Comunicati stampa aziendali

pubblica gratis i comunicati stampa della tua azienda. Servizio offerto da Olympos Group srl: formazione e consulenza aziendale.

venerdì 20 dicembre 2013

Convention e Forum Free Consult: "Trend dell'Economia Digitale"

Venerdì 20 Dicembre, a Milano, si è svolta la ventesima convention della Free Consult, l'associazione nazionale dei consulenti free lance.
Durante l'evento, si è tenuto il forum "Trend dell'Economia Digitale", che ha visto la partecipazione, come special guest, di Robert Perrin, esperto francesce di social media.
Il dibattito su "Trend dell'Economia Digitale" ha coinvolto i numerosi associati presenti sulle più significative prospettive e le più interessanti opportunità derivanti dall'utilizzo ottimale dell'ambiente on line proprio dei social media, tra le quali la comunicazione di prodotto, di brand e di know-how professionale. 
Per
Robert Perrin"dopo un inizio che ha visto i social media essere, in prevalenza, un canale di comunicazione tra privati, oggi, Twitter e Facebook rappresentano strumenti indispensabili per supportare la visibilità e la rintracciabilità effettiva di chi opera nell'ambiente business, a patto, però, di esprimere contenuti mirati e, soprattutto, autorevoli".
"Inoltre", ha aggiunto Perrin, "è importante gestire la mole di contatti che si acquisiscono sui social media comportandosi, da aziende e da professionisti, come veri ed effettivi addetti alla comunicazione: quando l'azienda o il professionista dialogano on line, comunicano se stessi verso l'esterno e comunicare è una funzione da svolgere sempre con professionalità, perché è parte integrante dell'attività di ogni operatote economico". 
I lavori del forum sono stati introdotti e moderati da Marco Mancinelli, Presidente Free Consult, che ha dichiarato "abbiamo più volte parlato di digital divide italiano e messo in campo, da parte nostra, alcune iniziative di sensibilizzazione e informazione sul tema. Tuttavia, oggi, dobbiamo ancora riscontrare che, come evidenziato da un recente studio ISTAT, fin troppe realtà aziendali, in particolare molte microimprese, denotano un insufficiente ricorso alle nuove tecnologie per le proprie indispensabili finalità marketing. C'è ancora molto da fare anche per avvicinare tanti operatori economici anche ai social media e far loro comprendere le vere potenzialità insite in tali canali di comunicazione". 
Marco Mancinelli, al termine dell'evento, ha comunicato che, dopo oltre 10 anni di presidenza sempre riconfermata dall'assemblea dell'associazione, lascia l'incarico, convinto della necessità di coinvolgere altri associati nella rappresentanza Free Consult.
"Sia a livello professionale e sia a livello umano", ha puntualizzato Mancinelli, "è stato un vero e proprio piacere ricoprire la carica presidenziale dell'associazione. Dall'Aprile 2003, anno di costituzione della Free Consult, abbiamo realizzato diversi momenti di confronto e di aggiornamento professionale, sempre molto qualificati grazie sia all'interesse di tutti e sia allo special guest expert estero di turno nostro ospite ed è stata questa, infatti, fino a oggi, la finalità primaria della Free Consult: un'occasione di incontro tra professionisti del terziario e non solo, un momento piacevolmente informale nei rapporti, certo, ma sempre orientato all'aggiornamento professionale". 
I tanti associati presenti, dopo aver sentitamente ringraziato Marco Mancinelli (da oggi, Presidente Onorario), hanno espresso un gruppo di lavoro e di studio per le iniziative future, coordinato da Maria Palmeri
La prossima convention dell'associazione è prevista per Giugno 2014.
 
 
Francesca Ross
Free Consult Press Office

I nuovi prodotti tecnologici per camere d'albergo che semplificano la vita all'ospite

Garantire il massimo comfort ai clienti è lo scopo di qualsiasi albergatore: per questo motivo, offrire servizi di qualità per semplificare la vita di ciascun ospite diventa un'esigenza da cui non si può prescindere.

cassaforte con apertura a tesseraLa tecnologia applicata ai servizi per l'accoglienza costituisce un valido supporto per offrire alla propria clientela un'ospitalità impeccabile. Per le strutture ricettive che pretendono soluzioni innovative Fas Italia, azienda fiorentina specializzata nelle forniture alberghiere, mette a disposizione dei propri partner attrezzature e prodotti moderni ad alto contenuto tecnologico.

Nel dettaglio, Fas Italia è riuscita ottimizzare e a rendere più semplice la fruizione della cassaforte in Albergo. Talvolta accade, infatti, che i clienti desiderino utilizzare questo oggetto, ma spesso desistono dal loro intento per istruzioni complicate, oppure prende il sopravvento il timore di non ricordarsi la combinazione o di non riuscire poi ad aprire la cassaforte.

Inoltre, quando si verifica l' inconveniente che il cliente non si ricorda la combinazione o non riesce a riaprire la cassaforte, per l'albergatore si presenta la difficoltà della gestione della situazione, nonché un significativo spreco di tempo e denaro. Fas Italia, per ovviare a questo problema, propone dunque ai propri clienti una cassaforte con apertura a tessera.

Questo prodotto è facilmente utilizzabile per qualsiasi tipo di ospite, anche per i più anziani, che spesso sono diffidenti nei confronti dalla tecnologia. Il punto di forza della cassaforte è costituito dal sistema di apertura a tessera, che può essere anche la stessa che apre la camera.

Il sistema di funzionamento è intuitivo e molto semplice, in quanto basterà avvicinare la card magnetica alla porta della cassaforte e quest'ultima si aprirà automaticamente. La cassaforte è sicura al pari di tutte le casseforti per hotel, è facile da installare e non richiede alcun accorgimento particolare. Il prodotto è dotato anche di un sistema di sicurezza che permette di controllare quando è stata aperta la cassaforte e con quale card.

Fas Italia, per rendere i servizi per l'ospitalità ancora più efficienti, ha dato vita ad altre attrezzature che funzionano con card. Infatti, oltre alla cassaforte, gli albergatori possono scegliere anche il pratico e tecnologico minibar che si apre con la stessa tessera.

Proporre prodotti evoluti e tecnologicamente avanzati è sempre stata la mission principale di Fas Italia, che mira a offrire alla clientela imperdibili novità che possono migliorare l'ospitalità e soddisfare così le molteplici esigenze del cliente favorendo di conseguenza il processo di fidelizzazione che lega l'albergatore al cliente.

Fas Italia, quindi, ancora una volta si dimostra all'altezza delle sfide che il mercato riserva, mostrandosi in grado di offrire forniture alberghiere di alto livello qualitativo e tecnologico, che grazie all'innovazione continua e alla capacità di essere al passo con i tempi possono risultare un plus e il segreto del successo di qualsiasi struttura ricettiva.

FAS ITALIA
Il valore aggiunto per le strutture ricettive
www.fas-italia.it | www.impresahotel.it
Via Fabroni 54R 50134 Firenze
Tel. 055-470536
Fax 055-474345
mail info [at] fas-italia.it
fb www.facebook.com/FASItalia
yt www.youtube.com/user/FornitureAlberghi

martedì 17 dicembre 2013

Cepi Pelletterie scommette sul futuro grazie a un nuovo shop online

Cepi Pelletterie propone, attraverso il suo nuovo sito di eCommerce, la propria ricetta anti-crisi. Il commercio online, infatti, apre nuovi orizzonti e nuovi mercati, favorendo la reperibilità dei prodotti e il loro acquisto sulla piattaforma digitale.

cepi pelletterieCepi Pelletterie è un'azienda italiana che si occupa dal 1985 della realizzazione di borse e accessori in pelle di alta qualità. Come molte imprese nostrane, anche Cepi Pelletterie ha dovuto confrontarsi con la crisi che ha riguardato non solo l'Italia, ma tutto il mondo. Per affrontare le nuove sfide del mercato, l'azienda di Pianoro ha dato vita a una piattaforma eCommerce dalla struttura semplice e intuitiva, in grado di valorizzare i manufatti artigianali esposti.

Cepi Pelletterie si è sempre distinta per la capacità di creare shopper, cartelle, valigie, beauty case e molto altro con materiali di altissima qualità. Tra le creazioni di lusso disponibili presso lo shop online all'indirizzo http://www.cepipelletterie.com/shop/it/ figurano portagioie e altri articoli realizzati in pelle di pitone o di coccodrillo. Ogni materiale utilizzato può essere realizzato in colori differenti. Le linee di design risultano essere pulite, eleganti e perfettamente coerenti con la tradizione che distingue i prodotti italiani.

D'altro canto, le creazioni di Cepi Pelletterie si caratterizzano anche per il loro stile innovativo, capaci di interpretare un gusto moderno e attuale. L'attenzione per i trend del momento e per le esigenze dei clienti ha dato vita a una serie di prodotti e accessori ideati proprio per chi vive appieno la modernità. Tra le creazioni di Cepi Pelletterie, in tal senso, ci sono porta iPhone e porta iPad in pelle, molto raffinati ed esclusivi, che rappresentano una speciale idea regalo per coloro che amano l'hi-tech e il design Made in Italy.

I prodotti sono suddivisi in sezioni e categorie, e sono corredati di schede esaustive e ben organizzate nelle quali gli utenti possono trovare le informazioni e le descrizioni dettagliate di tutti i manufatti. Alcuni articoli sono pensati appositamente per i professionisti, come cartellette, valigette e borse da medico. Sono presenti nell'assortimento di prodotti anche portablocchi, agende e articoli per l'ufficio.

Altro punto di forza è rappresentato dagli articoli da viaggio, come trolley, necessarie, beauty case, borsoni e porta abiti. La resistenza e la leggerezza sono le caratteristiche di questi articoli, ideati per chi ama distinguersi per stile ed eleganza anche quando viaggia. Inoltre è presente una sezione Outlet in cui vengono proposti prodotti a prezzi scontati. All'interno di quest'area del sito si possono trovare dei veri e propri affari, per gli utenti che desiderano acquistare prodotti esclusivi senza tuttavia spendere una fortuna.

Cepi Pelletterie vuole diventare un punto di riferimento per la vendita online di borse di pelle e accessori, soprattutto per quei clienti che non si accontentano di un prodotto industriale ma che sono attratti dalla qualità e dalla bellezza di prodotti artigianali, beneficiando al tempo stesso di prezzi competitivi. Per gli utenti che vogliono approfondire la storia e la filosofia dell'azienda di Pianoro possono consultare il sito http://www.cepipelletterie.com.

La formula eCommerce, come dimostra anche il caso di Cepi Pelletterie, garantisce ad aziende storiche nazionali di poter avere una maggiore visibilità, allargare la propria rosa di clienti e raggiungere il target in qualsiasi parte del mondo.

venerdì 13 dicembre 2013

Scopri con Firenzemadeintuscany la stagione del Teatro della Pergola 2013/2014

Inaugurata la nuova stagione di spettacoli al Teatro la Pergola di Firenze. Scopri le date su Firenzemadeintuscany.com

cose da vedere a Firenze Alla ricerca dei migliori eventi culturali di sempre, legati alla città ed al territorio di Firenze, da segnalare agli appassionati ed ai turisti più esigenti, la redazione di Firenzemadeintuscany offre una panoramica completa sulla nuova stagione teatrale della Fondazione Teatro della Pergola di Firenze con grandi protagonisti in scena,  da Stefano Accorsi a Pierfrancesco Favino, da Marco Baliani ad Alessandro Haber, da Alessandro Gassman, a Filippo Timi e Toni Servillo: ecco solo alcuni degli attori dei 18 spettacoli, di cui 5 in prima nazionale, della stagione 2013/2014.

Inaugurata il 5 novembre scorso con I pilastri della società di Henrik Ibsen diretta da Gabriele Lavia, la nuova stagione teatrale prosegue con nomi  e spettacoli che rasentano la pura eccellenza ed il meglio dello scenario nazionale odierno: da Marco Baliani, attore di straordinaria bravura e personalità, che presenta con Stefano Accorsi "Giocando con l'Orlando", allo spettacolo di Filippo Timi, il "Dongiovanni", già l'anno scorso campione di incassi, a spettacoli eccellenti come "Una pura Formalità", "Ti ho sposato per allegria",  alle "Voci di dentro" con il grande Tony Servillo, al "Riccardo III" di Alessandro Gassman e il goldoniano "Servo per due" con Pierfrancesco Savino. Gli spettacoli in programmazione al Teatro della Pergola di Firenze sono accomunati dalla presenza di attori e registi di stupefacente bravura e spaziano da commedie come "l'importanza di chiamarsi Ernesto" con Lucia Poli, 'Non è vero ma ci cre do' di Peppino De Filippo e 'Ragazzi irresistibili' con protagonista Tullio Solenghi ad opere estrapolate dalla letteratura come "La Coscienza di Zeno" di Maurizio  Scaparro e le "Operette morali" di Mario Martone.  Non mancano gli spettacoli pirandelliani, come 'Non si sa come' della coppia Federico Tiezzi e Sandro Lombardi ed "Il giuoco delle parti" di Roberto Valerio.  C'è spazio anche per l'attualità con gli spettacoli "Na specie de cadavere lunghissimo" di Fabrizio Gifuni, che raccontano personaggi del passato recente come Craxi e Pasolini, e "Una notte in Tunisia" di Vitaliano Trevisan con Haber che interpreta il politico italiano.

I 18 spettacoli in programmazione al Teatro della Pergola di Firenze offrono il racconto e la messinscena di  tutta la gamma delle emozioni umane, in un'atmosfera avvolgente e vibrante, in cui regnano incontrastate la vis comica, l'accoramento, l'alienazione, l'intreccio letterario, politico, con un caleidoscopio di vizi e virtù umane, di moti dell'anima senza dimensione né tempo, perfetti per accoglierci tutti, esattamente come desideriamo essere accolti.

Per scaricare il programma completo clicca qui Info: www.teatrodellapergola.com

mercoledì 11 dicembre 2013

MainStreaming rivela perché le aziende preferiscono un servizio di Video Hosting professionale invece di YouTube

Le aziende e i siti di eCommerce hanno bisogno di mantenere la propria identità, e solo grazie a un servizio di video hosting professionale si può proteggere il contenuto e mantenere intatto il proprio brand.

mainstreaming
"Il video online è il più potente strumento di marketing nel 21esimo secolo, tuttavia è molto rischioso compromettere il contenuto utilizzando siti di hosting gratuiti online come YouTube" afferma il top manager Antonio Corrado, CEO di Mainsoft. "Le aziende hanno bisogno di servizi personalizzabili, che mantengano la propria identità e che diano loro la certezza che il contenuto video venga indicizzato sul proprio sito".

Antonio Corrado è sconvolto dall'elevato numero di aziende che stanno distruggendo la propria reputazione pubblicando video di scarsa qualità sui siti di hosting gratuiti, video che spesso si vedono male o si bloccano; video in cui spesso il logo dell'azienda è integrato con quelli vistosi del sito di video hosting, circondato dalla pubblicità, spesso dai concorrenti, come i famosi video correlati di YouTube.

"YouTube è un buon modo per iniziare a promuovere la propria attività, per lanciare nuovi prodotti o servizi, ma se si desidera avere uno stile professionale e la certezza di rendere visibile il proprio video su tutte le piattaforme (Pc, Smartphone, Tablet) ad alta qualità, è importante puntare su servizi professionali. Solo un servizio professionale, infatti, ha la capacità di rendere multipiattaforma il video e tenere traccia del traffico generato dai propri video attraverso delle analytics dettagliate".

Monza Race TV, la Web TV ufficiale dell'Autodromo di Monza, nonché cliente di MainStreaming, ha deciso di non distribuire più i propri contenuti su YouTube: "Abbiamo iniziato con YouTube, ma rapidamente abbiamo imparato che l'unico modo per ottenere un risultato certo ed un modello di business sostenibile era quello di utilizzare una piattaforma professionale, un look personalizzato con il nostro marchio e la protezione massima del contenuto video", dichiara Luigi Vignando, responsabile di Monza Race TV. "Ora siamo felici di aver fatto questa scelta: online siamo raggiungibili sulla nostra web tv www.monzarace.tv".

La piattaforma di streaming video MainStreaming consente il controllo totale del video e l'azienda mantiene la proprietà del contenuto, a differenza degli hosting free. I video dei clienti, inoltre, non possono essere riprodotti, scaricati o embeddati su altri siti. Le aziende che non sottoscrivono una piattaforma video come MainStreaming, pertanto, stanno regalando i diritti esclusivi del loro contenuto esponendosi agli abusi di qualsiasi utente internet.

Chi è MainStreaming

MainStreaming è un servizio di video hosting professionale per le aziende che vogliono mantenere la proprietà del contenuto. A differenza dei servizi gratuiti, questo servizio offre ai clienti il controllo completo e la proprietà del video. L'azienda è posizionata come leader nel settore dello streaming video. Fornisce un servizio innovativo ad un costo molto competitivo con un'interfaccia facile da usare, ed oggi serve aziende nel settore della formazione, eCommerce, radio e televisioni, editoria e corporate.

L'Azienda ha il suo quartier generale a Milano, con filiali commerciali a Dubai e Londra. Per maggiori informazioni, visitare il sito http://mainstreaming.eu.

Snav: riapre il booking 2014 per Croazia ed Eolie

La compagnia di navigazione inaugura la nuova stagione turistica ampliando la propria offerta di servizi.

booking Snav estate 2014In tempo di prenotazioni per l'estate 2014, l'offerta migliore la lancia Snav con partenze settimanali per la Croazia a tariffe vantaggiose.

Da quest'anno, per i collegamenti da Ancona per Spalato e viceversa potrai viaggiare, a seconda delle tue esigenze, tutti i giorni dal 16 aprile a ottobre 2014 in Cruise Ferry, mentre potrai raggiungere la Croazia anche in Fast Ferry a luglio e ad agosto.

Non lasciarti poi scappare l'iniziativa Weekend Croazia a partire da 159€, che ti permette di partire alla scoperta di Spalato e dei suoi dintorni con formula di pensione completa. L'offerta include viaggio e pernottamento, per tutto il fine settimana, a bordo del Cruise Ferry Snav Adriatico. Riceverai servizi esclusivi e di primissima classe: suite, cabine di lusso, bar, ristoranti con menu à la carte, pizzerie, gelaterie ed ampi spazi attrezzati per il tempo libero.

La possibilità di imbarcare i veicoli, 555 in totale tra auto, moto e camper, inoltre, ti permetterà di visitare in tutta libertà le meraviglie naturali e le città d'interesse artistico, storico e religioso facilmente raggiungibili da Spalato, come Hvar, Medjugorje, Zara, Mostar e Dubrovnik.

In più, grazie alle speciali promozioni Snav per l'estate 2014, potrai concederti un soggiorno da favola alle isole Eolie! Immergiti nel fascino senza tempo di questo arcipelago a prezzi super economici: sono previsti collegamenti tutti i giorni da Napoli per Stromboli, Panarea, Salina, Vulcano e Lipari e viceversa da maggio a settembre.

Maggiori informazioni su date e orari sono reperibili sul sito web www.snav.it. Prenota subito via web la tua vacanza attraverso il booking online di Snav; in alternativa potrai rivolgerti al call center SNAV al numero 081.4285555 o consultare la tua agenzia di viaggio.

Il comunicato ufficiale è disponibile online all'indirizzo http://www.snav.it/press/booking-2014.html

venerdì 6 dicembre 2013

Supply Chain Management: 5 fattori di successo per ottimizzare il trasporto

Piccola guida su come ottimizzare la funzione di costo relativa alla logistica dei trasporti.

la logistica dei trasporti secondo simcoL'organizzazione del flusso delle merci e dei trasporti, nell'attuale fase evolutiva dell'economia, caratterizzata da processi di globalizzazione e liberalizzazione dei mercati, rappresenta un fattore competitivo di successo per il sistema produttivo e distributivo.

La logistica è una funzione aziendale che consiste nel "pianificare, implementare e controllare in modo efficace ed efficiente il flusso e lo stoccaggio di materie prime, semilavorati e prodotti finiti e delle relative informazioni dal punto di origine al punto di consumo con lo scopo di soddisfare le esigenze dei clienti" (cit. http://www.academia.edu/) e di raggiungere il livello di servizio desiderato al minor costo possibile.

La corretta gestione della supply chain rappresenta la leva strategica per accedere ai mercati e permette di costruire ed ottimizzare i legami ed il coordinamento tra i processi di altre aziende, fornitori e clienti, e l'impresa stessa.

Quindi, ecco 5 fattori da controllare per abbattere i costi dovuti agli errori nella gestione della supply chain e massimizzare i profitti, migliorando al contempo servizi:


  • analizzare le principali tendenze evolutive del settore dei trasporti sul piano nazionale ed internazionale al fine di ridurre i costi e gli sprechi per essere più competitivi sul mercato
  • integrare le competenze di economia e management dei trasporti all'analisi dei bisogni dei clienti e alla pianificazione e gestione di servizi di logistica e trasporti;
  • valutare e gestire le infrastrutture di trasporto utilizzando gli strumenti di analisi economica e finanziaria;
  • implementare un piano di marketing integrato basato sulla corretta gestione della supply chain;
  • sviluppare un sistema informatico per l'intera supply chain in grado di fornire una chiara visione dei flussi di prodotti, servizi e informazioni.
Si potrà così elaborare una strategia aziendale interdisciplinare e intermodale più attenta alle reali esigenze del mercato al quale ci si riferisce che comprenda tutti gli aspetti di economia, management e logistica dei trasporti: supply chain, economia e politica dei trasporti, pianificazione e gestione del trasporto passeggeri e merci, mobilità sostenibile, marketing e sistemi informativi.

Inoltre, le aziende tramite il controllo della voce di costo relativa al trasporto, possono perseguire i seguenti obiettivi sinergici, riferiti sia al rapporto col fornitore di servizi che al rapporto col proprio cliente:
  • servizio al cliente: offrendo al cliente finale il trasporto su base door to door, si avrà la certezza di ottenere un servizio controllabile in tutti i suoi steps. In questo modo si fornirà al cliente un'immagine dell'azienda corretta ed efficiente dal momento della vendita del prodotto alla sua consegna.
  • controllo dei servizi acquistati: si potrà verificare, realmente e su dati certi che i propri canali distributivi o quelli utilizzati tramite lo spedizioniere, siano efficienti e corrispondenti alla standard previsto.
  • controllo reale del prezzo di vendita finale: si potrà, cioè, essere in grado di valutare in modo più preciso l'effettivo prezzo della merce venduta presso il Paese del cliente, entrando così in possesso di dati utili alla valutazione reale della potenzialità di penetrazione e/o d'affermazione del prodotto.
Articolo offerto da Simco Consulting (http://www.simcoconsulting.it) società italiana di consulenza e formazione che dal 1981 affianca le aziende per migliorare i processi produttivi in ambito logistico e relativi alla gestione delle scorte.

martedì 3 dicembre 2013

Vita intelligente per i robot ABB con il feedback tattile in tempo reale

Il Force Control integrato di ABB gestisce le variazioni di processo
con la stessa sensibilità della mano umana riducendo fino al 70% il tempo di programmazione

 

ABB, Gruppo leader nelle tecnologie per l'energia e l'automazione, ha lanciato il Force Control integrato per gestire le variazioni di processo, con le seguenti caratteristiche:

Percezione tattile: il robot reagisce all'ambiente circostante in tempo reale ed è in grado di correggere il percorso e la velocità in base agli input del sensore

Schemi di ricerca: è in grado di imitare i movimenti del braccio umano per individuare la posizione più adatta al montaggio di un pezzo

Riduzione degli errori: bordi e contorni vengono seguiti precisamente indipendentemente  dall'orientamento del pezzo

Facilità di programmazione: la percezione tattile riduce i tempi di programmazione e può eliminare l'uso di attrezzi avanzati

Istallazione rapida: tempi di programmazione ridotti e attrezzaggi più snelli rendono l'istallazione più rapida

Tanto nelle lavorazioni meccaniche che nel montaggio dei componenti più piccoli, la questione chiave sta nell'abilità di maneggiare pezzi e strumenti. Piccole variazioni nella fase produttiva possono fare la differenza tra successo e fallimento. Per facilitare la gestione di queste problematiche, ABB, grazie alla tecnologia del controllo della forza, ha reso i robot più intelligenti e capaci di gestire le variazioni di processo in base a una serie di input esterni in tempo reale, non dissimilmente dal comportamento di una mano umana che maneggi un oggetto fragile o debba rispettare dimensioni precise.

Le soluzioni robotiche tradizionali prevedono il controllo in base a percorsi e velocità predefiniti. Invece, con il Force Control integrato di ABB, il robot reagisce all'ambiente circostante ed è in grado di deviare dal percorso programmato o di variare la velocità in base al feedback del sensore di forza. Si possono così automatizzare compiti complessi che in precedenza richiedevano personale qualificato e automatismi fissi di tipo avanzato. "Il Force Control integrato apre la possibilità di automatizzare compiti fino ad ora impossibili con l'automazione robotica tradizionale", commenta il Product Manager di ABB, Andreas Eriksson. "In confronto alla costosa automazione rigida, le soluzioni robotiche sono meno dispendiose e richiedono un maggior grado di flessibilità".

L'assemblaggio robotizzato può essere molto complesso, con tolleranze infinitesimali e l'accoppiamento di componenti molto piccoli. Con la tecnologia del controllo della forza di ABB è possibile assemblare componenti con tolleranze che rientrino nell'intervallo di ripetibilità ad altissima precisione del robot senza alcun bisogno di costosi attrezzi di precisione. Un robot a controllo di forza può anche essere programmato per imitare i movimenti del braccio umano con l'applicazione di schemi di ricerca per individuare la posizione più adatta al montaggio di un determinato pezzo. In questo modo, il Force Control integrato riduce di molto il rischio di errori di montaggio che possono essere causa di problemi di produzione o di danneggiamento dei componenti.

Il Force Control Integrato di ABB può essere anche impiegato per migliorare le applicazioni robotiche di lavorazione meccanica come la smerigliatura, la lucidatura, la sbavatura e la smaterozzatura. Una delle caratteristiche del pacchetto è la possibilità per il robot di smerigliare, lucidare o brillantare i componenti mantenendo costante la forza tra lo strumento e il pezzo. Un'altra caratteristica consente al robot di sbavare e smaterozzare le linee di chiusura e le superfici dei componenti con velocità controllata, rallentando in caso di sbavature o di materozze eccessive.

Il sensore di forza è pienamente integrato nei sistemi hardware e software di ABB, con protezioni contro il sovraccarico e schermatura EMC; è certificato IP65 e idoneo per applicazioni robotizzate di alta precisione e mantiene allo stesso tempo un design compatto e leggero. In combinazione con i sensori di visione, il Force Control integrato di ABB consente anche di ripensare una miriade di altre funzioni robotizzate automatizzate per le quali erano prima indispensabili degli operatori qualificati.

Tutti i prodotti di ABB Robotics godono del supporto dell'organizzazione di assistenza e vendita globale in 53 paesi e oltre 100 città.

www.abb.it