita.

Per conoscere nel dettaglio maggiori informazioni su questi dispositivi e sul loro utilizzo, si consiglia di visitare il sito web di Alps Italia (www.alpsitalia.com) azienda leader nella distribuzione e installazione di impianti antitaccheggio per ogni tipologia di esercizio commerciale.

Alps Italia

giovedì 17 gennaio 2013

Triboo Digitale realizza il nuovo Locautorent.com

L'internet company del gruppo Triboo mette la propria firma sul nuovo portale di Locauto, leader in Italia e in Europa nel settore del noleggio auto.

logo locautoMilano, 17 gennaio 2013 - Triboo Digitale, internet company del gruppo Triboo (www.triboo.it), annuncia che è online la nuova versione di Locautorent.com, portale realizzato per il gruppo Locauto, che da 30 anni è attivo in Italia e in Europa fornendo servizi di noleggio auto a breve e lungo termine.

Il rilascio del nuovo sito, consultabile online all'indirizzo web www.locautorent.com, rappresenta il primo tassello di una collaborazione che si arricchirà di nuove attività: una campagna di performance marketing, lo sviluppo di una web app e la realizzazione di un nuovo sito dedicato al noleggio a lungo termine.

Locauto è presente dal 1984 nel mercato dell'autonoleggio con due marchi differenti: LocautoLongTerm, che si rivolge a un'utenza di tipo business, e LocautoRent, per il noleggio a breve termine.

Il restyling del sito tiene conto delle esigenze del cliente, rendendo intuitivi e fruibili i servizi offerti dall'azienda. I plus di Locauto sono ora comunicati in maniera più efficace grazie a una nuova disposizione dei contenuti, in virtù della quale l'utente può conoscere nel dettaglio l'offerta dell'azienda.

Il fulcro del portale, tuttavia, risiede nel tool di booking, attraverso il quale gli utenti possono prenotare la propria auto a nolo non solo in Italia ma anche in Francia e in Repubblica Ceca. Il visitatore, inoltre, può personalizzare la vettura prescelta e concludere il processo di noleggio in soli 4 passaggi. La web app che sarà rilasciata prossimamente, in più, renderà fruibile questo tipo di servizio anche da dispositivi mobile.

L'implementazione di campagne di performance marketing avrà infine l'obiettivo di incrementare il volume delle prenotazioni attraverso il sito.


Nicoletta Guardasole
Ufficio Stampa Triboo Digitale

Tel +39 081 19808577
Fax +39 081 5702970
nicoletta.guardasole@triboo.it

mercoledì 16 gennaio 2013

Sono aperte le prenotazioni Snav per le isole Eolie

In vista della stagione estiva 2013, la compagnia di navigazione dà il via alle prenotazioni per chi sceglie le isole dell'arcipelago siciliano. Di seguito tutte le informazioni necessarie su calendario, orari e tariffe.

aperte le prenotazioni per le eolieNapoli, 16 gennaio 2013 – Snav Spa, compagnia di navigazione attiva sulle principali rotte del mar Mediterraneo, informa che da oggi è possibile prenotare il proprio posto a bordo degli aliscafi per le isole Eolie per la stagione turistica 2013.

Anche quest'anno le partenze avverranno da Napoli, presso il porto di Mergellina, e la tratta coperta riguarderà, nell'ordine, le isole di Stromboli, Panarea, Salina, Vulcano e Lipari. Il calendario stagionale prevede partenze giornaliere dal 1 giugno all'8 settembre. In particolare, il collegamento Napoli – Eolie sarà assicurato con una corsa pomeridiana, con partenza da Napoli alle 14.30. Sulla tratta inversa, invece, è prevista una corsa mattutina con partenza da Lipari alle 7.10.

In più, dal 3 al 31 agosto, è in programma una corsa supplementare, che avrà luogo ogni sabato con partenza da Napoli alle 9.00. Allo stesso modo, la corsa aggiuntiva riguarda anche la tratta inversa: si parte da Lipari alle 16.00. Il prospetto completo con tutti gli orari di arrivo e partenza dei traghetti per le Eolie è consultabile online all'indirizzo http://www.snav.it/destinazioni/isole-eolie.html.

Per quanto riguarda le tariffe, sono previste promozioni e agevolazioni speciali che possono variare in base al momento della prenotazione: sul costo totale del biglietto, verrà infatti applicata la tariffa più conveniente a seconda della tratta scelta, della data, dell'orario di partenza e del numero di passeggeri a bordo.

Il collegamento Napoli – Isole Eolie sarà effettuato dai mezzi veloci in dotazione alla flotta Snav, catamarani che consentono di raggiungere le destinazioni dell'arcipelago in breve tempo con una navigazione rapida e ricca di comfort.

Prenotare online il proprio posto a bordo degli aliscafi per le Eolie Snav è possibile accedendo al percorso di booking sul sito web www.snav.it: si consiglia di acquistare in anticipo il proprio biglietto per avere una maggiore disponibilità di posti e per approfittare da subito delle tariffe agevolate e delle promozioni che la compagnia di navigazione riserva a tutti i clienti.

Snav Spa
Ufficio Booking
booking@snav.it

venerdì 11 gennaio 2013

Triboo Spa tra le top 500 aziende tecnologiche globali

Grazie a un aumento dei ricavi del 487% in cinque anni, il Gruppo presieduto da Giulio Corno è una delle quattro italiane a entrare nella prestigiosa classifica "Technology Fast 500 EMEA" stilata da Deloitte. Un risultato frutto del successo delle due linee di business del Gruppo: editoria, con il portale Leonardo.it, e commercio elettronico, con Triboo Digitale, che chiudono il 2012 con un incremento di fatturato rispettivamente del 30% e del 40%.

logo tribooMilano, 10 gennaio 2013 - Più 487% di ricavi in 5 anni. Questo lo straordinario risultato di crescita dei ricavi che ha permesso al Gruppo Triboo di essere uno dei quattro nomi italiani inclusi da Deloitte nella prestigiosa "Technology Fast 500 EMEA", la classifica delle 500 aziende tecnologiche appartenenti all'area EMEA che hanno fatto registrare il più alto tasso di crescita negli ultimi 5 anni.

Il Gruppo Triboo (www.triboo.it) è attivo sul mercato digitale italiano ed internazionale attraverso due società operative: Triboo Digitale e LeonardoADV, con competenze, rispettivamente, nell'e-commerce providing e nell'advertising online. Il risultato complessivo del Gruppo nel 2012 si attesta con ricavi intorno ai 70 milioni di euro ed una marginalità lorda del 10%.

"Oltre che motivo di orgoglio - afferma Giulio Corno, Presidente del Gruppo Triboo - l'importante riconoscimento attribuito da Deloitte è per noi un incoraggiamento a proseguire lungo il nostro percorso di crescita, che nel 2013 prevede tra l'altro il rafforzamento del processo di internazionalizzazione avviato quest'anno con l'apertura di due sedi operative ad Atlanta e Shanghai. Siamo stati tra i primi in Italia a intuire l'esigenza di molte imprese di utilizzare il web come un canale di vendita e di comunicazione. Operiamo nel commercio elettronico con Triboo Digitale integrando tutte le fasi della catena di valore con un team altamente professionale. Una scelta che si è rivelata vincente, così come il rafforzamento dell'impegno nel mercato dell'editoria digitale, confermato con l'acquisizione del portale Leonardo.it, che abbiamo trasformato in tre anni in una delle realtà a più alto tasso di crescita in Italia con rilevanti investimenti sul piano editoriale e tecnologico".

Ad un anno dall'acquisizione di Leonardo.it e dalla nascita di Triboo Digitale, i risultati per Triboo Spa sono davvero significativi.

Per quanto attiene al commercio elettronico, Triboo Digitale chiude il terzo anno di attività con 47 milioni di fatturato ed un incremento del 40% sull'anno precedente, consolidando la propria posizione sul mercato italiano ed assumendo una posizione di leadership a livello europeo nel settore Automotive.

Tra i principali driver di crescita si annoverano il consolidamento della struttura organizzativa con l'integrazione di nuove competenze di sempre maggiore qualità e l'apertura di una sede operativa negli USA ad Atlanta. Il primo passo di un progetto di internazionalizzazione che coinvolgerà anche l'Asia (Cina, Giappone e Corea) e che costituirà il principale obiettivo strategico del 2013.

Altrettanto positivi i risultati conseguiti dal gruppo nell'editoria con Leonardo, sia in termini di lettori (+16% in 12 mesi, pari a un incremento di 10 punti superiore rispetto alla crescita dell'audience online secondo stime Audiweb), che in termini di raccolta pubblicitaria, in crescita del 30%, con una overperformance di 21 punti percentuali in più rispetto al mercato.

Tra le linee guida del rafforzamento, l'allargamento del network attraverso l'ingresso di nuovi importanti editori, l'attuazione di proficue sinergie con gli editori già presenti nel network, lo sviluppo di un'offerta all'avanguardia nel campo del Video Advertising e il consolidamento della verticalità dei contenuti anche attraverso la nascita della nuova redazione interna di Leonardo.it.


Nicoletta Guardasole
Ufficio Stampa Triboo Digitale
Tel +39 081 19808577
Fax +39 081 5702970
nicoletta.guardasole@triboo.it

mercoledì 9 gennaio 2013

Wellnet organizza il World IA Day 2013!

Il 9 febbraio 2013 torna la giornata mondiale sull'Architettura dell'Informazione

Wiad Milano 2013Milano, 9 gennaio 2013. World IA Day. 1 Giorno. 15 Città. Il prossimo 9 febbraio 2013 Wellnet organizza la sessione milanese del WIAD, la giornata mondiale sull'Architettura dell'Informazione.

Anche quest'anno 15 città in tutto il mondo ospitano in contemporanea l'evento globale sull'Architettura dell'Informazione, raccogliendo professionisti, studenti e aziende del settore. Dal mondo del lavoro e da quello accademico, diverse personalità saranno coinvolte in un dibattito globale su presupposti e opportunità legati all'Architettura dell'Informazione, per comprendere meglio il ruolo che ha la nostra attività all'interno di aziende e istituzioni.

Il coordinatore scelto dall'IA Institute Diego Banchero - Information Architect di Wellnet - introduce l'evento 2013 riportando: "Questa edizione ha l'obiettivo di raccogliere idee e strumenti che ci permettano di comprendere meglio che cosa si intende per "architettura" e "design" nella pratica della IA."

Novità di questa edizione è il patrocinio con il Politecnico di Milano, che ospiterà l'evento nella sede di Via Bonardi 9 - Milano, presso l'aula B42, dalle ore 10:00 alle ore 17:00.

Per maggiori informazioni, proporre il vostro Talk e registrarvi all'evento visitate il sito WIAD Milan 2013, seguite su Twitter @WIAD_milan e commentate l'evento con l'hashtag ufficiale #WIAD.

Wellnet S.r.l. - Ufficio Stampa
Piazzale L. Cadorna, 13
20123 - Milano
Tel.: (+39)02.87.39.86.38
Fax: (+39)02.99.98.58.77
e-mail: press (at) wellnet.it
web: www.wellnet.it
Facebook: facebook.com/wellnet
Twitter: twitter.com/wellnet

Mercato turistico montano 2012: focus Valtellina

Mercato immobiliare turistico in Valtellina: Gabetti presenta i risultati di un'analisi condotta ultimamente relativa ai dati 2012.

professionecasaMilano, 9 gennaio 2013 - Il mercato immobiliare turistico in Valtellina, nel 2012, è stato caratterizzato da prezzi sostanzialmente stabili e compravendite in contrazione.

Nelle località di Aprica, Teglio e Chiesa in Valmalenco i tempi medi di vendita di appartamenti sono molto variabili e possono andare dai 6 ai 12 mesi, mentre gli sconti in sede di chiusura delle trattative sono aumentati, attestandosi al 15-20%. La domanda di seconde case prevale nelle località di Aprica e Chiesa – qui per un signorile i prezzi sono variabili dai 1.800 ai 2.700 € al mq. Per le soluzioni medie si va, a seconda della tipologia, dai 1.000 ai 2.200 € al mq. Quotazioni inferiori a Teglio, dove i prezzi massimi arrivano a 1.500 € al mq.

Come sottolinea Alberto Azzola, titolare dell'agenzia Gabetti di Sondrio:

"Le zone più richieste rimangono quelle di Sondrio e i paesi limitrofi del versante Retico, soprattutto per soluzioni di buona qualità, appartamenti su piani alti o case indipendenti con terreno. In calo invece la domanda di seconde case da parte delle famiglie medie, che hanno ridotto la propria disponibilità, in corrispondenza con il peggioramento della situazione economica generale. Chi si affaccia ora all'acquisto ha però una maggiore capacità di negoziazione e un'ampia possibilità di scelta, pertanto, per chi dispone delle risorse necessarie, un acquisto in tal senso può essere consigliabile".

Nella bassa Valtellina la domanda di seconde case in vendita ha visto un lieve rallentamento, soprattutto da parte della fascia media. A Morbegno le quotazioni sono state complessivamente stabili, con tempi medi di vendita di circa 6 mesi, ma si assiste a una tendenza all'aumento soprattutto per le soluzioni di minore qualità, in zone più periferiche, che comportano maggiori difficoltà logistiche. In aumento gli sconti ottenibili nel corso della trattativa d'acquisto, che si attestano intorno al10%. Il mercato delle seconde abitazioni è alimentato per la maggior parte da persone residenti in Lombardia, con alcune richieste da parte di stranieri, provenienti in particolare dal centro Europa (Germania, Svizzera, Belgio, Olanda).

Come sottolinea Andrea Ciaponi, titolare dell'agenzia Gabetti di Morbegno:

"Nel 2012 abbiamo assistito ad una tenuta complessiva del mercato delle seconde case, in un contesto di quotazioni stabili, per le località della Costiera dei Cech e per le località delle valli delle Prealpi Orobiche. Mantengono un buon appeal soprattutto le soluzioni indipendenti, con budget intorno ai 100-150.000 €. Più in difficoltà le tipologie di minore livello qualitativo situate nel fondovalle, a cui si dirigeva il target con minore disponibilità, che in questo momento, a causa della situazione macroeconomica generale, ha rivisto al ribasso la sua disponibilità di acquisto".


Articolo redatto sulla base di uno studio condotto dall'Ufficio Studi Gabetti. I dati forniti provengono dal Gruppo Tree Real Estate (www.treere.it), che comprende le agenzie Gabetti, Grimaldi e Professionecasa (www.professionecasa.it)
.

Stampa libri online, riviste e cataloghi su Pixartprinting

Innumerevoli i sistemi di rilegatura che Pixartprinting, leader del web to print, propone per soddisfare tutte le esigenze di stampa libri, riviste e cataloghi online. Stampa tesi online a prezzi convenienti, massima qualità e consegna anche in 24 ore!

Brossura grecata o fresata, spirale, punto metallico e brossura cucita filo refe. Innumerevoli i sistemi di rilegatura che Pixartprinting, leader del web to print, propone per soddisfare tutte le esigenze la stampa di libri online, riviste e cataloghi, ma anche per la stampa tesi online. Una gamma completa di soluzioni per la rilegatura degli stampati in grado di adattarsi allo specifico progetto.

Puoi ordinare la stampa riviste online direttamente sul sito internet pixartprinting.it all'interno della sezione dedicata. Con pochi semplici click puoi completare l'ordine in completa autonomia, scegliendo il sistema di rilegatura preferito tra le tante alternative disponibili.

Individuato il prodotto, puoi scegliere il formato, il tipo di carta, la grammatura che preferisci e il quantitativo desiderato per stampare riviste, tesi e per la stampa cataloghi online. Inoltre, puoi scegliere anche la copertina, che può essere plastificata e a colori. Un'opportunità imperdibile per la stampa riviste online!

Stampa tesi online con Pixartprinting: scoprirai tutti i vantaggi del servizio di stampa digitale online fornito da un'azienda leader in Europa. Velocità d'esecuzione, accessibilità al servizio overnight e massima qualità a prezzi eccezionali. Il tutto con consegna anche in 24 ore.

Grazie a un reparto produttivo all'avanguardia tecnologica, il servizio di stampa digitale online fornito da Pixartprinting permette anche la realizzazione di quantitativi minimi, adatti a qualunque realtà commerciale, di tanti prodotti stampati, tra cui la stampa libri, cataloghi e riviste online.